Anziano 66enne muore 10 minuti dopo la vaccinazione con AstraZeneca

Le autorità giordane hanno confermato che l'anziano soffriva di patologie croniche.

Un uomo anziano in Giordania è deceduto poco dopo essere stato vaccinato contro il coronavirus con il siero Vaxzevria di AstraZeneca, secondo quanto riferito dall’agenzia statale giordana Petra.
Secondo l’agenzia l’uomo, un 66enne, è svenuto domenica dieci minuti dopo aver ricevuto la seconda dose del ed è morto nonostante i tentativi dei medici di rianimarlo.
E’ stato inoltre segnaalto che la prima dose del vaccino gli era stata somministrata lo scorso 4 di aprile.
Commentando l’accaduto, il ministro della Salute giordano Firas al-Hawari ha confermato che il defunto soffriva di malattie croniche, ma dopo la prima vaccinazione non aveva avuto complicazioni.
Il ministro ha quindi aggiunto che le autorità mediche sono già al lavoro per accertare la causa della morte.

Le vaccinazioni in Giordania

La campagna di vaccinazione di massa è iniziata nel regno il 13 gennaio. I vaccini Sinopharm, AstraZeneca, Pfizer / BioNTech, Moderna e Sputnik V della Russia sono stati approvati per l’uso.
Ad aprile, il Ministero della Salute giordano ha annunciato l’inizio della vaccinazione contro il coronavirus con il vaccino Sputnik V.
Dall’inizio della pandemia in Giordania sono stati identificati più di 749.000 casi di infezione da COVID-19, con circa 9.700 decessi.

Fonte articolo: https://it.sputniknews.com/20210627/giordania-anziano-66enne-muore-10-minuti-dopo-la-vaccinazione-con-astrazeneca-11917008.html

 

Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x