Oltre le maschere: questo guscio portatile potrebbe essere il tuo futuro

DI STEVE WATSON

Con i governi che obbligano a indossare maschere per il viso a destra e a manca, e baccelli di plastica per la distanza sociale che spuntano ovunque, non ci vuole  gran che per immaginare un futuro in cui saremo tutti costretti a camminare letteralmente dentro alle nostre bolle.

In effetti, le aziende si stanno già affrettando a realizzare esattamente questo futuro, una di queste ha già ricevuto 50.000 preordini per un head pod portatile:

La bolla, nota come “BioVYZR”, è stata sviluppata dalle  tecnologie VYZR,  un’azienda che progetta dispositivi di protezione.

La bolla in stile hazmat è realizzata in neoprene, vinile marino e ripstop nylon e ha un respiratore N-95 alimentato a batteria e una finestra di visualizzazione antiappannamento.

VYZR sta incassando $ 250 al pezzo per lo strano casco, con  Bloomberg  che nota di aver già ricevuto $ 400.000 da clienti desiderosi che vogliono rinchiudere i loro volti dentro una bolla di plastica.

Yezin Al-Qaysi, il co-fondatore delle tecnologie VYZR, ha commentato “Quando è iniziata l’epidemia di Covid-19, ci siamo resi conto che in un mondo perfetto tutti potrebbero avere accesso a un respiratore alimentato ad aria purificata”.

“Abbiamo preso un prodotto nell’ambito delle strutture sanitarie e industriali che hanno in genere un prezzo di circa $ 1800 e lo abbiamo adattato per renderlo accessibile al pubblico”, ha aggiunto Al-Qaysi.

Quindi eccoci qui, proprio al film  Bubble Boy:

Oppure, il cono del silenzio di Get Smart:

Un attimo…

Ma soprattutto …

Steve Watson

17.07.2020

Link: https://summit.news/2020/07/17/beyond-masks-this-portable-head-pod-could-be-your-future/

 

Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da Rosanna

Pubblicato da Rosanna

"Suave, mari magno turbantibus aequora ventis, e terra magnum alterius spectare laborem; non quia vexari quemquamst iucunda voluptas, sed quibus ipse malis careas quia cernere suave est." Tito Lucrezio Caro, De Rerum Natura, Libro II
Precedente Essere professore ed essere bianco vuol dire vivere nella paura
Prossimo Lotta di classe: come, quando e perché