Home / ComeDonChisciotte / IL VATICANO ED I CRIMINI SESSUALI

IL VATICANO ED I CRIMINI SESSUALI

A CURA DI PANORAMA (BBC ONE)

Un documento segreto che specifica la procedura con cui trattare gli scandali di abusi sessuali sui bambini all’interno della Chiesa Cattolica è stato esaminato da Panorama [programma della BBC]

Il Crimen Sollicitationis [nel link la versione PDF] è stato imposto per 20 anni dal Cardinale Joseph Ratzinger prima che diventasse Papa.

Il documento istruisce i cardinali su come trattare le accuse di abusi su minori contro preti, ed è stato potuto esaminare solo da poche persone esterne.

Le critiche dicono che il documento è stato usato per evadere i processi da crimini sessuali.Crimen Sollicitationis fu scritto nel 1962 in Latino ed inviato ai cardinali cattolici in tutto il mondo, con l’ordine di tenerlo ben chiuso in un posto sicuro della chiesa. Istruisce i cardinali su come trattare i preti che sono andati in cerca di sesso all’interno del confessionale. Prevede anche misure cautelative su “ogni atto osceno esterno… con le gioventù di entrambi i sessi”.

Impone un giuramento di segretezza sui bambini vittime di tali atti, sui preti coinvolti ed ogni altro testimone.

Rompere la promessa significa la scomunica dalla Chiesa Cattolica.

Nelle riprese del documentario, il giornalista di Panorama, Colm O’Gorman, scopre sette preti accusati di abusi su minori che vivono all’interno od attorno alla Città del Vaticano.

Su uno dei preti, Father Joseph Henn, pendono 13 accuse dal grand jury statunitense per abusi su minori.

Sempre durante le riprese di Sex Crimes and the Vatican, Colm scopre che Padre Henn sta lottando contro un’ ordine di estradizione dall’ interno delle sedi centrali della Città del Vaticano.
Il Vaticano non ho la obbligato a ritornare in America per rispondere delle accuse che gli sono state mosse.

Dopo le riprese, Padre Henn ha perso la sua battaglia contro l’estradizione ma è scappato delle sedi centrali e si crede si stia nascondendo in Italia mentre è stato emanato un’ordine internazionale d’arresto.

Colm O’Gorman [giornalista del documentario] fu violentato dal un prete cattolico nella diocesi di Ferns nella Contea di Wexford, in Irlanda, quando aveva 14 anni.

Padre Furtune [il violentatore] fu imputato di 66 capi di accusa per abusi sessuali, molestie oscene e altri gravi aggressioni sessuali da otto ragazzini ma si suicidò alla vigilia del suo processo.

Colm iniziò un’ indagine con la BBC nel marzo 2002 che portò alle dimissionie del Dottor Brendan Comiskey, il cardinale a capo della Diocesi di Ferns.

In seguito Colm esercitò pressioni sul governo per un’inchiesta che portò al Rapporto Ferns.

Fu pubblicato nell’ottobre del 2005 e si scoprì che: “Esisteva una cultura di segretezza, e la paura dello scandalo imponeva ai cardinali di mettere gli interessi della Chiesa Cattolica davanti alla sicurezza del bambini”.

La Chiesa Cattolica ha 50 milioni di bambini all’interno delle sue congregazioni sparse per il mondo, ma nessuna politica di protezione dei bambini, sebbene nel Regno Unito esista l’Ufficio Cattolico per la Protezione dei Bambini e degli Adulti Vulnerabili.

In alcuni paesi questo significa che il Crimen Sollicitationis è la sola politica seguita.

Il Vaticano si è rifiutato di esprimersi su tutti i casi mostrati nel video nonostante le ripetute richieste di Panorama.

(Sex crimes and the Vatican è stato trasmesso Domenica 1 Ottobre su BBC1 e può essere richiesto sul sito della BBC.

La BBC ha inoltre messo a disposizione una linea telefonica gratuita attraverso la quale chiunque si senta interessato o coinvolto negli eventi presentati dal documentario può chiamare con la garanzia della privacy).

Panorama (BBC One)
Fonte: http://news.bbc.co.uk
Link: http://news.bbc.co.uk/2/hi/programmes/panorama/5389684.stm
29.09.2006

CRIMEN SOLLICITATIONS: UN’INTERPRETAZIONE

A CURA DI PANORAMA (BBC ONE)

Padre Tom Doyle è un avvocato di diritto canonico. Ha avuto una carriera diplomatica con il Vaticano ma fu licenziato dopo che criticò il modo con cui la Chiesa conduce la politica di abuso sui minori. Questa è la sua interpretazione del Crimen Sollicitationis rilasciata nel documentario di Panorama:

“Il Crimen Sollicitationis è indicativo di una politica mondiale di assoluta segretezza e controllo di tutti i casi di abuso sessuale da parte del Clero.

Ma ciò che veramente avete qui è un’esplicita regola scritta per coprire i casi di abusi sessuali sui bambini da parte del Clero e punire coloro che vorrebbero richiamare l’attenzione di questi crimini commessi dagli uomini di Chiesa.

Abbiamo un documento scritto per cui il Vaticano controllerà queste situazioni e penso inoltre si abbia la chiara prova scritta per controllare e contenere il problema di coloro che ne sono coinvolti”.

Da nessuna parte in questi documenti si dice di aiutare le vittime.

La sola cosa che si dice è di imporre la paura e punire le vittime se discutono o rivelano ciò che è loro accaduto.

Tutto è controllato dal Vaticano ed in cima alla gerarchia del Vaticano c’è il Papa. Joseph Ratzinger fu a metà di tale gerarchia per la maggior parte degli anni durante i quali il Crimen Sollicitationis fu imposto. Egli produsse le regole che seguirono al Crimen ed adesso è Papa. Tutto questo ci dice che la politica e l’ approccio sistematico non è cambiato.

Il Cardinal Ratzinger, adesso Papa, potrebbe alzarsi domani e dire: “Ecco la condotta da seguire: totale divulgazione alle autorità civili, isolamento assoluto e rimozione di ogni ecclesiastico accusato e condannato, completa apertura alla trasparenza, completa apertura riguardo tutte le situazione finanziarie, stop all’ ostruzionismo dei processi legali e completa cooperazione con le autorità civili in ogni parte del mondo”.

Potrebbe farlo.

Panorama (BBC One)
Fonte: http://news.bbc.co.uk
Link: http://news.bbc.co.uk/2/hi/programmes/panorama/5392338.stm

Scelto e tradotto da MANRICO TOSCHI per www.comedonchisciotte.org

Pubblicato da God