Appello alla resistenza degli italiani di Parigi

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

La Redazione di ComeDonChisciotte.org riceve e pubblica un appello all’unione e alla speranza dei “Cittadini stra Ordinari Italiani da Parigi”, contrari alle nuove manovre liberticide del governo Draghi:

* * *

Uniamoci tutti nella RESISTENZA, vaccinati e non vaccinati, contro la DITTATURA SANITARIA!

All’alba di questo nuovo anno, Mario DRAGHI, l’attuale capo del governo italiano, è tornato alla carica. Il 5 gennaio, come una novella Befana, ha distribuito solo carbone imponendo, per decreto, l’obbligo di vaccinazione per tutti i cittadini dai 50 anni in su. Una nuova misura restrittiva e liberticida che si aggiunge agli attuali green pass e super green pass.

Venerdì 7 gennaio, una settimana prima della grande manifestazione nazionale a Roma, un gruppo di italiani residenti a Parigi e iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) si è riunito per la seconda volta a Parigi, nella piazza della Fontaine des Innocents, il cui nome rinvia all’episodio biblico della strage degli innocenti, di pregnante attualità in un momento in cui si inocula, indiscriminatamente, il siero sperimentale anti covid-19 ai bambini.

Alla manifestazione hanno partecipato non solo cittadini italiani, ma anche molti Francesi venuti per solidarietà e sostegno.

Dopo un aperitivo festivo condiviso nell’allegria e il buon umore, è stato pronunciato un appello solenne e pacifico davanti alla Fontana degli Innocenti:

«Noi Italiani di Parigi, dichiariamo la nostra solidarietà ai nostri compatrioti che vivono e resistono nel paese, privati dei diritti umani fondamentali e del lavoro. Vessati, torturati e logorati nel corpo e nell’anima, vi sosteniamo ad oltranza in questa lotta decisiva per la libertà. L’accelerazione dell’isteria dominante è la prova della fragilità stessa di questi governanti illegittimi. Sono consapevoli di avere poco tempo, prima di essere travolti dalla verità e dal popolo. Solleviamoci come un solo Popolo, nella calma della ragione. Non cediamo alle loro violente provocazioni. Uniamoci tutti nella Resistenza, vaccinati e non vaccinati, italiani e francesi: verità e libertà!»

Firmato

Cittadini stra Ordinari Italiani da Parigi

italiani parigi

italiani parigi

Massimo A. Cascone, 21.01.2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x