Vaccino: gli adolescenti hanno sei volte più probabilità di soffrire di problemi cardiaci

I dati dimostrano un chiaro rischio nel vaccinare i bambini

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

neovitruvian.com

Una ricerca condotta dall’Università della California ha scoperto che i ragazzi adolescenti hanno sei volte più probabilità di soffrire di problemi cardiaci causati dal vaccino COVID-19 rispetto a essere ricoverati in ospedale a causa del COVID-19 stesso.

Oh.

“Un team guidato dalla dottoressa Tracy Hoeg dell’Università della California ha studiato il tasso di miocardite cardiaca – infiammazione del cuore – e dolore toracico nei bambini di età compresa tra 12 e 17 anni dopo la seconda dose di vaccino”, riporta il Telegraph.

“Hanno poi confrontato questo con la probabilità che i bambini necessitino di cure ospedaliere a causa del Covid-19, in periodi di tassi di ospedalizzazione bassi, moderati e alti”.

“I ricercatori hanno scoperto che il rischio di complicazioni cardiache per i ragazzi di età compresa tra 12 e 15 anni a seguito del vaccino era di 162,2 per milione, che era il più alto di tutti i gruppi esaminati”.

Ciò è paragonabile al rischio che un ragazzo sano venga ricoverato in ospedale a causa di un’infezione da COVID, che è di circa 26,7 per milione, il che significa che il rischio che devono affrontare a causa del vaccino è 6,1 volte maggiore.

Anche durante gli alti tassi di rischio di COVID, come nel gennaio di quest’anno, la minaccia rappresentata dal vaccino è 4,3 volte più alta, mentre durante i bassi tassi di rischio, il rischio che i ragazzi adolescenti soffrano di un “evento avverso cardiaco” dal vaccino è di 22,8 volte superiore.

I dati della ricerca si basano su uno studio sulle reazioni avverse subite dagli adolescenti tra gennaio e giugno di quest’anno.

In un mondo sano di mente, tali dati dovrebbero rappresentare il chiodo nella bara per l’argomento secondo cui adolescenti e bambini dovrebbero essere obbligati a prendere il vaccino contro il coronavirus, ma ovviamente non lo è.

Nel Regno Unito, il governo sta spingendo per vaccinare i giovani di 12-15 anni, anche senza il consenso dei genitori, nonostante il Joint Committee on Vaccination and Immunization (JCVI) lo sconsiglia.

Nel frattempo, in America, i funzionari scolastici della contea di Los Angeles hanno votato all’unanimità per autorizzare il vaccino COVID per tutti i bambini sopra i 12 anni, nonostante le rabbiose obiezioni dei genitori.

Fonte: https://neovitruvian.com/2021/09/10/uno-studio-rileva-che-i-ragazzi-adolescenti-hanno-sei-volte-piu-probabilita-di-soffrire-di-problemi-cardiaci-a-causa-del-vaccino-piuttosto-che-essere-ricoverati-in-ospedale-a-causa-del-covid/

Fonte originale: https://summit.news/2021/09/10/study-finds-teenage-boys-6-times-more-likely-to-suffer-heart-problems-from-vaccine-than-be-hospitalized-by-covid/

Pubblicato il 10.09.2021

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix