Home / ComeDonChisciotte / IL PENDOLO DEMOCRATICO
14672-thumb.jpg

IL PENDOLO DEMOCRATICO

DI MARCO DELLA LUNA

marcodellaluna.info

L’Europa dovrebbe essere solidale con l’Italia nell’affrontare l’emergenza epocale dell’immigrazione di massa, ma non lo è e lascia l’Italia sola, in prima linea, a sostenere tutti i costi, non solo finanziari.

L’Europa dovrebbe essere solidale con l’Italia e gli altri paesi più in crisi in materia economica, ma non lo è, e serve gli interessi dei paesi più forti.

Le politiche finanziarie europee dovrebbero tendere a sviluppo e coesione ed essere corrette alla luce dei risultati negativi e controproducenti, ma non lo sono.

Ci hanno imposto tasse per entrare nell’euro perché doveva recare stabilità, convergenza e crescita, e ha portato l’opposto.

I vincoli e i controlli europei cui ci hanno sottoposti dovevano portare efficienza e risanamento, e invece i potenti d’Europa si sono alleati con la nostra casta corrotta e inefficiente per meglio sfruttare le disfunzioni italiane, amplificandole.

L’accoglienza ai migranti dovrebbe essere possibile e sostenibile, ma, di fronte all’immigrazione di molti milioni di persone, oggettivamente non lo è.

Inoltre, l’accoglienza dovrebbe essere motivata da ragioni umanitarie, invece, come rivelato dalle intercettazioni del caso Mafia Capitale, è spinta da speculazioni criminali, dal peculato allo spaccio alla prostituzione al lavoro in nero, servite dall’azione della politica.

L’integrazione anche morale e legale degli immigrati nella società che li accoglie dovrebbe essere la norma, ma non lo è.

La politica dovrebbe lavorare sulle basi di ciò che è, non di ciò che dovrebbe essere e sistematicamente non è. Non lo fa e continua a non farlo, cioè a mentire.

Mentire per fare interessi illeciti e nascosti, spesso stranieri. Mentendo, i governi rassicurano, per raccogliere voti, che faranno correggere la politica finanziaria europea, ma non la fanno correggere, anzi la impongono più rigidamente.

Mentendo, per raccogliere voti, promettono che l’Europa si farà carico dei costi della gestione dell’immigrazione di massa, ma l’Europa non lo fa.

Mentendo, i governi assicurano che siamo fuori dalla crisi, ma debito pubblico, disoccupazione, deindustrializzazione, emigrazione, declino competitivo continuano a peggiorare.

Mentendo, i governi si fingono sorpresi, stupiti e delusi che le loro promesse non siano state realizzate dalla realtà. Poi ricominciano con nuove promesse e rassicurazioni.

E funziona sempre: il popolo non ha memoria, e se si arrabbia, dopo un poco la rabbia stessa lo fa soffrire e ridesiderare speranza e rassicurazioni, fino alla successiva arrabbiatura. Grillo, Renzi, Grillo… pendolarmente: l’alternanza democratica. Così il popolo non può sfuggire e lo prende e riprende sempre in quel posto. In questo senso, si può ben dire che c’è una “ripresa”.

Marco Della Luna

Fonte: http://marcodellaluna.info

Link: http://marcodellaluna.info/sito/2015/04/17/il-pendolo-democratico/

17.04.2015

Pubblicato da Davide

  • Teopratico

    Debole, debole. Parole deboli. pensiero debole questo. L’autore coglie le parole dall’etere, così come i pensieri, e ne fa un pasticcio, del tutto artigianale, bio, con un pizzico di Manzoni che male non fa. Come la messa la domenica.
    Quale coscienza ci si aspetta dal popolo? Quale azione, o meglio reazione? Nulla, la massa, non meglio identificata, vista a debita distanza (per di più è escluso tutto il sotto-proletariato), è vista come in un 1984 qualsiasi; massa informe, ferma, gelatinosa, penosamente inutile e passiva.
    Non c’è infine alcun orizzonte economico alternativo, si evoca la ripresa, non si sa in quale chiave, ma sicuramente produttiva, di crescita, industriale, di consumi e mondezze. Ma il mare non è un aspiratore ad acqua, e la terra non è un filtro a secco.

  • Gil_Grissom

    Sempre ineccepibile Marco Della Luna nelle sue analisi, anche se stavolta dice cose che tutti sanno ma che molti fingono di non sapere.

  • FlavioBosio

    Giá… dovrebbero!

    Dovrebbero pagare loro i nostri conti, del dentista, del ristorante, le rate dell’auto, il mutuo, loro dovrebbero perché sono ricchi, e invece no, quei bastardi! 
    Non pagano, e noi qui a soffrire, nella miseria per colpa loro!
    Loro dovrebbero aiutarci, pagarci le ferie, renderci tutti felici e contenti, e invece no, si rifiutano, brutti cattivi!
    Della serie.. siamo tutti finocchi col culo degli altri, se vuole "accogliere" l’Africa, l’accolga a casa sua, a sue spese, non a casa mia ed a mie spese grazie!
    Perché mò avete rotto il cazzo (per dirla in francese), con sta storia del dovrebbero..
    Dovrebbero, dovrebbero, dovrebbero… ma VAFFANCULO!
    Dovrebbero tutti studiare il Corano sti infedeli.. hai presente, questo é il senso, ci sará sempre qualche testa di cazzo più di te che cercherá di importi la propria visione del mondo con il dovrebbero, in virtù di una presunta giusizia.
    Finita la batteria, chiudo causa forza maggiore…
    PS: dovrebbero fare pile che durano di più 😉
  • AlbertoConti

    Ma quale "Grillo, Renzi, Grillo…"! Qui c’è solo "Monti, Letta, Renzi,
    …"
    Ovvietà per ovvietà diciamo anche questa, che dalla trappola non si esce
    con metodi canonici. E solo il Popolo può adottare metodi non-canonici, col tipo
    di memoria che gli è propria, basata sull’accumulo.
    Il vero pendolo invertirà
    il moto solo quando la paura verrà vinta dalla disperazione. E la Grecia è
    proprio lì, alla faccia del pessimismo depressivo del caro Marco.

  • ilsanto

    Se tutta l’europa non fa nulla per la marea umana incombente in Italia forse dovremmo chiederci ma possibile che sbagliano tutti è solo l’italia è nel giusto ?

    Non è che l’Italia piccolo staterello, già sovrappopolato di suo, in completo dissesto idrogeologico, e profonda recessione senza parlare di politica, mafia, corruzione, burocrazia, fisco, disoccupazione, diseguaglianze stà facendo il passo più lungo della gamba ?
    Non è che non vede le dimensioni apocalittiche che stanno dietro a questa invasione e che non capisce che non può cambiare le cause che non sono come vogliono farci credere il marasma Libico.
  • FBF

    Se Dio è all’origine di tutto, Lui è la causa di ogni
    effetto e l’effetto di ogni causa.

    José Saramago