Home / ComeDonChisciotte / LO STATO PIU’ CANAGLIA DI TUTTI

LO STATO PIU’ CANAGLIA DI TUTTI

DI NICO MACCE
carmillaonline.com

Occorre smetterla di definire le atomiche su Hiroshima e Nagasaki “operazioni belliche”. Eccidi di massa di così vasta portata non meritano questo appellativo, che ha il sapore di “accordi di Ginevra” e di regole che gli stati si sono dati nei secoli, almeno sulla carta e che hanno cercato quanto meno di non coinvolgere direttamente i civili nei conflitti bellici.

Per altro il Giappone era ormai stremato e fare leva sullo spirito di sacrificio dei soldati del Sol Levante è puramente strumentale. Volendo anche solo per un istante guardare la cosa da un punto di vista bellico, agli USA sarebbe bastato far deflagrare un ordigno atomico al largo delle coste nipponiche, a distanza di sicurezza dalla popolazione.I giapponesi avrebbero capito e capitolato, nonostante la fanatica caparbietà dei gruppi dirigenti e della casta militare. Del resto era solo questione di settimane, la guerra stava già volgendo al termine.

Le ragioni di Hiroshima e Nagasaki, i due peggiori crimini dell’umanità insieme ai campi di sterminio nazisti, furono due: dare un monito chiaro e ben diretto al nuovo avversario della potenza statunitense: l’URSS di Stalin.
La seconda ragione è ancora più schifosa e abietta: sperimentare l’arma atomica sulla popolazione civile. Chi meglio di un popolo massacrato, alla fame e alla miseria, bombardato ,vessato e strumentalizzato dalle sorde e fanatiche autorità fasciste dell’Imperatore poteva servire a tale scopo? Cosa è meglio di una guerra per sperimentare le nuove armi?
Questa logica prosegue anche oggi. In Irak sono state sperimentate tecnologie belliche che le pubbliche opinioni occidentali addormentate neanche si immaginano. Per esempio, il servizio di Sigfrido Ranucci ( qui), descrive molto bene come l’esercito statunitense, durante la seconda aggressione all’Irak, abbia testato a Fallujah sofisticate bombe al fosforo e i loro effetti sulla popolazione, con un eccidio sui civili che le autorità USA hanno cercato di tenere nascosto.

A distanza di 68 anni, meditiamo su cosa siano i complessi militari-industriali ancora oggi, cosa siano diventati e come si siano perfezionati dentro economie di guerra che hanno amministrato la “pace” in qualche oasi metropolitana occidentale attraverso il terrore nucleare e un numero spropositato di guerre locali nel resto del mondo, direttamente o attraverso regimi alleati e terroristi. Guerre in cui il terrore e l’azione sui civili costituisce non un “danno collaterale” come vogliono farci credere, ma un aspetto strategico di ormai quasi tutte le guerre del terzo millennio.
Meditiamo sulle politiche delle oligarchie capitaliste al potere, dei veri decisori delle politiche USA e NATO e di tutte le potenze militariste come la Cina.

Perché se non vediamo dietro a questo stato di guerra permanente il vero volto predatorio dell’economia capitalista e non agiamo di conseguenza per rimuoverlo dalla storia umana come la vera causa delle guerre, dirsi anti-militaristi è un puro esercizio di ingenue quanto inutili intenzioni.  E’ come se non facessimo nulla per arrivare a un’era di pace e di uguaglianza sociale. Come se fossimo rimasti a quell’oggetto sganciato da un B29 nel cielo torrido di un agosto di morte.

Nico Mecce
Fonte: www.carmillaonline.com
Link: http://www.carmillaonline.com/2013/08/08/lo-stato-piu-canaglia-di-tutti-hiroshima-6-agosto-1945-nagasaki-9-agosto-1945/
8.08.2013

Pubblicato da Davide

  • Aironeblu

    Riflessioni basilari su cui non c’è nulla da obbiettare.

  • clausneghe

    Riflessioni lucide e non allineate con lo spudorato mainstream.
    Aggiungiamo pure che queste feroci Elite militar-industriali usano da sempre anche godere della sofferenza umana, quasi aspirandone l’essenza, prodotta nel dolore e nel terrore. Serve LORO come rito rinforzante e propiziatorio, per loro intendo i Satanisti della Razza Padrona,coloro che vengono da altrove..

  • Zret

    E’ così, Clausneghe.

  • Stopgun

    E’ molto peggio di quanto detto….

    I Giapponesi avevano intavolato trattative di resa senza condizioni, ma Gli Usa prolungarono artificiosamente WW2 (finita in Europa il 5 Maggio 1945) per tre mesi (5 Agosto 1945) per poter testare davanti al mondo le nuove bombe che ancora non erano completate.

    Le città di Hiroshima e Nagasaki e le altre al Sud del Giappone furono risparmiate dai bombardamenti standard per poter studiare gli effetti della bomba senza falsi risultati.

  • azul

    Se qualcuno avesse ancora qualche dubbio in proposito, sarebbe sufficiente citare due autorevolissimi militari americani: il General Dwight Eisenhower, che più tardi sarebbe diventato presidente USA, disse ad un giornalista: ” … i giapponesi erano pronti ad arrendersi e non era necessario attaccarli con quella cosa terribile.”; l’ammiraglio William D. Leahy, collaboratore sia di Roosevelt che di Truman, scrisse: ” La mia opinione è che l’uso di questa arma barbara a Hiroshima e Nagasaki non aiutò in nulla nella nostra guerra contro il Giappone. I giapponesi erano già sconfitti e pronti ad arrendersi… Sento che, essendo stati noi i primi ad usarla, abbiamo adottato lo stesso codice etico dei barbari nel Medio Evo…”

  • lucamartinelli

    Condivido quanto detto dagli amici. Consiglio tuttavia la lettura di “vecchi trucchi” di J. Kleeves, che molto acutamente analizza nel profondo le caratteristiche della carogna yankee.

  • Slobbysta

    Sulle sofisticate bombe al fosforo…mi gratto la capoccia e penso se ci vuole depistare…raccontando fregnacce…ben altro tipi di armi… Falluja doveva esser svuotata e martoriata…il fosforo è una copertura..per evitar di parlare di altro!

  • zara

    ” I campi di sterminio nazisti” ormai è rimasto solo l’autore dell’articolo a non sapere che sono solo il portato della “propaganda nera”, propaganda di guerra. Sarebbe tempo di dire le cose come stanno.

  • dana74

    bravo. Comodo però prima ed ancora, prestare il fianco agli sterminazionisti moderni.
    Quando invocano come fecero anche con la Germania nazista che era necessario intervenire per il bene dell’umanità tutti a far loro da galoppini, come oggi. Vero compagnucci di Carmilla?
    Come allora, la sinistra e partigiani vari sono li ad invocare le no fly zone contro il “male” di turno.
    Ma quanto erano nemiche la Russia e gli Usa che si spartirono l’europa? Certo, solo per il nostro bene sono intervenuti, pura bontà e senza secondi fini.
    HITLER DOVEVA ESSERE DISTRUTTO PER LA SOVRANITA’ MONETARIA ?
    http://lagrandeopera.blogspot.it/2013/07/hitler-doveva-essere-distrutto-per-la.html

    si critica l’impero ma poi pronti come sempre a prestargli il fianco

  • lucamartinelli

    purtroppo non c’è solo lui….e tra poco non si potrà nemmeno discuterne…appena arriverà la legge che in altri paesi europei esiste già.

  • lucamartinelli

    Dici senz’altro il vero. Furono sperimentate le armi a micro-onde……..gli effetti sono simili a quelli del fosforo: indumenti intatti e carne fritta….provare per credere…basta il micro-onde di casa.

  • Slobbysta

    Plasma, nanotecnologia,batteri, virus..quello dello stagnetto Australiano non terrestre?…e poi OGM come “aiuti” e una verifica dello stato di deterioramento con un’analisi di laboratorio a prezzo di favore!

  • Slobbysta

    Ecco che ci ritroviamo su Comedonchisciotte…ma chi sei tu! Finto o Tonto? mi sei simpatico..ma sembri uno che lavora in un call-center..e da le risposte che dai …pseudo-piloti! Che hai un copione?

  • lucamartinelli

    vero!

  • haward

    Entrando maggiormente nel dettaglio, qualcuno mi saprebbe dire cosa avevano in comune Oppenheimer, Szilard, Teller, Von Neuman, Pontecorvo, e tutti gli altri scienziati del progetto Manhattan (oltre alla moglie di Fermi) nonchè Einstein, principale sponsor della bella idea presso Roosevelt?

  • alvit

    Avevano sul comodino un candelabro a 7 braccia? 🙂

  • s_riccardo

    Sono assassini e lo hanno fatto di proposito. Uccidere tanto per uccidere.
    Spero che oggi qualcuno faccia fare loro la stessa fine di quegli innocenti.
    Chi di drone ferisce di drone perisce.

  • haward

    Esatto. Anche Enrico Fermi lo aveva o, meglio, era di sua moglie Laura. Tutti gli altri, fisici, chimici, matematici ed ingegneri, dal primo all’ultimo, non avevano mai ricevuto il Battesimo. La medesima cosa si è verificata con il “tradimento” di alcuni scienziati “comunisti”, tra cui il nostro Pontecorvo, in favore delll’Unione Sovietica per quanto riguarda il passaggio delle informazioni scientifiche necessarie alla costruzione dell’atomica russa. Anche lì, stesso candelabro (che può essere anche a nove bracci) sul comodino per tutti i protagonisti della vicenda.

  • cirano60

    E’ una tecnica della propaganda , associare contenuti condivisibili con altri estranei.
    Anche un’articolo come questo serve alla causa: repetite iuvant.

  • Quantum

    E basta con quest’idiozia di Satana e degli alieni.

    La spiegazione è semplice, e affonda sempre nella psicologia e nella componente epigenetica sociale.

    La paura di un’etnia cresciuta timorata di Dio in una religione come il giudaismo, fa avere reazioni di questo tipo contro l’altro.

    E la psicopatia di chi cresce convinto di essere razza eletta, come gli ebrei sionisti.

    Quindi cresciuti nella paura, ed inoltre con l’arroganza di ergersi a popolo eletto, fanno allontanare dal concetto di umanità. E se gli dai sufficiente potere, il risultato è quello che vediamo da quando gli USA e le sue famiglie sioniste che comandano da dietro le quinte, hanno un così grande potere militare e lo esercitano in questo pianeta.

    Per cui non Satana, ma bensì in nome di Dio viene fatto tutto questo scempio.

  • bstrnt

    I droni sono stati esperimentati nel campo l’11 settembre ….
    Oltre agli USA sarebbe il caso di considerare i loro sodali UK .. il bombardamento di Dresda docet!
    Di solito gli psicopatici vanno a assieme ….