Migliora la qualità dell’aria in casa

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale Telegram.

La fretta moderna di costruire edifici in tempi brevi e la scelta frequente di materiali e prodotti sintetici, non solo nell’edilizia, ma anche nell’arredo, ha incrementato notevolmente l’inquinamento biologico, chimico ed elettrico degli ambienti chiusi (abitazioni e luoghi di lavoro) in cui viviamo, tanto da arrivare al paradosso di avere a volte un’aria molto più inquinata dentro che fuori. Le conseguenze possono essere disturbi molto comuni: stanchezza persistente, mal di testa, insonnia, stati ansioso-depressivi, manifestazioni allergiche, alterazione dei meccanismi di difesa.

Ecco tre suggerimenti per rendere l’atmosfera più salubre:

–  APPARECCHI IONIZZATORI da sistemare nelle stanze in cui soggiorni di più. Servono a liberare ioni negativi con effetti benefici sulla salute: miglioramento dell’ossigenazione del sangue e dei tessuti, aumento della capacità di adattamento della termoregolazione, miglioramento dell’attività cardiovascolare e della pressione arteriosa. Secondo alcuni ricercatori gli ioni negativi aumentano anche il livello di serotonina nel cervello con azione antidepressiva. La purezza dell’aria dipende dalla quantità complessiva degli ioni, dalla loro dimensione e dal rapporto tra ioni positivi e ioni negativi.
In natura dopo un temporale o per l’azione delle onde del mare sugli scogli o in vicinanza delle cascate o nelle pinete, l’aria è particolarmente ricca di ioni, soprattutto negativi. Invece lungo le strade trafficate delle città, in automobile e negli ambienti chiusi con polvere e campi elettromagnetici indotti da televisori, videoterminali, stampanti, fotocopiatrici, gli ioni negativi si riducono a vantaggio di quelli positivi. Anche il sistema di riscaldamento e condizionamento dell’aria comportano una perdita ulteriore di ioni negativi e un sovraccarico di quelli positivi.

–  Più economiche di un apparecchio ionizzatore, le LAMPADE DI SALE con la loro bella luce ambrata che va dal rosa all’arancione, oltre a illuminare emettono anch’esse ioni negativi che, diffondendosi nell’aria, vanno a compensarne la carenza. Sono ricavate da cristalli naturali di salgemma, in particolare provenienti dall’Himalaya dove si trova il sale più prezioso e puro.
In Germania sono stati fatti vari studi sugli effetti delle lampade di sale ed è stato dimostrato che una lampada accesa per 11 ore riesce a far aumentare la concentrazione di ioni negativi dell’aria circostante fino al 300% e che l’emissione di ioni continua per parecchio tempo anche dopo il suo spegnimento. In effetti per iniziare ad apprezzarne i benefici è bene lasciare accesa la lampada per almeno 6 ore. Un’altra raccomandazione riguarda la scelta della dimensione: l’efficacia della lampada di sale è direttamente proporzionale alle dimensioni e al peso della stessa per cui si dovranno scegliere lampade più o meno grandi in base alla metratura delle stanze.

–  Le PIANTE non solo abbelliscono la casa e i luoghi di lavoro ma, alcune specie, sono in grado di eliminare le sostanze tossiche che si accumulano nell’ambiente. Ne va dislocata una per ogni 9 metri quadri di superficie. Le più attive nel diminuire l’inquinamento interno sono: l’aloe vera, il pothos aureus, la sansevieria laurentii, la dracaena marginata, il ficus benjamina, l’hedera helix, il philodendron e lo spathiphyllum.

__

VB

 

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x