Home / ComeDonChisciotte / PERCHE’ MAI DOVRESTI ANDARE A GUASTARE UN MONDO COSI’ BELLO ?
12889-thumb.jpg

PERCHE’ MAI DOVRESTI ANDARE A GUASTARE UN MONDO COSI’ BELLO ?

DI GZ
cobraf.com

Vediamo la cosa in termini umani e personalizzati.

Come ho scritto qui a fianco, il nuovo ministro del Tesoro di Renzi, PierCarlo Padoan (nella foto), 25 anni fa era mio professore al dottorato alla Sapienza e sono stato alcune volte anche a casa sua per portargli un lavoro che mi aveva dato per conto della UE. Allora era magro, aveva meno di quarantanni e abitava in un appartamento dignitoso, ma niente di speciale su uno di quei grandi viali che ci sono a Roma pieni di traffico. Era un professore associato che a soldi prendeva come un bancario.

Se guardi cosa ha fatto nei 25 anni successivi, sempre rimanendo un professore, scrivendo articoli e saggi (in cui probabilmente si avvaleva di studenti come con me), ha occupato una carica dopo l’altra all’OCSE, al Fondo Monetario, alla Banca Mondiale, alla fondazione di D’Alema, alla presidenza del Consiglio, la Banca Centrale Europea, alla Commissione Europea….

Come è accaduto per Mario Draghi, Mario Monti o la Reichlin si accumulano incarichi in queste istituzioni che si sommano senza problemi, perchè in tutte queste sedi vai a dire e scrivere le stesse identiche cose, che poi sono dei copioni che tutti ripetono nel mondo delle banche centrali. In sostanza scrivi o fai scrivere documenti in cui ripeti che bisogna difendere l’euro, ridurre i deficit, migliorare la “competitività strutturale”, stabilire nuovi criteri di capitale per le banche che rafforzino…, aprire i mercati finanziari o integrarli meglio bla bla…” e ci metti qualche grafico o tabella (questi te li fanno gli studenti)

Non diventi miliardario, ma tre o quattro redditi diversi sotto forma anche di consulenze te li assicuri. A livello UE poi come noto non si pagano tasse (stipendi esentasse!), hai benefits vari e automaticamente, ogni qualche anno, arrivano altri incarichi e devi solo avere l’imbarazzo della scelta. Senza contare che puoi scegliere tra New York, Parigi, Washington, Francoforte, mica rimani all’università del Sannio o di Pescara. Se poi, come Padoan, stai vicino anche ai politici (D’Alema, Amato e il PD) alla fine ti capita di diventare ministro del Tesoro e dopo nei weekend incontri i ministri delle finanze e banchieri centrali del mondo a Tokio o New Yok invece degli amici di infanzia o di facoltà ad Andalo.

E non devi fare niente di difficile, ripeti solo per 20 anni di continuo in tutte le occasioni alcune formule generiche sulla “competitività, l’importanza di un sistema bancario capitalizzato…, le riforme strutturali, la spread, la liquidità a sostegno di…”. Non devi sbatterti, studiare, faticare, inventare, rischiare…fai solo riunioni e incontri dal mattino alla sera da cui viene fuori un documento che dice il deficit deve essere il 3% e poi va a cena.

Perchè mai dovresti guastare un mondo così bello e perfetto solo perchè alcuni milioni di persone ne soffrono ?

GZ

Fonte: www.cobraf.com

22.02.2014

Pubblicato da Davide

  • Simec

    Se mai da un suffragio di servi è scaturito un governo di liberi, perchà mai da una manovra di palazzo dovrebbe scaturire un governo riformatore (nel senso rivoluzionario del termine).
    Renzi è un uomo della nomenklatura piddina, amico della potere berlusconiano e dei poteri forti che stanno all’ombra di un presidente che dovrebbe essere sotto processo per alto tradimento. Lo si evince chiaramente dalla vergognosa lista dei suoi burocrati, osannati dai media di regime. Primo tra tutti questo Padoan, un criminale economico asservito all’euro, le cui teorie neoliberali vecchie e fuori dalla storia sono la causa prima del nostro disastro economico.
    Renzi è il governo fantoccio della Troika responsabile del genocidio economico di questo paese.  Un paese, l’Italia, che sembra popolato sempre + da cerebrolesi, inebetiti dalle cazzate dei Tg e di Repubblica e che non sono più nemmeno capaci di immaginare una realtà diversa.
    Questa vergognosa manovra di palazzo, degna del Kremlino di Brezneviana memoria avrà un unico lato positivo; farà capire a un numero sempre maggiore di sudditi che l’unico modo di cambiare questo paese di merda è la Rivoluzione (oppure  la guerra civile). Tertium non datur. Anche perchè, tra l’altro, siamo sotto un altro governo votato da nessuno, Perchè in questa dittatura tecnocratica, persino votare con la legge porcata e’ considerato dalle elites "troppo pericolosamente democratico". E allora basta, facciamola finita con quello spreco di denaro che sono le elezioni…
    Grazie a renzie siamo sempre + pronti per i fuochi nelle strade e i banchieri e i politicanti impiccati ai lampioni….

  • Stopgun

    Consiglio la lettura del curriculum di Marianna Madia, neo ministro della semplificazione e della P.A…

    E’ stata scelta perché è semplice?
  • MassimoContini

    bravo !

  • Blackrose4400

    Ho come l’impressione che più che semplicità la parola giusta sia insipienza. Ma con vibrante soddisfazione penso che il flirt con il figlio del Re conti di più in certe occasioni.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Marianna_Madia

    Caro Stopgun, qui c’è da togliere lo stop ed impugnare il resto del tuo bel nick.

  • lucamartinelli

    ottima idea, ma aspettiamo che finisca il festival di Sanremo……ahhh, ma poi c’è il carnevale e poi Pasqua….meglio lasciar perdere la rivoluzione, amico, o no?

  • striref

    giusto

  • AlbertoConti

    Questo mondo "così bello" lo è certamente per gli arricchiti di denaro e di
    potere a scapito delle moltitudini d’impoveriti. E’ un sistema che premia i
    peggiori, li seleziona con rigoroso  metodo darwiniano applicato
    all’economia umana, quella belva da domare che invece si è "liberata",
    liberalizzata, fino al limite della truffa legalizzata e dichiarata, della
    realizzazione dell’albero delle monete d’oro di Pinocchio.
    Sono tutte nullità
    umane, merde indorate che appaiono agli allocchi come i salvatori del "migliore
    dei mondi possibili", quello ancestrale del principe da mille e una notte che
    regna sul "suo" mondo di pezzenti schiavizzati.

    Medioevo restaurato,
    notte della ragione, regno del male che trionfa sulle tante qualità che pur
    esistono nell’esistenzialità umana.

    Che è fatta di contraddizioni e
    paradossi, ma che la tecnologia e le sue conseguenze ci impongono di risolvere
    con una scelta netta di campo: vita o morte.

  • Stopgun

    Non ne combina una giusta….propone una cosa e ne vita un’altra

    Se fa dei film,,,fa flop

    Lavora assieme a Mieli, Diliberto ed altri figli di..arte


  • Blackrose4400

    eh si… mi sa anche a me che ancora abbiamo troppo da fare per imegnarci in qualche cosa di utile…. arriveranno a portarcela una rivoluzione, con un colore a caso, un verde pisello o meglio verde marcio… o anche marrone come la cacca… e ce la faranno ingoiare tutta….

    Una unica considrazione: "Che ci resta oltre a preparare le valige? (e in fretta?)"

  • ericvonmaan

    SKY TG 24, SABATO 22.02, TITOLO DI TESTA: OLLI REHN DAL G20 "IL NUOVO MINISTRO DELL’ECONOMIA SAPELLI SA BENE COSA DEVE FARE"          
    cos’altro aggiungere.

  • cdcuser

    il colore già l’avevano deciso, il viola

  • eresiarca