Home / ComeDonChisciotte / E LA MERKEL METTE AL LAVORO I SIRIANI: SERVIRANNO A PRODURRE AUTO
15258-thumb.jpg

E LA MERKEL METTE AL LAVORO I SIRIANI: SERVIRANNO A PRODURRE AUTO

DI CLAUDIO MESSORA

byoblu.com

La “Migrazione Sostitutiva” dei popoli, cui si faceva riferimento in uno studio dell’Onu dei primi anni 2000, è arrivata ora ai blocchi di partenza. Ieri è stato il vice presidente della BCE, Vítor Constâncio, a suggerire che l’Europa dovrebbe far entrare i migranti “per preservare la sua forza lavoro da una contrazione ulteriore e per accelerare la ripresa”. La settimana scorsa la Confindustria ceca si è detta pronta ad assumere immediatamente 5000 rifugiati. Il presidente dell’associazione delle Piccole Medie Imprese aveva aggiunto che gli immigrati sono ottimi lavoratori, perché non vogliono tenersi il posto (sottinteso: non fanno storie e non rompono con i sindacati).

Ricordate quello che Rinaldi aveva scritto su quella gran paracula della Merkel? Ben: Oggi arriva puntuale l’appello di Angela Merkel: “I costruttori di auto diano opportunità di lavoro ai rifugiati“. Per attuare la fase due dell’apertura temporizzata delle frontiere, la cancelliera ha scelto l’inaugurazione del Salone dell’Auto di Francoforte, aggiungendo: “E’ una preghiera che rivolgo a tutti voi: se ci sono possibilità date a queste persone delle opportunità. So che già lo fate e che lo farete. Le condizioni della Germania sono positive e questo ci permette di far fronte alle nuove sfide“.

Semplice buon cuore, o strategia premeditata di reperimento di forza lavoro a basso costo? Intanto leggetevi questo: “Armi di migrazione di massa” e questo “Il documento Onu che teorizza la migrazione sostitutiva dei popoli“.

Claudio Messora

Fonte: www.byoblu.com

Link: http://www.byoblu.com/post/minipost/e-la-merkel-mette-al-lavoro-i-siriani-serviranno-a-produrre-auto

17.09.2015

Pubblicato da Davide

  • giannis

    …e poi qui in Italia la maggior parte dei lavoratori italiani non ha piu’ voglia di farsi il mazzo al lavoro

  • MarioG

    Che proprio  l’industria automobilistica, una delle piu’ mature e sempre piu’ robotizzate, abbia bisogno di rimpinguare massicciamente le sue riserve di manodopera, soprattutto mediante immigrati (non dico di progettisti superspecializzati) mi sembra una bufala colossale.

    Cosa ci sia dietro non so…
  • chuky

    Si attende la reazione degli operai tedeschi come da programma… Kalergi.