Alessandro Fanetti: Transnistria, Georgia, Karabakh frontiere della guerra mondiale

Terzo appuntamento con CDC Atlas, la rubrica geopolitica di Come Don Chisciotte

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Video" su Telegram.

La guerra mondiale, come abbiamo detto in passato, è già in atto. Se il fronte ucraino è quello più acceso, infiammando le porte d’Europa per bloccare definitivamente le aspirazioni occidentali del Cremlino, esistono altri fronti che vedono il blocco atlantista e quello russo far scintille, ma in cui si intravedono anche nuovi attori geopolitici, a testimonianza che siamo alle prime luci del mondo multipolare.

Cos’è la Transnistria, e perché è fondamentale nella guerra d’Ucraina? cosa sta accadendo nel Caucaso, tra Georgia, Armenia e Azerbaigian, i paesi cuscinetto tra Russia, Turchia e Iran? lo spostamento di Erdogan verso Israele insieme ad altri paesi arabi avrà conseguenze negli equilibri dell’Asia centrale?

In questa puntata parliamo con Alessandro Fanetti, raffinato analista geopolitico e autore di “Russia: alla ricerca della potenza perduta” (Caserta, Eiffel, 2021) delle altre frontiere del conflitto russo-americano, che non coinvolge soltanto l’Ucraina, ma in pratica tutti i confini della Federazione Russa, lungo la “mezzaluna” di cui parlava Zbigniew Brzezinski, con le cui parole Fanetti chiude una puntata davvero imperdibile.

CDC Atlas con Alessandro Fanetti, un programma di ComeDonChisciotte.org, ideato e condotto da Marco Di Mauro, regia Bagonio Dal Snicchio

Buona Visione!

Marco Di Mauro per ComeDonChisciotte

20/05/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix