La Duma approva le leggi costituzionali: i territori ex Ucraini sono Russia

Mosca accoglie DPR, LPR, Kherson e Zaporozhye. DPR e LPR manterranno il loro status di repubbliche dopo l'adesione e il russo sarà la loro lingua ufficiale

MOSCA –  La Duma di Stato ha approvato all’unanimità i progetti di legge costituzionali sull’accettazione delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk (DPR, LPR), nonché delle regioni di Kherson e Zaporozhye, in Russia in prima lettura e nella loro interezza.

Secondo le leggi, i residenti dei nuovi enti costituenti sono riconosciuti come cittadini russi a partire dal 30 settembre, giorno in cui le regioni hanno aderito alla Russia, ma hanno un mese per rifiutare la cittadinanza russa. I documenti specificano che i residenti delle nuove regioni possono acquisire la cittadinanza russa presentando domande e prestando giuramento come cittadini russi.

Confini territoriali

Secondo i documenti, la DPR e la LPR manterranno il loro status di repubbliche dopo l’adesione alla Russia e il russo sarà la loro lingua ufficiale. Anche le regioni di Kherson e Zaporozhye si uniranno alla Russia come entità costituenti e continueranno a essere chiamate “regioni”. I confini delle repubbliche e delle regioni saranno gli stessi che “esistevano il giorno della loro creazione e adesione alla Russia“. Gli accordi internazionali specificano che i loro confini con altri paesi saranno considerati i confini statali della Russia. Allo stesso tempo, secondo le leggi costituzionali, la DPR e la LPR si uniscono alla Russia entro i confini del 2014 sanciti dalle loro costituzioni.

Periodo di transizione

Un periodo di transizione durerà dal giorno dell’adesione delle nuove regioni alla Russia fino al 1 gennaio 2026. In particolare, ai cittadini russi residenti nelle Regioni DPR, LPR, Zaporozhye e Kherson sarà garantito il diritto al lavoro. Saranno, inoltre, riconosciuti i documenti relativi alla loro istruzione e stato civile, nonché alla loro anzianità di servizio e al diritto alla pensione e all’assistenza sociale e sanitaria. Entro il 1 giugno 2023 saranno istituite filiali delle agenzie del governo federale nelle nuove repubbliche e regioni.

Valute e budget

Il rublo russo diventerà l’unica valuta utilizzata nelle regioni DPR, LPR, Kherson e Zaporozhye il 1° gennaio 2023, mentre l’uso della grivna ucraina sarà consentito fino alla fine del 2022. Inoltre, dal 1 gennaio 2023, nelle nuove entità costituenti verrà attuata la legislazione di bilancio della Russia , mentre i loro bilanci saranno approvati entro il 15 dicembre 2022.

Sulle nuove entità russe

Domenica (02.10.2022, ndt), il presidente russo Vladimir Putin ha presentato alla Duma di Stato un progetto di legge costituzionale federale sull’accettazione di nuove entità in Russia. La Corte costituzionale russa ha successivamente approvato i documenti.

Putin e i capi delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, nonché delle regioni di Kherson e Zaporozhye, hanno firmato i trattati sulla loro adesione alla Russia durante una cerimonia del Cremlino il 30 settembre scorso. La maggior parte dei loro residenti aveva precedentemente votato per unirsi alla Russia nei rispettivi referendum.

03.10.2022

link fonte: https://tass.com/politics/1517183

Titolo originale: State Duma passes laws on accepting DPR, LPR, Kherson and Zaporozhye regions into Russia

Traduzione Redazione CDC

ISCRIVETEVI AI NOSTRI CANALI
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/@ComeDonChisciotte2003
CANALE RUMBLE: https://rumble.com/user/comedonchisciotte
CANALE ODYSEE: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003

CANALI UFFICIALI TELEGRAM:
Principale - https://t.me/comedonchisciotteorg
Notizie - https://t.me/comedonchisciotte_notizie
Salute - https://t.me/CDCPiuSalute
Video - https://t.me/comedonchisciotte_video

CANALE UFFICIALE WHATSAPP:
Principale - ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
3 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
3
0
È il momento di condividere le tue opinionix