Home / ComeDonChisciotte / ORIGINALE CANADESE RICARICABILE

ORIGINALE CANADESE RICARICABILE

DI EUGENIO BENETAZZO
eugeniobenetazzo.com

Chi non ricorda agli inizi degli anni ottanta gli sketch di cabaret all’interno della trasmissione televisiva Drive-in dell’allora trio comico napoletano i “trettrè” (nella foto) quando nel mettere in scena una burla pittoresca non esitava a esternare il loro climax comico con la spassosa esternazione “originale canadese ricaricabile” ! Una bufala plateale come quella di comperare un orologio tarocco costruito in Canada e dalle caratteristiche tecniche mirabolanti. Non so se qualcuno se ne è accorto ma gli italiani di recente hanno vissuto in prima persona l’escalation mediatica di una burla di cotanta macchinazione e lungimiranza. Mi sto riferendo nello specifico al cosiddetto Decreto Salva Italia (che dovrebbe essere ribattezzato più appropriatamente come Salva Banche e BTP).Fatemi capire: c’era bisogno di un governo tecnico di autorevoli esponenti accademici per tassare i risparmi degli italiani, aumentare l’imposizione indiretta e ridimensionare le rendite pensionistiche ? Perchè se questa doveva essere la missione governativa tanto valeva prendere un manipolo di laureati per corrispondenza all’Università di Paperopoli e il risultato forse sarebbe stato migliore. Che buggeratura, che fregatura, che turlupinatura: originale, canadese, ricaricabile ! Siamo sullo stesso piano degli sketch dei Trettrè ! Queste sarebbero le famose riforme del paese ? Così si rilancia la crescita del paese ? Così si crea stabilità ai conti pubblici ? Quanto terrorismo finanziario è stato fatto in queste ultime settimane per farvi accettare la manovra di sodomizzazione nazionale ?

Fermatevi un momento a riflettere: vi hanno inculcato l’idea che il paese stava per fallire, non si sarebbero potuti pagare pensioni e stipendi pubblici. Ma come fa a fallire un paese che ha due trilioni di debito e 8 trilioni di attivi della sua popolazione? Avete mai sentito che un’azienda è fallita perché aveva 100.000 euro di debiti, ma aveva tra liquidità e patrimonio immobiliare del suo titolare oltre 400.000 euro? Com’è che la popolazione si indegna per la riforma delle pensioni italiane, ma nessuno si sogna di contestare la pensione sociale che viene erogata agli extracomunitari con semplice permesso di soggiorno, i quali grazie al ricongiungimento familiare dei loro genitori anziani incassano 550 euro mensili senza aver mai versato contributi all’INPS. Ancora nel paese ci sono faide fratricide tra destra e sinistra quando non hanno alcuna logica di esistenza visto che i loro due modelli economici di ispirazione sono completamente falliti: il comunismo nel 1989 e il capitalismo nel 2008.

Oggi l’unico modello economico sopravvissuto è risultato essere solo il socialismo, se non avessimo avuto in questi tre anni gli interventi dei singoli stati saremmo tornati indietro di cento anni e più. Inoltre vista la continua escalation mediatica di timore sul debito pubblico, sappiate che quest’ultimo ormai è già stato ripagato, o almeno il capitale è stato ampiamente già restituito da tempo, oggi ci stiamo preoccupando solo di restituire la capitalizzazione di interessi su interessi che si sono assommati negli anni. Una exit strategy veramente da governo tecnico che mi sarei atteso invece sarebbe stato il congelamento degli interessi sui titoli governativi detenuti da non residenti, affiancato ad un programma di ristrutturazione della durata del prestito. Altro che originale, canadese, ricaricabile.

Eugenio Benetazzo
Fonte: www.eugeniobenetazzo.com
Link: http://www.eugeniobenetazzo.com/governo-tecnico-exit-strategy.htm
10.12.2011

Pubblicato da Davide

  • eleo

    Una exit strategy veramente da governo tecnico che mi sarei atteso invece sarebbe stato il congelamento degli interessi sui titoli governativi detenuti da non residenti, affiancato ad un programma di ristrutturazione della durata del prestito. Altro che originale, canadese, ricaricabile.
    Ahahahahaha, bella battuta.
    Questo governo è messo in piedi dalle banche (sempre le solite) per proteggere i propri interessi. I tecnici sono gli esattori che creeranno e attueranno le leggi per far si che ogni singolo centesimo venga pagato agli strozzini usurai e sanguisughe parassiti cheli pretendono.

  • Mandeville851

    QUESTO È EUGENIO BENETAZZO

    “In realtà il vero inquietante problema per il nostro paese è rappresentato dal peso dello stato sociale: l’Italia vanta infatti un sistema garantista oltre ogni limite,nessun altro paese al mondo può offrire cosi tanto ai suoi contribuenti in termini di assistenza sanitaria,copertura previdenziale,ricoveri e degenze ospedaliere.Non è possibile pensare a un risanamento economico del paese senza mettere mano al capitolo economico che sorregge la spesa sanitaria:oltre l’80% dei bilanci delle regioni è assorbito dal ministero della sanità.Garantire tutto a tutti non è piu possibile,risulta doverosa una rivisitazione della spesa sanitaria in chiave meritocratica:questo significa che l’accesso alla fruizione dei servizi sanitari pubblici senza contropartita economica può verificarsi solo per i contribuenti che abbiano improntato ilproprio stile di vita secondo comportamenti sani dal punto di vista alimentare e della cura del proprio”.

    Eugenio Benetazzo – Era il mio paese

  • Parauallr

    “Com’è che la popolazione si indegna per la riforma delle pensioni italiane, ma nessuno si sogna di contestare la pensione sociale che viene erogata agli extracomunitari con semplice permesso di soggiorno, i quali grazie al ricongiungimento familiare dei loro genitori anziani incassano 550 euro mensili senza aver mai versato contributi all’INPS.”

    Borghezio difficilmente avrebbe potuto dire di peggio.

  • Hamelin

    Ma che Borghezio e Borghezio.
    Trattasi di giustizia sociale.
    Se lavoro e pago i contributi non vedo perchè debbano essere a me sottratti per darli a chi non li versa.
    Il risultato è che quando le generazioni degli anni 80/90 si sveglieranno dal rincoglionimento attuale e capiranno che per loro :

    -Non ci sarà alcun lavoro fisso e ben retribuito in modo perenne ( Precariato Istituzionale a vita che hanno in cantiere i tecnici ).

    -Gli stipendi saranno il minimo della sopravvivenza e i licenziamenti saranno liberi ( Schiavitu’ perpetua ).

    -Non potranno comprare una casa o qualsivoglia bene atto alla creazione di una famiglia/vita “normale” ( per come la si considera fin’ora ).

    Avranno tre strade davanti :

    -Tacciono si mettono le catene ai polsi e accettano questa nuova condizione (Molto Improbabile).

    -Emigrano verso paesi democratici dove ci sono reali possibilità di vita migliore (Piu’ probabile per la maggioranza , che tra l’altro lo sta già facendo).

    -Si incazzano di brutto e scannano tutti i vecchi balordi che gli hanno rubato il futuro di una vita dignitosa ( Poco probabile ).

    Qualora in questo paese le cose dovessero andare veramente male,lo scenario sociale sarebbe tragico , in quanto oltre che una guerra civile tra le varie classi della popolazione , ci sarebbe anche una guerra intestina sociale tra le varie generazioni ovvero un disastro di proporzioni bibliche.

  • hotwildweb

    Semplicemente perché non lo sanno!

    Tuttavia se non accudisci gli extracomunitari sei razzista, se tagli le pensioni
    agli anziani italiani è giusto per pagare il debito, debito che in parte viene
    anche generato proprio dalle pensioni degli extracomunitari.

    Qui non si tratta di razzismo ma di priorità, viene prima mio nonno che è nato
    ed ha contribuito al suo paese facendo anche le sue belle battaglie per la
    patria o un extracomunitario?

    Le belle anime mi spieghino perché dovrebbero avere dei privilegi che noi non
    abbiamo, possibilmente senza tirar fuori la solita palla dei popoli oppressi
    dall’occidente sfruttati ecc … dato che io e mio nonno non abbiamo sfruttato
    nessuno!!

  • Parauallr

    E sti cazzi non glieli metti?

    Se questo è il livello della discussione, mi sa che non vale nemmeno la pena intraprenderla, ma tant’è…

    Mettendo da parte il passo dell’apocalisse, lì… Fammi capire umbò, in questo momento siamo di fronte all’attacco frontale a qualsiasi forma di diritto civile da parte delle autorità finaziste, e noi dovremmo “indegnarci” (e dite a questo signore che, non so in Padania, ma in Italia si scrive “indignarsi”) perchè un centinaio di vecchietti extracomunitari prendono una pensioncina da fame?

    “Se lavoro e pago i contributi non vedo perchè debbano essere a me sottratti per darli a chi non li versa.” “NOI CE L’ABBIAMO DURO!”

  • Parauallr

    Si, ma la supercazzola è brematura, forse anche perchè antani è un arrabadegno.

    Viva il nonno nato e ha fatto le battaglie per la patria! Sti negri del ca**o ci rubano le donne, il lavoro, e pure le pensioni! Al rogo!
    SIEG HEIL!

  • DaniB

    Senti Paraullr, qui non siamo sul sito del manifesto. Forse è l’ora che te ne accorgi. Se qui qualcuno vuol dare uno spunto critico parlando di giustizia sociale e coinvolgendo (nonziamai) anche il discorso delle pensioni ai ricongiunti può farlo, sicuramente le ANIME BELLE come la tua si scandalizzaranno avendo la scottante prova che c’è chi ha la capacità di elaborare un pensiero altro rispetto alla bavosa blatera sinistrorsa del vollemmose bbene, il mondo è bello e giusto. CHE E’ COSA BEN DIVERSA dai “negri del ca**o”, roghi e nazismi vari. Anzi, la strategia retorica vecchia come il cucco di generalizzare le argomentazioni altrui riconducendole (per annichilirle) ai “mali assoluti” avversi alle suorine dei c.s.o dimostra proprio come di contenuti disponibili tu non ne abbia, a parte le solite bolse frasi da mercatino della fratellanza.

  • Hamelin

    Meglio cosi’ …
    Non mi sembra tu sia partito con un dialogo civile…
    Se tu ti fossi preso la briga di leggere con attenzione avresti notato che io non facevo riferimento diretto alle pensioni per extracomunitari in particolare ma in generale a tutti quelli che non versano contributi o lo spareggio tra quello che danno e ricevono è esorbitante ( in queste categorie ci sono Evasori Fiscali , Baby pensionati , Parlamentari e ammennicoli vari , non solo Extracomunitari… )

    Piu’ che noi ce l’abbiamo duro sarebbe piu’ congruo :
    “Noi non lo vogliamo in c…”

    Ma tant’è se a te piace cosi’ troverai sicuramente qualche amichetto Extra che ti soddisfa…

  • Parauallr

    Ma veramente pretendi che sprechi dei contenuti con gente che parla del nonno che ha combattuto per la patria? O con gente che parla di “strategia retorica vecchia come il cucco di generalizzare le argomentazioni altrui” nello stesso post in cui “generalizza le argomentazioni altrui” associandomi a quella melma rossobruna e radical-chic del manifesto e tacciandomi di “bavosa blatera sinistrorsa del vollemmose bbene”?
    Suvvia, non sopravvalutatevi.
    Sobbravi tutti a pretendere giustizia sociale ed eguaglianza economica quando ci si confronta con i cattivoni della finanza internazionale. Il darwinismo sociale è una piaga, finchè ne siamo le vittime. Ma guai a far notare che forse forse siamo anche e soprattutto i carnefici.
    Vatti a fa na doccia, va…

  • hotwildweb

    Era come sospettavo!

    Siete come i polli da batteria beccate sempre sullo
    stesso punto anche quando non c’è cibo, solo perché sente incapaci di guardarvi
    intorno.

  • goslow

    ma in questo paese non c’è bisogno di ….saponette?

  • terzaposizione

    Ma i 98 miliardi elusi/evasi dalle società di Slot-machine manco stò Governo li recupera? E nessuno protesta, tutti a menarsela per la patrimoniale,i capitali scudati…

  • Parauallr

    Accidenti. Siamo all’omofobia ora. Non ci facciamo mancare niente, nevvero?
    In qualunque caso, hai ragione. Purtroppo non ho ricevuto un educazione come si deve. Non sono in grado di dibattere con il dovuto bon-ton degustando uno squisito carpaccetto accompagnato magistralmente da un buon Chardonnay d’annata.
    Ancor più interessante è la tua tesi. Ascrivere i vecchietti extracomunitari nella casta dei colletti bianchi denota sicuramente uno sforzo intellettuale fuori dal comune.
    In qualunque caso, un moderatore mi ha garbatamente chiesto di abbassare i toni, richiesta a cui ho deciso di acconsentire. Quindi, credo che alle tue prossime allusioni riguardanti la mia identità sessuale non sarò in grado di fornire risposta.

  • DaniB

    Non vado a farmi nessuna doccia, mio caro. Se non hai da “sprecare” contenuti, perchè sprechi bit per deridere chi invece ha da dire qualcosa? Ti ricordo inoltre che la giustizia sociale non è un entità metafisica, ma qualcosa di molto concreto, che si basa sul merito. Discutere su chi merita (lasciando stare gli immigrati) non è diventare carnefici. Carnefici è un etichetta ambigua. Vuoi dire che se è da darwinisti sociali desiderare il dimezzamento degli stipendi dei politici, ad esempio? Mettere ordine economico all’interno di quel marasma di ingiustizia qual’è quasi tutto il settore dell’impiego pubblico è da carnefici? Allora io sono un carnefice darwinista.
    Ah, e per la faccenda delle generalizzazioni, facciamo mal comune mezzo gaudio?

  • Parauallr

    Che la giustizia sociale si basi sul merito è una tua convinzione. Per il semplice fatto che il merito è un concetto concreto manco per la mazza. Dopotutto “c’è ben poco merito nella virtù, ben poca colpa nell’errore” (cit.). Tanto più se poi il vostro concetto di merito è esser nati in Italia e aver combattuto per la patria.
    E sinceramente, smettete di offendere l’altrui intelligenza, e anche le altrui orecchie con lo stridio dei vetri su cui vi state arrampicando, pur di continuare a recitare questo mantra fastidioso della “casta” ed equiparare le quattro lire che prendono dieci poveracci con i vitalizi di quella gentaglia.
    Se avete bisogno delle continue litanie populiste pur di dare sfogo ai vostri pruriti xenofobi, chi non ha argomenti evidentemente non sono io.

  • Truman

    @terzaposizione: Lo metteresti un link sulle slot machine?

  • DaniB

    “… Per il semplice fatto che il merito è un concetto concreto manco per la mazza. Dopotutto “c’è ben poco merito nella virtù, ben poca colpa nell’errore” (cit.)…”. Gli impiegati statali ragionano cosi, e infatti passano le ore a giocare a poker online. Comunque guarda, se questa è la base da cui iniziare siamo messi bene. Se non riusciamo a metterci d’accordo neache fra noi, neanche su queste cose, allora siamo proprio rovinati. Io ho perso completamente le speranze. Passo e chiudo.

  • RicBo

    Anche Benettazzo scopre le sue carte finalmente: il problema sono le pensioni sociali agli extracomunitari.
    Siamo ai confini del nazismo, tra Forza Nuova e la Lega più becera.
    Ma quello che fa più tristezza sono le decine di commenti favorevoli qui sopra e la consapevolezza che un Breivik qualsiasi si può nascondere nella persona che ti passa accanto per strada.

  • Parauallr

    Mi fa piacere che il livello della discussione rimanga ai minimi storici. Va bene, meniamo anche la “casta” degli impiegati statali nel minestrone. E mi raccomando, che siano tutti, nessuno escluso. Sia mai che qualcuno osi poi dire che qualche impiegato statale “lavora”.

    Tutto questo ha del surreale. Gente che viene qua a sproloquiare di solidarietà e giustizia sociale, poi se ne esce con ste amenità Brunetta-style.
    Fenomenale è poi il gran finale: “Comunque guarda, se questa è la base da cui iniziare siamo messi bene. Se non riusciamo a metterci d’accordo neache fra noi, neanche su queste cose, allora siamo proprio rovinati. Io ho perso completamente le speranze.” Non potrei essere più d’accordo.
    Si è fatta sera. Mi sa che le basilari norme di igiene personale te lo impongano. E’ ora della doccia.

  • maremosso

    ueh ma tè sei un po’ eccessivo

  • maremosso

    Hamelin Hotwildweb e DaniB Vi sottoscrivo

  • geopardy

    Vorrei ricordare che nel resto d’Europa se uno non lavora oppure studia, strraniero o locale, percepisce un reddito anche senza aver versato un euro di contributi.
    In Belgio ad Anversa, ad esempio, lo chiamano finanziamento per la città, perchè permette di poter vivere, contribuendo a spendere in prodotti, siano il riscaldamento, il cibo, il vestirsi e l’affitto, rimettendoli in circolazione, in più, limitano la delinquenza.
    A meno che non vogliamo diventare come gli Usa, paese in cui ogni problema sociale si risolve con la colt 45, ma i problemi sono sempre e comunque in aumento, specialmente sottoforma di popolazione carceraria, che vanta una delle più alte percentuali del mondo, se non addiritura la più elevata (un elevato costo sociale anche questo).
    Chi si scandalizza di queste cose è un perfetto neo-liberista, credetemi, su di essi non possiamo certo contare.
    La società o è ridistributiva o non è una società civile.
    Ciao
    Geo

  • maremosso

    Forse volevi dire oltre il Nazismo, magari Pol-Pottismo, Infernismo, Torturismo o Discriminazistrangolafricriminalismo. Cacchio che brutti partitacci la Lega Nord e Forza Nuova se paragonati ai sensibili, progressisti, misericordiosi, saggi, lungimiranti, equanimi, ecologici, solidali e coerenti movimenti di sinistra. Questi poveri extracomunitari (che nessuno si azzardi a chiamare alcuni di essi negri o arabi, perchè anche i dizionari enciclopedici non hanno ritegno a contemplare ancora queste definizioni, meglio sarebbe l’appellativo diversamente bianchi o diversamente europei) trattati così male in Italia, discriminati e senza diritto di voto, non resisto al dolore pensandoci, adesso piango.

  • backtime

    A Benatta’ a me che tu la vada a cantare su di un sito, il tuo, mi dice poco.

    Vuoi renderti credibile? presentati e compra una pagina di giornale e dilla tutta a tutti da Nord a Sud

    se vuoi metterla su tutti i giornali io ti do per quanto posso una mano e penso peraltro di non essere l’unico

    ma frignare dove non ti vedono, pensi forse serva a qual’cosa? io dico di NO

  • RicBo

    come volevasi dimostrare questo sito è frequentato da razzisti nazisti che approfittano dell’anonimato per sfogarsi. cosa differenzia ‘maremosso’ dal folle che ha sparato a due senegalesi a firenze? nulla, e gentaglia come benettazzo offre a questi folli la giustificazione delle loro azioni

  • hotwildweb

    Che sfiga che non siamo il belgio!

    Curiosità, te li datto a tempo indeterminato??

  • RicBo

    purtroppo questo sito è frequentato da razzisti nazisti che approfittano dell’anonimato per sfogarsi appena compaiono articoli come questo.
    cosa differenzia ‘maremosso’ o ‘hamelin’ dal folle che ha sparato a due senegalesi a firenze? nulla, e gentaglia come benettazzo offre a questi folli la giustificazione delle loro pseudo-ideologie o delle loro azioni.
    raccomanderei a CDC di fare attenzione a ciò che pubblica.

  • hotwildweb

    Pardon, volevo dire: te li danno a tempo indeterminato??

  • Gariznator

    È una cosa di cui si parla da anni:

    http://espresso.repubblica.it/dettaglio/giochi-devasione/1554258

    non credo sia cambiato nulla

  • Hamelin

    Mah non so perchè mi tiri in ballo dal momento che non ho scritto una parola razzista e xenofoba.
    Se fai riferimento a un po’ di ironia cinica che ho usato é solo perchè quando vengo detratto a priori con ironia della piu’ meschina dietrologia rispondo a tono ,tutto qua…
    Ma leggi e rifletti prima di blaterare cose senza senso?
    Probabilmente ognuno qua vede i fantasmi che ha nella propria mente.
    Essere censurato preventivamente…
    A volte credo che certa gente di pseudo sinistra sia talmente tanto a sinistra che alla fine finisce a destra…
    Alla fine io leggo di tutto purché argomentato un minimo…
    Puntare il dito e bollare : “Quello é cattivo perché ha parlato” senza aver manco compreso un minimo del discorso…
    Questa mi sembra una cosa da folli…
    Vabbé a quanto pare ci sono persone che non conoscono le regole basilari della comunicazione , me ne faro’ una ragione.

  • geopardy

    Tutto in questo paese andrebbe meglio regolamentato, ma sentivo dire le stesse cose quando negli anni settanta e ottanta praticamente non c’erano stranieri in Italia e lo dicevano sia per il sussidio di disocupazione sia per la cassa intergrazione e coloro che lo affermavano erano tutti chiaramente fascisti.
    La volpe cambia il pelo, ma non il vizio.
    Ciao
    Geo

  • geopardy

    Ricordiamoci che questo modo di pensare ha già portato distruzione e morte in quantità industriali in Europa e ci ha costretti ad una servile sudditanza nei confronti degli Usa e di Israele.
    Mentre stavolta, se prevarrete, sarà nei confronti dei Cinesi e dei Mussulamani, probabilmente.
    Cosa potrà mai fare la Padania che conta come un quartiere poco popoloso di Shangai?
    Fatevele queste domande e tenetevi quelli che si oppongono ad una riduzione degli stipendi dei parlamentari italiani (oltre 40.000 euro al mese), quando gli altri si accontentano di 5 o 6.000 euro al mese (tedeschi compresi).
    Basterebbe questa riduzione a compensare tutti i parenti dei magrebini e non solo.
    Dov’è la cuerenz?
    Invece, secondo me, sono proprio coerenti con chi vuole sfasciare e non costruire, con chi vuole il privilegio e non la giustizia, separatevi e vedrete che dovrete sparare per liberarvi da quest’accozzaglia ed avverrebe assai prima di quanto possiate immaginare.
    Benetazzo è uno dei tanti clown (scusandomi e rispettando con chi lo fa dichiarandosi tale) che infestano i media.
    Ciao
    Geo

  • geopardy

    Riguardo agli oltre 40.000 euro al mese intendevo, chiaramente, i parlamentari italiani che stanno a Bruxelles.

  • maremosso

    Va bene RicBo mandami la tua mail e Ti invio le mie generalità senza problemi. Poi ripetimi ancora sul sono folle, che potrei sparare, che sono classificabile tra la gentaglia e vai tranquillo che successivamente ci vedremo in tribunale. Rilevo che anche l’appellativo RicBo sia un nick analogamente a Maremosso e tanti altri, di conseguenza tu per primo approfitti dell’anonimato. Per correttezza io non mi permetto di dirti che sembri un povero mentecatto a cui piace fare il gay col culo degli altri anche se potrei pensarlo. Mi limito a contestare le tue sesquipedali castronerie con un pizzico di ironia. Ti vorrei far parlare con qualche operaio meridionale emigrato nel mio paese che dopo aver speso i risparmi di una vita per un appartamento da 130.000 euro dopo neppure 10 anni se lo trova deprezzato a 50.000 ed aste di liquidazione deserte, perchè nel frattempo si sono insediate nel condominio 8 famiglie (anzi tribù) islamiche. Oltre al danno economico perchè sono in 10 per vano e non pagano una madonna di niente, ne acqua, ne luce, ne gas, ne spese ordinarie, ne straordinarie, deve sopportare angherie di ogni tipo, dagli sputi alle minacce, dai dispetti ai vandalismi, dal baccano in piena notte alle risse continue. Capì bambo ?!

  • maremosso

    Ok RicBo mandami la tua mail e Ti invio le mie generalità senza problemi. Poi ripetimi ancora sul sono folle, che potrei sparare, che sono classificabile tra la gentaglia e vai tranquillo che successivamente ci vedremo in tribunale. Rilevo che anche l’appellativo RicBo sia un nick analogamente a Maremosso e tanti altri, di conseguenza tu per primo approfitti dell’anonimato. Per correttezza io non mi permetto di dirti che sei un povero mentecatto a cui piace fare il gay col culo degli altri anche se potrei pensarlo. Mi limito a contestare le tue sesquipedali castronerie con un pizzico di ironia. Ti vorrei far parlare con qualche operaio meridionale emigrato nel mio paese che dopo aver speso i risparmi di una vita per un appartamento da 130.000 euro dopo neppure 10 anni se lo trova deprezzato a 50.000 perchè nel frattempo si sono insediate nel condominio 8 famiglie (anzi tribù) islamiche. Oltre al danno economico perchè sono in 10 per vano e non pagano una madonna di niente, ne acqua, ne luce, ne gas, ne spese ordinarie, ne straordinarie, deve sopportare angherie di ogni tipo, dagli sputi alle minacce, dai dispetti ai vandalismi, dal baccano in piena notte alle risse continue. Capì bambo ?!

  • maremosso

    Perchè non ti piace l’idea di avere la Padania indipendente ? Io la trovo sublime.

  • hotwildweb

    Gentilissimo,

    ho fatto una battuta ed una domanda, ora, non vedo il motivo per sfoggiare
    cotanta ironia e savoir faire da dandy very english e tutto sto popo’ di roba
    sprecarlo solo per la singolare soddisfazione di insultare, grazie tante!

    Rifaccio la domanda: te li danno a tempo indeterminato?

    Nel caso fa niente, anche un insulto è pur sempre una risposta.

  • alvise

    La tua retorica mi fa un baffo, e poi dovresti vergognarti di fare il paladino non sulle persone ma su contraddizioni, sperequazioni, inequità, prevaricazione, e tutti gli aggettivi più spregevoli. Chi ha una pensione ce l’ha per una ragione ben precisa, mi pare che nel caso degli extracomunitari la ragione non sia coerente con i principi della NOSTRA costituzione dove recita chiaramente che l’italia è una repubblica fondata su lavoro, SUL LAVORO CARO MIO. Ma probabilmente tu hai una libera interpretetazione dell’art. 1, dove per te la locuzione “lavoro” è generalizzata, visto che nel calderone della pensione ci metti cani e porci. Ma il problema non sta nei cani e porci, sta nei cani e porci che non hanno contrubuito alla crescita del nostro paese ma che si cuccano una pensione senza il diritto per cui è nata questa previdenza. Si lo so, ci sono gli sfruttamenti antichi da parte dell’italia, e bla bla bla. Non me ne frega un cazzo, io e la mia generazione non abbiamo sfruttato nessuno, quindi ogni legge del piffero nata da interessi politici più che da concreti concetti, sono valide solo per persone grette e meschine come te.

  • Parauallr

    Hai assolutamente ragione. Qualcuno metta fine a questo scempio. Ad esempio, tutti quei menomati che prendono le cosiddette “pensioni di invalidità” senza mai aver versato un ca**o! Ma è possibile? Questi non lavorano, non fanno una mazza dalla mattina alla sera, e sono un peso per la gente civile e lavoratrice come me! Applichiamo l’articolo 1, cristo! Indegnamoci!
    ARBEIT MACHT FREI!

    Vai a coricarti pure te va.

  • marco08

    Quando si leggono post come questi e commenti come questi, è facile capire perché questo paese è destinato a morire. Un illustre controeconomista che dopo averci lungamente illustrato le sue teorie sul Signoraggio, sul fallimento di un sistema economico la cui produzione è sempre più decentralizzata, viene fuori con il suo vero volto e qui vorrei esprimere la mia solidarietà a Ricbo che più di altri ( a mio modo di vedere) si è espresso in maniera eloquente.
    Adesso che non si può imputare più nulla al signoraggio o alle banche proprio perchè siedono al governo, ce la prendiamo con la pensione sociale data agli extra comunitari e all’ eccessiva spesa che l’Italia si trova a dovere affrontare sul welfare.
    Parecchi di voi dimenticano che in Italia il welfare non esiste più, siamo uno dei pochi paesi al mondo a non adottare nessuna forma di reddito minimo garantito, o di salario minimo, la sanità iniziando dal Nord dove è ancora accessibile sta diventando completamente privata, mentre al sud non esiste proprio e noi con chi ce la prendiamo?
    Con gli extra comunitari! Quando usciremo dall’ euro e la nostra moneta sarà deprezzata, prendiamocela ancora con gli extra comunitari, cosi finalmente potremo salvare i cassaintegrati, i disoccupati, i senzatetto, va bene Sig Benetazzo. Queste dichiarazioni vanno al di là del razzismo, che noi spesso pratichiamo all’ interno delle nostre mura domestiche, sempre pronti a giudicarci e maledirci gli uni con gli altri.
    http://www.lolandesevolante.net/blog/2011/12/08/monti-la-manovra-lady-crocodile-e-il-reddito-di-cittadinanza/

  • geopardy

    Se vanno avanti questi significa proprio che l’Europa ha i giorni contati e non come unione, bensì come entità civile, dopo ci sarà una qualche ricolonizzazione esterna (la storia moderna ce lo insegna, mica quella della notte dei tempi).
    Ciao
    Geo

  • geopardy

    Parole sacrosante, ma neanche la soluzione del conflitto d’interessi televisivo berlusconiano gli inetressa molto, mi sembra, proprio con un governo Monti che si è distinto in Commissione Europea per il forte controllo sull’antitrust, colpendo lo stesso Bill Gates, si vede che il Cavaliere ha più carte in mano del magnate americano.
    Per tornare alle slot machines, si sa che le gestisce la mafia o mi sbaglio?
    Con 98 miliardi (ora sarebbero abbondantemente sopra i 100) avremmo pagato i 3 quarti degli ineteressi abbassando di conseguenza lo spread e, con una qualsiasi manovra aggiuntiva non pesantissima, si poteva parlare realmente di parità di bilancio in pochissimi anni e senza sputare sangue a catinelle.
    A ognuno le proprie conclusioni.
    Con questa compagine politica non approderemo che a fallimenti su fallimenti, altro che spostare l’attenzione su problemi, praticamente insignificanti dal punto di vista finanziario, come quelle citate dal clown Benetazzo.
    Dovremo provocarlo noi un terremoto politico, ma non vedo ancora l’energia sufficiente.
    Ciao
    Geo

  • geopardy

    Non ti so rispondere con precisione per qiuanto riguarda il Belgio, ma c’è tutta una legislazione che garantisce anche le mogli a casa degli immigrati che non lavorano.
    Fascista non è più un insulto, mi sembra.
    Ti pubblico come funziona in Italia, che come vedi, non è gratis come vorrebbero far credere, ma regolamentato:

    Assegno sociale INPS – L’importo per il 2011
    Nuovo importo di 5.424,9 € l’anno

    L’importo dell’assegno sociale per l’anno 2011 è stato ritoccato dall’INPS a 417,3 €, pari a 5.424,9 € l’anno.

    L’assegno sociale è una prestazione di assistenza sociale erogata dall’INPS a coloro che hanno almeno 65 anni di età e non arrivano a totalizzare un reddito annuo di 5.424,9 €, che spetta a cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari..

    L’importo dell’assegno sociale è rilevante sotto diversi profili perché è il parametro:

    – per l’autorizzazione all’ingresso per il ricongiungimento familiare: lo straniero che chiede di essere autorizzato a farsi raggiungere dalle categorie stabilie dalla nuova normativa entrata in vigore il 5 novembre 2009, deve dimostrare di avere un reddito, pari almeno all’importo annuo dell’assegno sociale aumentato della sua metà per ogni persona da ricongiungere.

  • cirano60

    Se si parte da principi astratti è indubbio che coloro che versono in condizioni di indigenza hanno diritto all’assitenza da parte dello stato: la domanda è : perchè non far “ricongiungere” altre centinaia di migliaia di africani ai loro parenti residenti quì in italia?
    In realtà è la solita storia di corruzione italica:
    Sbarcati nel bel paese , nella maggior parte senza arte ne parte (sfatiamo il mito di laureati ing tecnici) ottengono ,chissà come, un permesso di soggiorno; poi per misteriosi canali ottengono , in base ad una legge fatta ad hoc dai buonissimi “sinistri”, la pensione per i loro parenti.
    Mi sembra non ci siano parole per sottolineare iniquità giuridica di tali norme.
    Ora che le pantegane fiscali stanno rosicchiando le pensioni degli italiani pìù poveri credo che non sia ammissibile ergersi a anime belle.
    L’italia non è il paese di bengodi, quello che stanno cercando di fare è di estremizzare l’antitesi ricchezza povertà, attiggendo all’immenso serbatoio del terzo mondo in cui in definitiva tendono a trasformarci.
    Precariato,lavoro in nero, per quelli che non ci riescono tutte le forme di criminalità

  • hotwildweb

    Gentilissimo grazie per la risposta ed il tempo speso.

    Tuttavia devo chiederti di smetterla di etichettare le persone come fai,
    quello che credi o meno possa essere un insulto non ti autorizza in ogni caso a
    farlo, quando sai perfettamente che tali etichette sono per molti versi
    denigratorie e se vogliamo anche “razziste” nel momento in cui lo si fa per
    indicare un “diverso” anche solo nel pensiero.

    Inoltre non puoi sapere se la persona a cui rispondi ha problemi di tipo
    psichico, esistenziale, emotivo ecc … puoi provocare dei danni, oltre al fatto
    che è poco educato e rispettoso degli altri, quindi perché essere provocatori ed
    “insultare” quando non è necessario? credo tu sia molto intelligente da capire
    questo.

    Di nuovo grazie per la risposta precedente.

  • hotwildweb

    Hai ragione, presto saremo il 3° mondo, la tua sintetica analisi sembra molto veritiera.

  • geopardy

    Certe volte te la tolgono la pazienza e mi scuso se te la sei presa, non è nel mio stile, basta che leggi ogni mio commento.

    Non ho avuto l’impressione che fossero commenti da malati psichici, a meno che non lo sia un certo modo di ragionare, ma non credo.

    La mia era una semplice constatazione storica, tutti quelli che parlavano così la pensavano in una certa maniera ed è la pura verità, ora se siamo allo stesso livello significa che quel pensiero è vincente ed io sono estremamente preoccupato, perchè so che innescherà una fuorviante guerra tra poveri a tutto vantaggio di chi contestiamo quotidianamente, non siamo più in tempi di tranquille discussioni da club della canasta, siamo di fronte ad una rstaurazione epocale della barbarie di sfruttamento primordiale del capitalismo e non è colpa certo di poveri sfigati in cerca di un qualche futuro.

    Da chi è in grado di capire ed è nel pieno delle sue facoltà mentali, spero di essere stato chiaro su come la pensi.

    Sono uno che crede che l’uomo è uomo ovunque e non esistano quelli di serie a, b e c, cioè, categorie rigide, la ritengo una classificazione pericolosa e non evoluzionista nel senso della crescita dell’essere umano, specialmente in un mondo in cui abbiamo in mano una potenza distruttiva immensa e strumenti di manipolazione incredibili.

    Ho speso un po’ di tempo volentieri, perchè ho capito che la tua richiesta era sincera e so anche che sei una persona dotata di una certa sensibilità verso gli altri e me lo hai saputo comunicare.

    Ciao
    Geo

  • geopardy

    E’ una necessità di questo sistema riconosciuta a livello internazionale e non è un “fenomeno” soltanto italiano, ma europeo ed anche di oltreoceano, compresi quello Indiano e Pacifico.
    Abbiamo un vizio noi italiani, pensiamo di essere sempre dei fuorilegge o lì vicino,
    Se ci pensi, il fatto che il parente stretto ti dia diritto ad un incentivo, è proprio il contrario della clandestinità, la quale fomenta il fenomeno che tu citi.
    Ciao
    Geo

  • cirano60

    La tua logica mi sfugge, il do ut des è un principio a cui nessuno sfugge.
    Se chiedo un prestito ad una banca lo dovrò restituire con gli interessi,se voglio avere uno stipendio a fine mese devo dare il mio tempo e lavoro(per i più furbi solo il tempo). Se voglio avere una pensione devo in certo qual modo avere contribuito per tot numero di anni con l’accantonamento di una parte delle retribuzione, ora il meccanismo non funziona più così.
    A gratis nessuno ha dato mai niente, ma sembra che per il discorso sui sussidi agli extracomunitari valgono altri principi all’apparenza nobili ma i cui scopi sono ben altri.
    In linea teorica è stata la vita sociale di milioni di cittadini italiani nei decenni scorsi che ha potuto creare il “capitale” da cui prelevare il necessario per erogare una forma di sostentamento(pensione sociale) per quella parte della popolazione maggiormente debole . Il voler estendere tale diritto a tutto il resto del mondo non ha senso da tutti i punti di vista, proprio in questi tempi che l’italia viene trattata come una morta di fame.
    In realtà il mondo della finanza pazza sta intaccando i diritti fondamentali come quello pensionistico, erodendone la base con allungamento dei tempi della maturazione ,redditi che diminuiscono con l’inflazione a questa non più indicizzati
    Con questi chiari di luna, nel contempo, a gratis, lo stato graziosamente assicura un reddito agli extracomunitari ultrasessantenni ,invalidi, rifugiati politici etc(che sono e saranno solo un costo) senza che abbiano mai in alcun modo contribuito, solo per un principio evangelico di solidarietà umana? così agli italiani “doc” tocca ingoiare il rospo beffardo : cornuti e mazziati; c’è una logica in tutto questo ? direi di si ed è nel voler disarticolare le certezze su cui ci eravamo illusi di poter far conto per gli anni della vita in cui si è inevitabilmente più esposti.
    D’altro canto ai giovani si prospetta un mondo di lavoro precario, sottopagato, in nero e li si ipnotizza anche ad agognarlo come fosse quanto di più bello la loro gioventù gli possa offrire; per la vecchiaia gli si dice chi vivrà vedrà … forse ci sarà un qualcosa.. dipenderà dalle dinamiche della globalizzazione. A me viene in mente un film Blade Runer in cui realisticamente si può scorgere il mondo prossimo venturo nemmeno molto lontano.

  • geopardy

    Se leggi bene il comunicato INPS che ho pubblicato sopra, vedresti che l’integrazione di 417 euro della pensione riguarda anche pensionati italiani che non arrivano di reddito.

    L’immigrazione viene favorita nei paesi industrializzati perchè siamo in carenza demografica ormai da decenni, senza ricambio generazionale buona parte delle pensioni odierne non si riuscirebbero a pagare.

    Il ricongiungimento favorisce la stabilità del lavoratore straniero riducendone la mobilità in altri luoghi o paesi, cito studi europei nel settore.

    In parte è anche una compensazione del livello di reddito più basso con cui vengono pagati (il solito pubblico che va in aiuto del privato).

    Se non convenisse loro non lo permetterebbero, stanne pur certo.

    In più tende a togliere dalla clandestinità molta gente.

    I trafficanti agiscono prima di arrivare qui e con sicure complicità interne.

    In presenza di un invecchiamento della popolazione, l’unica via per mantenere una media d’età che rende più dinamica la società è l’immigrazione, da questo circuito non si esce.

    Certo che lo sfruttamento aumenta e coinvolge anche noi, ma questo è un altro paio di maniche ed ora anche per molti di noi ci sarebbe bisogno di un sussidio compensativo (per chi non ha più disoccupazione e cassa integrazione) come esiste nel resto d’Europa, quindi, non sono loro a doverci rinunciare, semmai noi ad estenderlo a tutta la società.

    Ciao
    Geo

  • geopardy

    Aggiungo, se abbiamo figli, anche a noi danno una miseria fino ad una certa età (bisognerebbe che fossero più generosi) e si chiamano assegni familiari.

  • alvise

    Non c’è da arrovellarsi per trovare un aggettivo applicabile alla tua persona, perchè ci faciliti la ricerca dopo aver capito la tua psiche. TU SEI PROPRIO SCEMO.Non ipocrita, stronzo o altro, solo SCEMO, fidati. Mi chiedo se anche a casa tua se ne sono accorti.

  • alvise

    Come sarebbe a dire “se uno non lavora oppure studia”. Se uno studia, senza il “se non lavora”, ma che dici? In Irlanda hai un sussidio se studi, ma dopo un certo periodo, non sei entrato nel mondo del lavoro, un bel calcio in culo e via. In più in Irlanda, se non hai una laurea, col cavolo prendi il sussidio, visto che non poi accedere allo studio

  • cirano60

    L’integrazione al minimo se non sbaglio è la pensione sociale
    per i cittadini che non hanno raggiunto i minimi contributivi ,
    diciamo che è una forma di carità dello stato.
    Che verrà data non più a 64 anni ma a 66 anni,
    per la manovra in corso.
    Siccome la manodopera viene importata per abbassare
    il costo del lavoro con paghe inferiori a quella nostrana
    e quindi con meno contributi e per la quota parte ,notevolissima, che lavora in nero senza nessun contributo,
    l’inps avrà una bella gatta da pelare tra qualche decennio.
    Già da ora ,per i ricongiungimenti , deve elargire pensioni
    a qualche decine di migliaia di cittadini stranieri
    non in grado di autosostentamento e ricordiamoci che il 10% della popolazione italiana è immigrata ( 6-7 milioni).
    Come vedi mettiamo la testa nella sabbia
    per non vedere i problemi attuali e futuri.
    Nel frattempo le caste(amministrazioni statali,regionali,provinciali,comunali) si arrichiscono pescando nel torbido.
    Un’ ultima cosa l’italia è limitata sia come spazio fisico , sia a livello mentale
    mancando dell’idea fondamentale di nazione l’aver voluto scimmiottare con leggi
    munifiche il resto dell’europa civile sarà deleterio per il senso d’identità nazionale.

  • geopardy

    Ho pòreso il Belgio perchè è l’unico luogo in cui hanno dato un nome così significativo al sissidio, ma potrei aver detto Francia, Germania, Olanda, Lussemburgo ,Austria e così via (mi sembra anche in Spagna ci sia qualcosa del genere), scegli tu dove vorresto essere nato, io in Italia e lotto pwer cambiarla.
    Ciao
    Geo

  • geopardy

    Scusa, ma ho scritto molto di fretta ed è pieno di lettere in più.

  • cirano60

    Sono stato troppo serioso nelle risposte mi sa che qui prendono per il culo
    chi cerca di intavolare un discorso serio, quelli con cui ho interloquito,non me ne ero accorto, erano su uno stile bertinottiano,forse dei troll dandy.