Bimbo con la mascherina sviene in classe, ferito.

Un bambino è svenuto in classe dopo ore che teneva la mascherina, ed è caduto contro il banco ferendosi il mento.

È successo ieri in una scuola primaria di Verona, secondo il quotidiano l’Arena. Il ragazzo sarebbe stato portato poi in pronto soccorso, tenuto in osservazione e poi dimesso. Il quotidiano apre la notizia facendo riferimento alle dichiarazioni della Società Italiana di Pediatria: «Non ci sono evidenze scientifiche in letteratura che documentino che un corretto utilizzo della mascherina possa comportare difficoltà di qualche tipo».

Secondo affari italiani invece il ministero dell’istruzione avrebbe chiarito che si tratta un incidente avvenuto la settimana scorsa durante l’attività di pre-accoglienza, e il bambino avrebbe tenuto la mascherina per ore, ma solo per prepararsi all’uscita da scuola. Sarebbe infatti caduto mettendosi lo zaino, e il fatto non sarebbe connesso con la mascherina.

Il quotidiano di Verona, che non è certo un covo di complottisti, ha dedicato la prima pagina di oggi alla notizia, smentita dal ministero dell’istruzione. Sul quotidiano si parlava già di polemica tra i pediatri che denunciavano troppa fretta nel processo alla mascherina: “Mancano i riscontri”.

il sito Orizzontescuola ha rimosso la notizia in attesa di chiarimenti, che comunque è stata virale nelle ultime ore e che ha mandato a nozze anche i siti di debunker.

Fake news o censura? attendiamo chiarimenti.

Ne parliamo nel TG: