Home / ComeDonChisciotte / PERCHE’ LA GERMANIA INIZIA A RITIRARE IL SUO ORO ?
11273-thumb.jpg

PERCHE’ LA GERMANIA INIZIA A RITIRARE IL SUO ORO ?

FONTE: HESCATON.COM

La Germania ha la seconda riserva aurea del pianeta, con circa 3.400 tonnellate d’oro. Di questa quantità solo il 31% è conservato a Francoforte, mentre il restante 45% è negli Stati Uniti, il 13% in Francia e l’11% nel Regno Unito. Ora, secondo le indiscrezioni del tedesco Handelsblatt, la Bundesbank ha deciso di iniziare a rimpatriare una parte dell’oro conservato dalla FED e anche di quello depositato a Parigi, per testare l’autenticità dei lingotti d’oro che verranno consegnati. Inoltre, la testata tedesca sottolinea come la distribuzione di oro tedesco fuori dalla Germania sta per cambiare, quindi la prossima settimana inizierà il rimpatrio parziale dell’oro tedesco e poi gradualmente la quota da rimpatriare incrementerà. Questo è veramente un cambiamento di grandissima importanza perché simboleggia come la fiducia tra le banche centrali sia venuta meno. Ora la questione si complica se si pensa che la Bundesbank a novembre dichiarò questa faccenda della corsa al rimpatrio di oro inutile e che non voleva assolutamente ritirare parte delle sue riserve. Quindi cosa vorrà significare questo improvviso cambiamento? Preoccupazione per la fiducia e credibilità del governo e della banca centrale statunitense?

La FED comunque aveva già avvertito che non fosse importante se ci fosse oro fisico o solo ora cartaceo, perché la cosa fondamentale era la dichiarazione del deposito dei lingotti  non se i lingotti ci fossero o meno. Molti hanno sollevato forti dubbi che esistessero effettivamente queste riserve di oro nella Federal Reserve, alcuni ipotizzano addirittura la falsificazione con lingotti di tungsteno.

Interessante sarà la reazione degli USA a questa corsa all’oro da parte della banca centrale tedesca, perché non sta chiedendo il ritiro del suo oro Chavez o qualche dittatore di secondo piano, ma lo sta chiedendo la quarta potenza economica mondiale e la seconda maggiore riserva di oro al mondo.

Se si verificasse l’impossibilità di restituire l’oro alla Germania, la fiducia nella Federal Reserve da parte di tutto il mondo crollerà con conseguenze devastanti anche per la fiducia nel dollaro americano. Se la notizia sarà confermata, si tratta di un’ulteriore bomba ad orologeria per Washington già alle prese con l’avvicinarsi inesorabile del tetto del debito.

Fonte: www.hescaton.com
Link: http://www.hescaton.com/wordpress/esclusivo-la-germania-inizia-a-ritirare-il-suo-oro/
15.01.2013

Pubblicato da Davide

  • Ercole

    Probabilmente c’e puzza di bruciato, si stanno delineando i nuovi assetti imperialisti ,e si cerca di sferrare un duro colpo al dollaro, risparmiatori e speculatori di tutti i paesi ,preparatevi a mettervi in coda con le sedie davanti alle banche!!!!!

  • albsorio

    Se i tedeschi riavranno il loro oro dagli USA non lo so, forse non c’è neanche piú ma a me preme il destino dei poveri pirla italioti (come me), prima ci hanno rifilato la Lira PRIVATA di Bankitalia, garantita da DEBITO PUBBLICO, poi l’Euro, di BCE, sempre alle stesse condizioni ma con in aggiunta minor sovranita nazionale. Adesso siccome tutta questa messa in scena sta per arrivare al suo epilogo ecco spuntare una soluzione…. dare l’oro italiano in garanzia sul debito, cosi SE l’Italia fa default chi detiene il debito prende l’oro italiano…. che genialata e noi restiamo con che? Sono dei geni quelli che studiano la grande finanza, la loro fortuna è avere a che fare un popolo che guarda la tv, ama il calcio e divertirsi, delega a quattro cialtroni politici il suo destino, questi firmano in nome e per conto del popolo italiano tutto, in cambio voglio soldi, privilegi e copertura contro la galera…. per chi volesse i dettagli sull’oro italiano a garanzia vada qui:—-> http://www.economy2050.it/oro-italiano-garanzia-btp-interessi-debito-pubblico/

  • clausneghe

    Ho letto da qualche parte che in USA stanno procedendo molto a rilento nel controllo (chiesto a gran voce da taluni) dei famosi lingotti forse infiltrati con Tungsteno o altri metalli di pari o superiore peso specifico.
    Sembra quasi che vogliano rallentare apposta per non scoprire gli altarini,ovvero che tanto oro è sparito.Se lo sono pappato indovinate chi? Ricordate la “bufala” dei Savi di SION? Si?

  • lucamartinelli

    L’oro se lo sono già pappato i furbetti. Ma non avevo letto da nessuna parte che perdere la guerra ti obbligasse a depositare l’oro in altri paesi.

  • surfgigi

    non fasciamoci la testa prima di essercela rotta.le voci fatte artatamente circolare in germania potrebbero solamente essere un richiamo o una velata minaccia verso manovratori economici e finanziari angloamericani sempre più spregiudicati.la francia potrebbe fare la parte del “compariello” che partecipa al gioco delle tre carte ma in realtà è daccordo col croupier tedesco.