Categoria

rivoluzioni colorate

Le ONG della NATO si riversano in Georgia

Declan Hayes strategic-culture.su Bring the good old bugle boys, we’ll sing another song! Sing it with the spirit that will start the world along! Sing it as we used to sing it, 50,000 strong! While we were marching through Georgia. Così cantavano le cavallette yankee mentre attraversavano la Georgia nella marcia di Sherman verso il mare, mentre gli uomini, le donne e i bambini del Sud venivano massacrati davanti ai loro occhi. Sebbene lo Stato americano della Georgia possa essersi…

Ballando il Khorumi in Rustaveli Avenue

Scott Ritter scottritter.substack.com Il Khorumi, scrive Elene Kintsurashvili, analista di programmi del German Marshall Fund (GMF), in un post in cui commenta un video di giovani georgiani che ballano in un parco vicino a Rustaveli Avenue, la strada principale della capitale georgiana Tbilisi, "è un capolavoro assoluto". Poiché la Georgia ha visto molte guerre nel corso della sua storia, il Khorumi è un richiamo al passato. Serve a ricordare che per avere la pace, dobbiamo essere…

Victoria Nuland è stata licenziata per il suo ruolo nel fallimento dell’Ucraina?

Mike Whitney unz.com Il ritiro di Victoria Nuland è un'ammissione del fallimento del principale progetto di politica estera di Washington. Nessun funzionario governativo è più rappresentativo del fiasco in Ucraina della Nuland. Era sul posto a microgestire le attività durante il colpo di Stato del 2014 e ha supervisionato il sordido coinvolgimento del Dipartimento di Stato fin dagli inizi della guerra. La sua carriera è inestricabilmente legata allo sciagurato disastro sostenuto dalla NATO,…

Il Grande Gioco militare del Kazakhstan

La Federazione Russa ed i suoi alleati militari ad inizio 2022 dimostrarono al mondo come un'organizzata operazione di polizia in uno dei loro Stati, il Kazakhstan, sia stata in grado non solo di evitare uno sconvolgimento sociale in una instabile e poco democratica realtà post-sovietica, ma di non cadere nella facile etichettatura di invasore e poliziotto del mondo.

Il ‘Maidan serbo’ in risposta ai fallimenti NATO in Ucraina e nel Mar Rosso

Ilya Tsukanov sputnikglobe.com Domenica scorsa, a Belgrado circa 2.500 sostenitori radicalizzati dell'opposizione si sono riuniti e hanno tentato di prendere d'assalto il municipio dopo le contestate elezioni parlamentari lampo della scorsa settimana. Sputnik ha chiesto ai principali analisti geopolitici, tra cui uno dei maggiori esperti americani di Balcani, le loro opinioni sull'accaduto e su chi potrebbe tirare le fila dietro le quinte. Le proteste di domenica nella capitale serba sono…