Browsing Tag

Andreotti

L’avrà capito Salvini che degli americani non ci si deve fidare mai?

DI PIETRANGELO BUTTAFUOCO quotidianodelsud.it L’avrà capito Salvini – mi scrive Fabrizio Falvo – che degli americani non ci si deve fidare mai? È ben chiaro, a questo punto, che il leader della Lega, all’apice del suo successo, abbia abboccato all’amo di una fregatura altrimenti non si spiegherebbe la tagliata di faccia di Donald Trump che, nel bel mezzo della crisi di Governo, gli fa marameo e dà invece la volata a Giuseppe Conte. Chissà, dunque, se l’avrà capito. Di certo la Madonna l’ha…

Il copione

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Strano è questo Paese, differente da tutte le lande che conosco: magari qualcuno di voi conoscerà altre lande, assai strane per bizzarrie, costumanze, vagheggi, saghe, singolarità, leggende…mai come questa, che ripete i suoi copioni fedelmente, come un amanuense che ricopia con attenzione le medesime storie, alterando solo un poco i personaggi, così da sfoderare sempre una panoplia all’apparenza originale, in realtà intessuta da lamenti antichi,…

Le elezioni: vado, non vado …

DI ALCESTE alcesteilblog.blogspot.it Ecce Bomba. Vado, non vado. "No veramente non mi va, ho anche un mezzo appuntamento al bar con gli altri. Senti, ma che tipo di festa è, non è che alle dieci state tutti a ballare in girotondo, io sto buttato in un angolo, no ... ah no: se si balla non vengo. No, no ... allora non vengo. Che dici vengo? Mi si nota di più se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo per niente? Vengo. Vengo e mi metto così, vicino a una finestra di profilo in…

Con Grasso partitante, si corona la strana dittatura italiota

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it Pietro Grasso, ex magistrato,  resta presidente del Senato e contemporaneamente  “scende in politica” a fianco di D’Alema e Bersani. La Boldrini resta presidenta della Camera, manco pensa a dimettersi, e “scende in campo” con D’Alema e Bersani. Abbiamo il caso delle due più importanti cariche istituzionali che, come  ha scritto Stefano Folli su Repubblica, contemporaneamente “si candidano in un partito di estrema sinistra” e non sentono il minimo…

Riflessioni sul referendum del 4 Dicembre 2016

LUIGI SERTORIO ugobardi.blogspot.it Introduzione: chi siamo, da dove veniamo. - Impero romano: Augusto imperatore nel 27 aC. Termina con Romolo Augustolo nel 476 dC. Territorio: fertile, bacino del Mediterraneo, traffici commerciali. Struttura imperiale, basata sul potere militare. - Medioevo: stesso bacino territoriale. Struttura in città o stati molto piccoli. Eccellente preservazione delle radici della cultura artistica e scientifica.…