E-tattoo: arriva l’inchiostro elettronico

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Se il progetto sudcoreano darà i risultati sperati, avremo la possibilità di tatuare i dispositivi di controllo della salute direttamente sulla pelle.

Si legge in un articolo targato Reuters che i ricercatori della Korea Advenced Institute of Science e Tecnology (KAIST) nella città di Daejeon, hanno sviluppato un inchiostro elettronico per tatuaggi fatto di metallo liquido e nanotubi di carbonio, che funge da bioelettrodo. Se collegato ad altri dispositivi può misurare frequenza cardiaca, glucosio ed altri parametri vitali e trasmettere queste informazioni ad un monitor.

“In futuro, speriamo di poter collegare un chip wireless integrato nell’inchiostro, in modo da poter comunicare o inviare segnali tra il nostro corpo e un dispositivo esterno”, ha dichiarato il responsabile del progetto Steve Park, professore di scienza dei materiali e ingegneria. […]

“Quando viene applicato sulla pelle, il tatuaggio non si stacca nemmeno con lo sfregamento, cosa che non è possibile con il solo metallo liquido”, ha detto Park.

FONTE: https://www.reuters.com/business/healthcare-pharmaceuticals/skorea-develops-nanotech-tattoo-health-monitoring-device-2022-08-02/

blank
Notifica di
1 Commento
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
È il momento di condividere le tue opinionix