Oscar De La Hoya ricoverato per Covid

L'ex Golden Boy del pugilato (ha 48 anni) era vaccinato con doppia dose Pfizer

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

Medagla d’oro alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992 e uno dei più grandi pugili americani degli ultimi decenni. Ora, Oscar De La Hoya è in ospedale, disteso su un lettino, senza fiato: «Mi sento male male male, (…), i miei polmoni non …. Non riesco a respirare bene, fa molto male», spiega a fatica quello che era soprannominato Golden Boy al momento della sua massima popolarità.

Colpito dal Covid, Il 48enne ex campione di boxe, che non combatte dal dicembre 2008, è stato ricoverato benché abbia completato i suoi vaccini. «Volevo sapeste da me direttamente che, nonostante io sia completamente vaccinato, ho contratto il Covid», ha detto nei video pubblicati sui social ieri.

Fonte articolo: https://www.ilmessaggero.it/salute/schede/oscar_de_la_hoya_covid_puglie_vaccinato-6175482.html

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x