Torino, gli ultras protestano contro il Green Pass: niente derby con la Juve

www.alessandriaoggi.info

Una decisione sofferta ma che, alla fine, è stata presa. Gli ultras del Torino non ci saranno, fra 11 giorni, a sostenere la propria squadra in occasione del derby con la Juventus.

Il motivo? Il Green Pass. I supporters granata hanno, infatti, ribadito la volontà di stare al fianco della squadra ma non vogliono rinnegare la propria posizione sulle restrizioni per l’accesso allo stadio legate al Green Pass e alle altre regole anti-Covid. Da qui la decisione più sofferta: disertare il derby con la Vecchia Signora.

“Non intendiamo accettare le forti restrizioni che snaturano il nostro essere ultras e che porterebbero ulteriori multe e diffide insensate – spiegano in una nota – per questo rientreremo nella nostra curva solo quando sarà possibile per tutti tornare a viverla con calore. Pertanto sproniamo i tifosi del Toro ad alzarsi dal divano, lasciare stare i social e unirsi a noi per sostenere la nostra amata maglia e per vivere il vero spirito della Maratona”.

Nelle prime tre partite casalinghe della stagione, in Coppa Italia contro la Cremonese, e poi in campionato contro Atalanta e Salernitana, in curva Maratona non si sono visti gli striscioni dei gruppi organizzati, primi fra tutti proprio gli Ultras Granata: il motivo è dovuto alla contrarietà verso le misure anti-Covid, dal distanziamento sociale al Green Pass.

Alla squadra di Juric però non mancherà comunque l’appoggio, pur in maniera atipica:

“Gli Ultras Granata e i gruppi della Maratona, in vista del derby, venerdì 1° ottobre andranno ad incitare e sostenere la squadra!”.

Un appuntamento legato alla programmazione degli allenamenti della squadra.

“Poi, sabato 2 ottobre, dalle 15, saremo davanti al chiosco della Maratona. Coerenti con la posizione presa, come in occasione di tutte le partite casalinghe”.

Fonte: https://www.alessandriaoggi.info/sito/2021/09/21/torino-gli-ultras-protestano-contro-il-green-pass-niente-derby-con-la-juve/

Pubblicato il 21.09.2021

Notifica di
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
JA
Utente CDC
22 Settembre 2021 11:25

Sì. E’ troppo importante rientrare in curva.
Ultra cogliones.

oxalidaceae
Utente CDC
Risposta al commento di  JA
22 Settembre 2021 14:18

Non li abbandoniamo. Preghiamo e stiamo vicini a questi fratelli che stanno soffrendo così tanto. In questo momento storico, questa immane tragedia non riesco a paragonarla a nessuna altra angosciosa situazione così…così drammaticamente emergenziale.

“Pertanto sproniamo i tifosi del Toro ad alzarsi dal divano, lasciare stare i social e unirsi a noi per sostenere la nostra amata maglia”…

Questo è uno dei passaggi più commoventi. La parabola del tifoso-Lazzaro.

Resistete ragazzi, siete risorsa preziosa. Confidiamo in voi.

Ultimo aggiornamento 29 giorni fa effettuato da oxalidaceae
JA
Utente CDC
Risposta al commento di  oxalidaceae
22 Settembre 2021 14:34

“Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio” Wiston Churchill
Ed il meglio doveva ancora arrivare. 🙂

Ultimo aggiornamento 29 giorni fa effettuato da JA
ndr60
Utente CDC
22 Settembre 2021 18:02

Ovvio che in un momento come questo ci sono decine di problemi più importanti che assistere a una partita di calcio, tuttavia per un tifoso andare allo stadio a incitare la propria squadra è un modo (forse l’ultimo rimasto) di simulare una situazione di normalità. Quindi l’iniziativa dei tifosi del Toro è altamente meritoria, e sono contento che anche Barbero sia contrario al Green Pass e pure tifoso del Toro, come me.
Da notare che pure Gramellini è un cuore granata, purtroppo nel suo caso l’organo è sceso molto più in basso.

4
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x