Home / ComeDonChisciotte / UN ALTRO PASSO VERSO GLI STATI UNITI D'EUROPA

UN ALTRO PASSO VERSO GLI STATI UNITI D'EUROPA

bomba

DI ALCESTE

pauperclass.myblog.it

Di fronte agli attentati di Bruxelles mi assale un sentimento abissale di stanchezza e sconforto.

L’ondata che seguirà alle stragi sommergerà, definitiva, le nostre vite.

Non abbiamo scampo, evidentemente. La retorica del regime ha già sentenziato: “più Europa”.

E così sarà.

Le quadrate legioni del “più Europa” già fanno echeggiare il passo dell’oca del “più Europa” su ogni media e social, su ogni centimetro quadro di fogliaccio di propaganda. Il capo del governo francese, la nullità Valls, spetezza: “Nous sommes en guerre!”.

La pletora dei consueti esperti (evocata dai comodi sacelli di accademie e fondazioni) cicala a stupidità unificata travolgendo la razionalità.
E credetemi, non sono certo gli armigeri di un complotto.
La maggior parte di loro è in buona fede.
Son solo conformisti. Più realisti del Re del mondo. E tengono famiglia.
Accendo la radio per venti secondi e un professore (un esperto!) tuona con voce grave: “Ci vuole un cambio di passo e un cambio di strategia nonché un cambio di metodologia …”.
Addirittura! Non si preoccupi, caro Lei, il cambio di passo ci sarà.
Unificazione di intelligence, collaborazioni fra polizie europee, soppressione di polizie nazionali, database condivisi, sommesse schedature di massa: per il nostro bene, ovviamente, e “salvaguardando i nostri valori: la democrazia e la libertà”.
Tutto già sentito sino allo stomachevole …
La democrazia e la libertà. Libertà di fare cosa? Di quale libertà godiamo in Italia? Fare shopping?
Il maremoto retorico in pochi minuti ha già originato le proprie onde anomale.
E certo, ti assale il desiderio che arrivino in fretta queste colonne d’acqua e ci sommergano.
Se dobbiamo diventare schiavi acceleriamolo questo cambio di passo e facciamola finita.
D’altra parte i tentativi di contrasto basati sul dialogo e sulla logica non servono a nulla.
La gente non ti sta a sentire, per carità.
Io stesso faccio fatica a convincere i miei familiari, figuriamoci gli estranei.
La controinformazione conta quattro gatti e occorre arrendersi alla banalità delle cifre: Blondet e Orso li seguono (forse) in diecimila mentre una singola puntata di Bruno Vespa arriva a un milione di zombie; una puntata del TG3 con la supercotonata Botteri, invece, supera i due milioni.
E, vi imploro, smettiamola di tagliuzzare in cento spicchi il capello del false flag sì/false flag no … coi soliti toni apodittici e litigiosi.
Che sia un attentato genuino o pilotato poco cambia, come ho già asserito a queste latitudini.
Nell’un caso o nell’altro la meta d’arrivo è l’assoggettamento ideologico, culturale e demografico dell’Europa.
La feudalizzazione basata sul censo avanza con cingoli d’acciaio.
Uno scirocco vischioso e umidiccio intorpidisce le menti e i riflessi atavici.
La popolazione è troppo fiacca, svuotata, inebetita e rimbecillita per tentare una qualsivoglia reazione. Tutti i capisaldi spirituali e logici del passato non fanno più presa o sono stati dimenticati. Persino il principio fondante dell’Occidente, quello di non contraddizione, ormai dice poco a quasi tutti.
Che vi devo dire?
Tappiamoci le orecchie qualche giorno.
Poi sediamoci e aspettiamo.

Alceste

Fonte: http://pauperclass.myblog.it/2

Link: http://pauperclass.myblog.it/2016/03/22/altro-passo-verso-gli-stati-uniti-deuropa-alceste/

22.03.2016

Pubblicato da Davide

  • flucekk76

    L’attentato sembra avere proprio questo scopo: Stati Uniti D’Europa.

    Cui prodest? che scopo possono ottenere dei "combattenti" con queste azioni?
    uccidere solo innocenti!
    invece che scopo possono ottenere le forze oscure che vogliono plasmare la società?
    Grandi cambiamenti ………..



  • CitizenFour

    Già visto in USA dopo l’ 11/9 ci sono i terroristi Patriot act!
    Devono alzare la fiamma della pentola della famosa rana.

    Ma davvero credete che dopo quello successo mesi addietro 2 possano andare in giro per metropolitane e aereoporti con AK47 e cinture esplosive?

    E’ sempre papà che zitto zitto de notte metteeeebombe (cit. Ascanio Celestini)
     https://youtu.be/27CDzLIPoM4

  • spadaccinonero

    che dirti Alceste?

    cito da te

    “La gente non ti sta a sentire, per carità.
    Io stesso faccio fatica a convincere i miei familiari, figuriamoci gli estranei.”

    ho capito benissimo dove vuoi arrivare…hai pienamente ragione

  • Aironeblu
    "Il Belgio sotto attacco" —> "l’Europa sotto attacco" —> "Siamo in guerra"
    E se la consecutio successiva invece di essere: —> "Ci vuole più Europa"
    Fosse: —> "Fanculo all’Europa, si faccia le sue guerre da sola, noi ci tiriamo via"?
    Troppa immaginazione?
  • aNOnymo

    È l’obiettivo dei false flag sarebbero gli stati uniti d’europa?

    Non credo.
    Non esistono più sovranitá monetaria,fiscale, economica e legislativa. Quindi gli Stati Uniti d’Europa sono giá una realtá consolidata.
    Forse i false flag hanno un altro scopo.
  • fernando20

    Sò strani sti terrosisti…invece de piassela con il palazzo der potere (lì vicino)….se la pieno con er popolo…..Che se fumano…?

  • natascia

    Ogni tanto mi riguardo il film "Brazil" dove burocrazia e meschinità governano la vita  degli uomini. Fino a qualche anno fa, la visione mi dava un  grave senso di oppressione e angoscia.  Avvertivo la mia realtà come migliore. Inutile dire che la recente visione mi ha fatto sorridere e anzi rilassare. L’inferno in cui siamo costretti a vivere oggi supera di gran lunga  il più nefasto  "Brazil". 

  • Stodler

    Non sono molto sicuro che questa volta il più europa troverà una sponda nel terrorismo.

    Speriamo invece che che rafforzino l’idea di chiudere i confini.
  • ProjectCivilization

    SE E’ VERO CHE
    il fiume degli occupanti , arriva in quello che era il mio paese , sospinto dalla massoneria globalizzatrice , allo scopo di annulare la nostra Cultura ( cioe’ azzerare me ) e poter fare gli statiunitid’europa ,
    ( cioe’ dare la precedenza a un contenitore rispetto alla coscienza )
    ALLORA PUO’ ANCHE ESSERE VERO CHE
    i nostri governanti ci stratassano perche’ , in mancanza di una popolazione intelligente , interessata alla Democrazia , sono imposti dai vertici massonici di Londra e Bruxelles , e usano il condizionamento monetario per spingere le masse nella direzione che credono dia ,
    a quei vertici , il massimo potere .

    QUELLO CHE E’ CERTO E’ CHE
    il DEBITO PUBBLICO non ha motivo di esistere ,
    – ne come conseguenza di folli spese che avrebbero reso al paese una strepitosa ricchezza reale…..
    – ne per via degli accordi sulla moneta unica ( che esiste perche’ tutti gli Stati membri abbiano la moneta necessaria a pareggiare il bilancio )
    – ne per motivi ECONOMICI ( qualsiasi DEBITO , e’ una violazione dei DIRITTI UMANI , e quindi e’ antieconomico )

    Puo’ esistere , solo , come USURA , cioe’ perche’ la BCE , creatura ebraica , chiede ai governi nazionali , in associazione a delinquere , di pagare la moneta piu’ del suo valore formale .
    Questo vorrebbe dire che e’ in corso una guerra "civile" , dei politici e banchieri massoni Italiani , contro di noi .
    – Sicuramente non dipende dai servizi erogati dallo Stato .
    – Sicuramente i politici complici dei banchieri non hanno bisogno , per spenderli , dei soldi nostri , dato che i soldi "nostri" li fabbricano loro .

    ALLORA POSSIAMO SOGNARE CHE
    i nostri amici politici , che trattiamo con i guanti in tv ,
    stiano mentendo a fin di bene…..
    E CHE
    visto che hanno tassato dieci volte tanto i servizi…
    abbiano messo via , per noi , il 90 %…..
    E CHE
    quell che abbiamo pagato per il debito pubblico ,
    non avendo legittimita’…..sia un altra nostra riserva…

    E CHE ORA
    rimetteranno in circolo queste riserve , tutte in una volta ,
    per farci fare , da mano d’opera straniera ,
    tutto quello che non siamo stati capaci di fare……..
    e ripartire dalla perfezione .

    Chi sara’ il primo a chiedere all’imperatore perche’ e’ nudo ,
    ( a parte il grembiulino ) e di ridacce li sordi ?
    Vivra’ piu’ soddisfatto di chi rinchiudera’ i massei ,
    in un manicomio , murato o virtuale , senza chieder loro nulla ,
    e costruira’ la sua Economia senza soldi ?

    ( La follia dei massei – di Marco Schanzer – 3/16

  • Truman

    Nei forum c’è un articolo che dice sostanzialmente il contrario:

     Le bombe di Bruxelles accelerano la fine di Schengen.

    L’articolo è di Repubblica, noto spacciatore di mitologie putrefatte, eppure ho la sensazione che sia più vicino al vero delle conclusioni di Alceste qui sopra. A me sembrano bombe contro l’Europa, non bombe per l’Europa.

    Va comunque osservato che quelli che organizzano queste cose sono certamente criminali, non necessariamente intelligenti. Questo fatto rende a volte più complesso il tentativo di individuare le loro strategie.

  • Fischio

    L’arrendevolezza è l’inizio della fine. Piuttosto dovremmo incominciare (alcuni lo stanno già facendo) a proporre qualcosa di importante invece di limitarsi alla critica fine a sè stessa. E chi è consapevole delle cose come stanno ha il dovere di moltiplicare forze e volontà. La Storia non finisce qui, e in giro non è raro sentir parlare di Rivoluzione: E’ tardi? Non è mai troppo tardi. Al mondo ci sono 2 miliardi di salariati e milioni e milioni di disoccupati, di subordinati. Ecco perchè possiamo ancora farcela, il difficile sta nell’organizzazione, ma nulla è impossibile. A riguardo permettetemi di far presente che esiste un Partito, piccolo al momento, che ci sta provando e che ha come obbiettivo un Governo dei Lavoratori. Esiste qualcosa di meglio? Se si, è certa la distruzione!   

  • venezia63jr

    Capisco lo sconforto che regna, pero’ voglio far capire che quello che succede oggi non e’ stato creato in un giorno.
    Non so se i nostri antenati di 100 anni fa avevano i nostri pensieri o noi siamo piu’ evoluti, siamo certi che almeno noi siamo coscienti del mondo in cui viviamo.
    Le nostre preoccupazioni sono al di fuori della nostra portata, non abbiamo la visione intera di tutto quello che succede, non stiamo nei posti di comando e non capiamo i motivi per cui massacrare la popolazione inerme invece di colpire i veri obiettivi, perche’ cosi’ morto l’embelma e’ finita la resistenza.
    Anche il delinquente incallito che non sia una creatura dei fim americani, uccide solo chi si para davanti alla sua marcia, conserva in fondo una morale, invece coloro che usano il sistema deliberato di colpire la popolazione lo fanno per un piacere sadico per godere delle loro pensate.
    Nel film di costa gravas "l’amerikano" fanno vedere che il metodo di uccidere indiscriminatamente e’ un modello nordamericano.
    Quindi sono certo che a fare questi attentati siano creature addestrate dagli americani.
    Non dimentichiamo che guantanamo e’ la base per sperimentare il metodo mkultra, e’ fuori giurisdizione e possono fare quello che vogliono e lo hanno fatto con i vari comandanti dei falsi eserciti islamici.
    Per avere un cambiamento ci vogliono secoli di lavorio segreto oppure la caduta della luna sul nostro pianeta.

  • mda1

    Più europa la chiedono al sud europa (gli stati falliti che si affacciano sul mediterraneo). Al nord non penso sia così. E in ogni caso chiudono le frontiere. Ergo schengen di fatto è finita. E finita schengen finisce anche l’europa unita e gli stati uniti d’europa.

    Per il resto tutto corretto: più controlli per i cittadini europei. Invece per chi arriva da fuori europa zero controlli: sono tutte brave persone no?
  • lanzo

    Venezia63 – spero che magari qualcuno si metta a googlare: the quiet American, the ugly American (book and 2 films) dove da mezzo secolo stanno a dirci – che la CIA – organizza i sovvertimenti e le bombe lasciate li’ e la’.

    Che volete di piu’ ? Che venga Gesu’ Cristo a spiegarvi come funziona ?
    Certo se stiamo a guardarci le partite di calcio e i film di merda, certe cose nn le capti, ma l’informazione esiste, se sei umano, se sei una pecora, non la recepisci.  
  • lanzo

    Forse hanno ragione gli ebrei a considerarci come poco piu’ di animali,