UCRAINA: 03/03/2022 RAPPORTO DEL MINISTERO DELLA DIFESA RUSSO

Rapporto giornaliero sulla guerra in Ucraina di Igor Konashenkov, portavoce del Ministero della Difesa russo

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Video" su Telegram.

MOSCA, RUSSIA. Igor Konashenkov, portavoce del Ministero della Difesa della Federazione Russa annuncia i progressi nella guerra in Ucraina nel suo rapporto giornaliero del 3 Marzo 2022.

(Fonte: Минобороны России – Il Ministero di Difesa della Russia)

 

YouTube:

Rumble:

Rumble link diretto: https://rumble.com/vwcbu1-ucraina-03-03-2022-dichiarazione-ministero-difesa-russo.html?mref=cx41y&mc=4atzd

Odysee: https://odysee.com/@ComeDonChisciotte2003:f/ucraina-03-03-2022-dichiarazione:1

 

Trascrizione del rapporto di Konashenkov:

I gruppi armati della Repubblica Popolare di Lugansk, con il supporto del fuoco delle Forze Armate russe
hanno continuato l’offensiva e raggiunto Krasny Lyman, Privolye e la periferia nord di Severodonetsk.
Sono avanzati di 4 Km
Le unita’ delle forze armate della Repubblica Popolare di Donetsk
hanno ristretto l’accerchiamento di Mariupol
ed hanno preso anche il controllo di Vinogradnoye, Sartaka e Vodyanoye.
Le Forze Armate della Federazione Russa proseguono l’offensiva con successo
avendo preso il controllo di Chistopolye, Novopaltavka, Zhovtneve
ed avendo stabilito una linea del fronte insieme con le unita’ della Repubblica Popolare di Donetsk.
La citta’ di Balakleya e’ stata liberata dai battaglioni dei nazionalisti.
Le Forze Armate della Federazione Russa stanno adottando delle misure per garantire la sicurezza dei cittadini Ucraini.
A Borodyanka, dove i nazionalisti ucraini sono piazzati con i loro mezzi in aree residenziali,
i civili possono lasciare la citta’ attraverso un corridoio allestito in direzione Berestyanka.
I soldati Russi non impediranno ai civili di andarsene.
Le Forze Armate della Federazione Russa continuano a colpire obbiettivi dell’infrastruttura militare ucraina.
Come risultato di un attacco ad alta precisione,
una stazione secondaria radio-televisiva nell’area di Lysaya Gora a Kiev
che era utilizzato dai servizi Ucraini per guerra psicologica contro la Russia,
e’ stata neutralizzata.
Non ci sono state ne’ vittime ne’ distruzioni negli edifici residenziali Ucraini.
In totale, 1612 obbiettivi militari sono stati colpiti durante l’operazione, tra questi:
54 posti di comando e centri di comunicazione delle Forze Armate Ucraine, 39 S-300, Buk M-1 e missili antiaerei Osa, 52 stazioni radar.
Anche, 49 aerei al suolo e 13 in volo, 606 carri armati ed altri veicoli corazzati.
67 lanciarazzi multipli, 227 pezzi di artiglieria e mortai, 405 veicoli speciali militari e 53 aerei senza pilota sono stati distrutti.

 

Fonte: https://www.youtube.com/channel/UCQGqX5Ndpm4snE0NTjyOJnA

Articolo, traduzione dall’inglese, elaborazione video a cura di Giulio Bona per ComeDonChisciotte.org

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x