LE 'SINISTRE' LEGIONI DELL'IMPERIALISMO

La crocifissione dell’angelo Gabriele

Questo messaggio è una difesa di Gabriele Zamparini, i cui recenti post sul linciaggio di Saddam Hussein (si veda 30 dicembre 2006: Un giorno di infamia) hanno scatenato aspre polemiche nel forum di MediaLens.

DI KOLA ODETOLA
Media Lens Message Board

Gabriele sta venendo crocifisso sul forum per avere osato smascherare l’ipocrisia dei bislacchi umanitari liberali – gli ‘imperialisti di sinistra’ – uniti alla destra nel vedere le persone dalla pelle scura del Terzo Mondo come esseri infantili ed impotenti e quindi bisognosi della tutela occidentale. Naturalmente, l’unica differenza è che le bambinaie internazionali di sinistra non credono nelle sculacciate.

Essi cercano di nascondersi dietro l’idea che con Saddam sia stata fatta giustizia in primo luogo per la sua colpevolezza. Non vi è nessun dubbio che fosse un tiranno e su quanto fosse realmente brutale: la sinistra e la destra concordano senza un brandello di prova che Saddam abbia ucciso centinaia di migliaia di persone. Ma l’occupazione occidentale dell’Iraq, a distanza di quattro anni, non è stata in grado di scoprire più di 10.000 corpi. Di questi molti sono di soldati iraniani uccisi durante la guerra Iran-Iraq.Controllate il sito del Foreign Office, se non ci credete. Se Egli ha governato solamente con il terrore e la paura, come Stalin, perché permise a tutti gli Iracheni di possedere e portare armi, compresi fucili automatici, lanciarazzi ed in alcuni casi mortai e piccoli pezzi di artiglieria? Persino nella zona centrale sciita era legalmente permesso di portare armi a tutti gli abitanti, per la maggior parte anti-Saddam. E’ questo fatto, la diffusa conoscenza dell’uso delle armi e la loro facile disponibilità, più di qualunque altra cosa, che si è dimostrato così essenziale per la forza dell’insurrezione e per la facilità con la quale gli sciiti hanno formato potenti milizie dopo l’inizio dell’occupazione.

Gli imperialisti di sinistra, come quelli di destra, si nascondono sotto la bandiera della preoccupazione per il popolo iracheno nel plaudre al processo a Saddam. Ma l’attuale governo fantoccio iracheno governa con l’utilizzo di squadroni della morte ai quali le forze di occupazione permettono di operare. Questi squadroni della morte sono stati formati allo scopo di schiacciare la resistenza sunnita al dominio anglo-americano. Diversamente da Saddam, che uccideva principalmente attivisti politici, questi squadroni della morte massacrano deliberatamente gli innocenti, li bruciano con l’acido, trapanano i loro crani mentre sono ancora vivi e quindi gettano in strada i corpi come avvertimento per altri che appoggiano la resistenza. Durante lo scorso anno, migliaia di sunniti sono stati uccisi dal governo iracheno, che ora ha ucciso l’ex leader del paese per crimini contro l’umanità.

I neocolonialisti di sinistra, compresi molti in questa board, collaborano con i media ufficiali parlando di “omicidi settari” anziché di “squadroni della morte”, per intorbidare ulteriormente le acque e dissimulare il ruolo delle forze di occupazione in quello che è un chiaro tentativo di stroncare i sunniti (la più intransigente comunità anti-occupazione in Iraq) per sottometterli con il terrore.

Sebbene cerchino di nascondere la loro doppiezza richiedendo retoricamente che ‘i nostri leader’ vengano messi sotto processo, in realtà dicono parole senza convinzione dal momento che non accetterebbero mai il dominio straniero da parte di un esercito invasore perché questo accada. Richiedendo che ‘i nostri leader’ vengano processati, qualcosa che sanno molto bene non accadrà mai (dato che l’occidente domina), hanno una scusa per immischiarsi negli affari delle nazioni più povere che non sono nella posizione di farsi beffe impunemente del diritto internazionale.

L’imperialismo di sinistra è uno strumento sempre più potente di controllo da parte dell’occidente nella sua lotta infinita per assoggettare e dominare il resto del mondo. E’ sostenuto da una multimiliardaria industria delle ONG e da migliaia di seguaci in molti modi più capaci, più determinati ed esattamente mendaci e doppi quanto le più potenti armate occidentali.

Essi temono qualsiasi idea che non abbia origine in occidente e di conseguenza resti al di fuori del loro controllo per manipolare e dominare; è questo e non il loro amore profondo per i diritti delle donne che motiva la loro ostilità verso l’Islam, il quale, malgrado i suoi ovvi lati negativi, rimane forse il più potente movimento sociale mai presentatosi nella storia umana senza, diversamente dal marxismo e dall’anarchismo, qualsiasi contributo o influenza dall’occidente (o i suoi pensatori conservatori, liberali o radicali).

Il processo e l’assassinio giudiziario di Saddam non avevano lo scopo di procurare giustizia alle sue vittime, erano mirati ad inviare un messaggio a tutte le persone dalla pelle scura che vivono nel Terzo Mondo – noi siamo superiori, voi siete inferiori, accettate il vostro stato, persino se volete combattere per i vostri diritti, lasciate che siamo noi a farlo per voi. Come disse William Wilberforce: “non degnatevi di guardarci negli occhi”. Oppure vi trascineremo nel fango, vi umilieremo in pubblico e vi disonoreremo, controlleremo i vostri capelli in pubblico per vedere se ci sono pulci, come per i cani, quindi vi macelleremo e metteremo in mostra il vostro corpo perché tutti gongolino, qualcosa che non faremo mai ai nostri (criminali occidentali) che, malgrado la loro banale posizione, sono molto migliori di voi perché hanno un aspetto onesto, sono nati nel posto giusto e non parlano con un accento (come fanno tutte le persone sgradevoli non redimibili).

La sinistra e la destra comprendono ciò e, mentre entrambe potrebbero sottilizzare sui dettagli, concordano silenziosamente sul contenuto.

Gli imperialisti di sinistra hanno costruito una potente industria per ‘aiutare’ i disgraziati della Terra ad alzarsi dalla polvere, ma non si può aiutare gente che abbia imparato a resistere da sola, quindi ecco il bisogno di tenerla in quella condizione. La destra per assoggettarci, la sinistra per ‘aiutarci’.

Versione originale

Kola Odetola
Fonte: http://members5.boardhost.com
Link: http://members5.boardhost.com/medialens/msg/1167494462.html
30.12.2006

Versione italiana

Fonte: http://freebooter.da.ru/
Link: http://freebooter.interfree.it/lli.htm

I commenti sono chiusi.