Home / ComeDonChisciotte / ROBERTO SAVIANO E L'ELOGIO DEL COLPO DI STATO

ROBERTO SAVIANO E L'ELOGIO DEL COLPO DI STATO

DI DANIELE SCALEA

facebook.com

Saviano, dopo aver delegittimato qualche settimana fa il voto popolare perché “in fondo ha mandato al potere anche Hitler”, oggi inneggia a un golpe militare.

Non m’interessa qui andare a vedere se abbia ragione su Brexit o Erdogan. Prese di posizioni così vanno oltre il merito contingente, perché parliamo del nuovo “vate” d’Italia, di colui che è presentato come il massimo intellettuale nazionale, che sta lanciando messaggi anti-democratici impensabili, fino a soli dieci anni fa, da parte d’una personalità così esposta e popolare. Tra l’altro ricevendo ogni volta numerosi attestati d’approvazione e nessuna censura.


Certi segnali sono importanti e non si possono liquidare come boutade estemporanee: esprimono uno Zeitgeist, uno spirito del tempo che potrebbe presto tramutarsi da frasi slegate a un’ideologia coerente e operante.

Rifletteteci ora; non aspettate di doverci riflettere quando i vostri figli non avranno più il diritto di voto. Perché allora non avrete più gli strumenti per rispondere democraticamente alla nuova ideologia dell’autocrazia illuminata (e snob).

Daniele Scalea

Fonte:

Link: https://www.facebook.com/daniele.scalea/posts/958541180910446?pnref=story

17.07.2016

Ore 00.30

via http://www.ariannaeditrice.it/

Pubblicato da Davide