Home / ComeDonChisciotte / DE BORTOLI SEI UN COMICO
13813-thumb.jpg

DE BORTOLI SEI UN COMICO

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

Matteo Renzi minacciato dai Poteri Forti è la più indicibile puttanata mai scritta da un giornalista negli ultimi 160 anni. Ferruccio De Bortoli è un comico formidabile, giuro che ho riso due giorni su sta stronzata, non sa di cosa parla.

Prima di tutto Renzi conta per i Poteri Forti come un attaccante del San Giuliano di Mezzadrino conta nella nazionale del Brasile. Ma poi, cosa sono per te Ferruccio i Poteri Forti? Per caso quella faccia da uovo di John Elkann e la FIAT che tirano i fili del tuo pupazzetto?

Madonna, sono 100 anni che fanno le più brutte auto del mondo coi soldi dei contribuenti (dovremmo esultare che se ne vanno sti parassiti dello Stato), e la loro finanziaria, la Exor, è un nano confronto ad altri gruppi (vedi sotto). Confindustria Ferruccio? Quelli che ti tiravano i fili prima? Squinzi è il secondo uomo più stupido del mondo, e credo che Jeffrey Immelt manco sappia che esista. La Massoneria? Nooo, no. De Bortoli non ci siamo.

Vogliamo parlare di Poteri forti? Allora che ne diciamo di Bill Gross, l’ex di PIMCO? Controlla fondi d’investimento SUPERIORI a tutto il PIL della Germania… no, dico, sto tizio da solo ha più potere d’investimento di tutta la Germania messa assieme. Solo lui. Poi ha altri amichetti che seguono (Black Rock?).

E vogliamo parlare dei signori Derivati e di chi li controlla? Sai quanti soldini sono Ferruccio? Sono 710.000.000.000.000 di dollari. E’ 10 volte il PIL di tutto il mondo in mano a una quarantina di banche. Oplà.

O vogliamo parlare del Council on Foreign Relations e del National Endowment for Democracy USA? Quelli in un pomeriggio fanno scoppiare due ‘rivoluzioni colorate’ e quattro guerre nel mondo, e se poi ci mettiamo il caro Zbignew Brzezinski, questo tipo con una telefonata manda in colite spastica tutta la famiglia reale Saudita. Sono tipetti che possono decidere che la tua Massoneria di puzzette italiane, caro De Bortoli – quella che può certo rovinare qualche carriera, o farmi schiantare in auto contro un muro – sparisce dal Pianeta in un mesetto e non ci rimangono neppure gli autisti del Fratelli.

Matteo Renzi sarà minacciato (forse) dai poteri del pollaio Italia, ma neppure: è il coccige della Merkel, obbedisce, non lo tocca nessuno. De Bortoli, scrivi di quello che sai, non far ridere.

Paolo Barnard

Fonte: http://paolobarnard.info/

Link: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=949

30.09.2014

Pubblicato da Davide

  • GiovanniMayer

    Per tanto che se ne dica di Barnard, questo articolo è una valida risposta alla domanda posta da Martini nel suo ultimo articolo pubblicato da cdc, intitolato "siluro europeo per Renzi?"

    Forse non era un siluro, ma una piccola tirata d’orecchie per non aver ancora terminato la devastazione dell’Italia, o forse neanche. Chissà…
  • s_riccardo

    Credo che Renzi con il suo governare diventerà l’artefice delle prossima Primavera Italiana, come quella della Tunisia per esempio. A meno che non gli somministrino il litio.

  • Rosanna

    Siluro nel senso che, dato che non può rigirare il coltello nella piaga fino in fondo  per seviziare e martoriare il corpo della democrazia e del welfare italiano, perché legato ancora da un fragile filo di lana all’elettorato, verrà presto sostituito dierttamente dalla Troika, che farà il restante del lavoro sporco, vivisezionandolo e privatizzandolo in maniera definitiva.

  • Jor-el

    quel che è successo è evidente a noi uomini di mondo…

    Il buon De Bartoli ha porto a Renzi la battuta. Ora il popolino si stringe tutto intorno all’eroe che sfida i poteri forti. "Matteo ultima speranza" è la versione 2.0 di "ce lo chiede l’Europa".
  • Jor-el

    mi scuso: De Bortoli.

  • eresiarca

    Per capire il senso di questo balletto dovete leggere l’ultimo articolo di Del Bosco su FdF.

  • cardisem

    Tenersi informati si deve, edè cosa già abbastanza difficile in un mare magnum di notizie entro cui occorre saper discernere, ma ormai su Renzi e la sua giovanil banda non credo di dover sapere altro… Ieri addirittura, a reti quasi unificate, hanno tenuto una lungissima diretta su quelli del PD, la loro Direzionale nazionale, come se dovesse interessare tutti gli gli italiani e non quelli che per voto di scambio o rapporti clientelare hanno votato questa gente… Dopo averci fatto la testa con Renzi per mesi e mesi, adesso tentano di far credere che la soluzione dei problemi cosmici dipenda da votazione di quei signori che sono negli organi del PD… Ho da sempre pensato che sono tutti una manica di ladri e che mai si spaccheranno per una ragione molto semplice: se non stanno al governo, non possono rubare e depredare le risorse che sono ancora rimaste…

    Quindi, faranno tutte le sceneggiate, ma staranno insieme come condizione essenziale per poter continuare a rubare…

    L’unica cosa a cui tendo l’orecchio è la notizia, se mai arriverà, di quando gli italiani troveranno la forza, il modo, il tempo per liberarsi di tutta questa manica di ladri e criminali…

    I tempi richiedono più che mai una svolta "rivoluzionaria”, altro che furbesco "cambiamento”…

    Ma dove sono gli uomini? Dove gli ingegni? Dove le persone di cui ci si possa fidare?
    ….

  • GiovanniMayer

    "Ma dove sono gli uomini? Dove gli ingegni? Dove le persone di cui ci si possa fidare?"

    E gira che ti rigira arriviamo sempre qui.
    Questo è il primo vero grande passo, magari  con un’idea. Non litigarsi sul colore che dovranno avere i sedili dei treni del post-rivoluzione

  • clausneghe

    Se "ci" pronunciamo vengono a prenderci casa per casa, a meno che siamo subito in moltissimi. Vedere NO Tav, prego.

  • Marshall

    Matteo Renzi minacciato dai Poteri Forti è la più indicibile puttanata
    mai scritta da un giornalista negli ultimi 160 anni. Ferruccio De
    Bortoli è un comico formidabile, giuro che ho riso due giorni su sta
    stronzata, non sa di cosa parla.

    Ho riso anch’io e tanto
    queste buffonate sono degne delle veline di potere e cosa aspettarci da
    gentucola infame come il De Bortoli. Lo stronzone Renzi criminale non solo dice di aver contro i poteri forti mentre affossa l’articolo 18 facendogli il regalo atteso ma dice anche che la gente è con lui in sostanza gli italiani sarebbero tanto fessi da volersi mettere un cappio al collo  e strozzarcisi.

    Renzi non è minacciato da
    nessuno perchè lavora per i padroni. Ma qualcuno pensa che Letta o Monti
    siano stati defenestrati, no, semplicemente hanno passato la staffetta
    si è perso ancora tempo e si è aumentata la crisi italica, un paese potenzialmente tra i più ricchi del mondo che grazie a lor signori sta facendo la fine della Grecia se non peggio, quello che i
    potere forti vogliono.

  • spadaccinonero

    salvo rare occasioni le analisi di PB non fanno una grinza