Home / Archivi etichette: Soros

Archivi etichette: Soros

Open Society di George Soros chiude in Ungheria

FONTE: RT.COM La Open Society Foundations di George Soros sta chiudendo i battenti in Ungheria e accusa Budapest di reprimere la società civile. Il primo ministro Viktor Orban ha sbattuto più volte la porta in faccia al tycoon perché si era immischiato negli affari interni della nazione. Martedì scorso, è stato confermato che “Di fronte a un ambiente politico e giuridico sempre più repressivo in Ungheria, la Open Society Foundation sta trasferendo operazioni e personale da Budapest a Berlino, la capitale tedesca.” Patrick Gaspard, il presidente …

Leggi tutto »

Bilancio UE, meno fondi per l’agricoltura in favore di migranti ed Erasmus. E per chi si oppone, zac!

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it Mentre noi ci masturbiamo con le frecciate velenose e le accuse crudeli tipiche degli amanti traditi fra Luigi Di Maio e Matteo Salvini, immagino con immenso divertimento di Silvio Berlusconi, giunto per l’ennesima volta a ottenere il risultato sperato alla faccia nostra e della legge Severino, in Europa si sta dibattendo di una quisquiglia come il Bilancio 2021-2027, una partita da 1.279 miliardi di euro che, formalmente, vede il nostro Paese fuori dai giochi. Chi sta …

Leggi tutto »

Strane cose accadono ai paesi europei che resistono all’assalto di Soros

DI ALEX GORKA strategic-culture.org Strane cose accadono nell’Europa orientale e centrale che non vengono menzionate nei media. Due capi di stato, quelli di Slovenia e Slovacchia, hanno rassegnato  le dimissioni quasi contemporaneamente. Il primo ministro slovacco Robert Fico è stato vittima dello scandalo per l’omicidio di Jan Kuciak, un giornalista che stava indagando sulla corruzione del governo. Il premier ha dovuto dimettersi per le proteste di massa. Fico era noto per la sua volontà di avere un gruppo di Visegrad …

Leggi tutto »

ALL’1% GLI UTILI IDIOTI DELL’UCCIDENTE La Siria di Ghouta e la Ghouta di Amnesty, Palmira e Babilonia, i nazifascisti in agguato, il gender e i migranti: quando i “sinistri” condividono distruzioni e distrazioni di massa

  DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.it Quelli “del popolo” Quelli che risultano più nauseabondi sono sempre gli ipocriti. A partire dal “manifesto” e da tutta la combriccola pseudosinistra dell’imperialismo di complemento, che volteggia nel vuoto dell’interesse e del consenso di un elettorato italiano che, per quanto disinformato o male informato sulle cose del mondo, ha dimostrato di badare più alla sostanza che alle formulette di palingenesi sociale incise sulle lapidi della sinistra che fu. E la sostanza ci dice che mettere …

Leggi tutto »

Viktor Orban: “Stop Soros!” (Sulla nuova iniziativa legislativa del governo ungherese)

DI DMITRIJ SEDOV fondsk.ru Il governo ungherese ha presentato al parlamento un pacchetto di tre progetti legge contro l’immigrazione clandestina con denominazione generale «Stop Soros», ha riferito il 21 febbraio l’agenzia di stampa ungherese MTI. L’iniziativa di Budapest ha già causato preoccupazione negli ambienti governativi europei. Il significato generale di questa preoccupazione è stato espresso dal Frankfurter Allgemeine Zeitung tedesco: «Il Primo Ministro ungherese Viktor Orban si considera l’ultimo baluardo dell’Europa di fronte alla vittoriosa marcia dell’Islam». I progetti di …

Leggi tutto »

L’INET di George Soros, il cavallo di Troia dell’oligarchia finanziaria

DI NORBERT HARING norberthaering.de Quattro anni fa, l’ho posta come domanda: “L’INET di George Soros: un istituto per migliorare il mondo o un cavallo di Troia dell’oligarchia finanziaria?“. Oggi non userei più il punto interrogativo. Frances Coppola è giunta ad una conclusione simile dopo aver partecipato ad ottobre al raduno INET di Edimburgo. Sul suo  blog riferisce della conferenza dell’Istituto per il Nuovo Pensiero Economico, finanziata inizialmente da Soros. A lui si sono poi aggiunti altri hedge fund manager, per …

Leggi tutto »

Odio-paura-razzisti-fascisti ARMI DI DISTRAZIONE DI MASSA USA: il Watergate dei democratici. Italia: strategia della tensione 2.0

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.it Nella vita moderna niente è più efficace di un luogo comune: affratella il mondo intero. (Oscar Wilde) Asini e buoi dei paesi tuoi. E degli Usa Quando si tratta di buoi, cervi, renne, rinoceronti, che danno del cornuto all’asino, gli Stati Uniti d’America sono, al solito, maestri e noi, al solito, i ragazzi e (non se l’abbiano a male le femministe) le ragazze di bottega: gli sguatteri che arrivano dopo, trafelati e ai piedi del podio. …

Leggi tutto »

Il Moltiplicatore di Di Maio e il Reddito di Cittadinanza

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Riceviamo e volentieri pubblichiamo Una importante novità nell’anno 2018 compare di fronte agli elettori: l’analisi dei principali aspetti riguardanti i programmi dei partiti: soprattutto sul piano dei costi. Tra le ricette che sono state presentate quella del Movimento 5 Stelle ha destato subito interesse quando ci si è resi conto che conteneva passi copiati da Wikipedia o addirittura dal programma PD.  Per quanto la vicenda possa apparire come un indice di scarsa competenza e conoscenza e …

Leggi tutto »

Salvini e i suoi economisti Pippo & Baudo

  D IPAOLO BARNARD paolobarnard.info Prendo queste affermazioni di Salvini, suggerite dal suo team di economisti accademici Pippo & Baudo, raccolte da 24 Mattino di Radio 24 ieri, e le commento perché sono le cose più pericolose, fraudolente e deficienti che Salvini abbia mai detto in economia. Non ci spendo molte parole, non lo meritano, né lo meritano gli Italians a dire il vero. “Va benissimo la robotizzazione, ma se ci sono tre milioni di posti di lavoro a rischio, …

Leggi tutto »

L’Ungheria ora nel mirino di Soros

  DI TOM LUONGO tomluongo.me Sebbene siano stati amici intimi, Orban e Soros ora si odiano. Il primo ha assunto il ruolo di difensore degli interessi dell’Europa orientale contro il secondo, come Putin lo fa per quelli russi. E questo è precisamente il motivo per cui entrambi vengono dipinti dai media occidentali come dittatori neo-hitleriani. Negli ultimi mesi Orban, nel suo cammino verso la rielezione, ha chiesto pubblicamente che l’influenza di Soros nella politica, nell’istruzione e nel governo ungherese venga …

Leggi tutto »

Come mi sono venduto a Putin, Soros e Murdoch per distruggere la civiltà occidentale

DI STEVE KEEN rt.com Sono stato felice di trovarmi nella Top 15 di European Values sui 2.366 “utili idioti” che appaiono regolarmente nei programmi di RT e che così legittimano il tentativo di Putin di distruggere la civiltà occidentale. Perché ho provato piacere? Perché completa l’insieme dei complotti di cui vengo accusato di far parte. Tra essi: • Cospiro per Putin, visto che sono regolarmente intervistato su Russia Today (e, peggio ancora, ora vengo anche pagato per scrivere su RT!); …

Leggi tutto »

Ray Dalio scommette contro l’ Unione Europea

DI RAUL ILARGI MEIJER TheAutomaticEarth.com C’è un punto di cui ha parlato recentemente il governatore della Bank of England, Mark Carney, che può essere il primo  (o il secondo? poi vedremo) ingranaggio che fa girare la ruota dell’UE. Cioè, la compensazione dei derivati. È una delle poche aree in cui Bruxelles può rimetterci molto di più di Londra, ma è un’area bella robusta. E Carney ha voluto mettere  un punto interrogativo gigante sulla preparazione della UE. Carney Rivela il Potenziale …

Leggi tutto »

La guerra del Deep State a Trump porterà ad una guerra civile ?

DI ANDREW KORIBKO orientalreview.org Dopo soli otto mesi dall’entrata in carica, abbiamo assistito alle dimissioni ed al licenziamento di 15 alti funzionari dalla Casa Bianca. Pensate che Trump riuscirà a completare il suo primo mandato? Alcuni analisti dicono di no. Quanto instabile pensate che sia la situazione politica in America, e quanto grave è la minaccia che pone alla presidenza? Ci sono stati più di una dozzina di spostamenti di personale nell’amministrazione negli ultimi 9 mesi, anche se non dovrebbero …

Leggi tutto »

George Soros e la sua Tangentopoli Mediatica in Italia (mi scuso con i giornalisti che non sono nella lista)

DI DANIEL WEDIKORBARIA mediacomunitaeritrea.it Domanda: perché l’Eritrea unisce in un trio un prete, un giornalista ed un avvocato? Cosa hanno in comune questi tre personaggi? Risposta: George Soros È Twitter baby! È una brutta sensazione, quasi di una pugnalata alla schiena, quella che provi quando seguendo l’hashtag Eritrea su Twitter capiti su un profilo di cui sei già follower e scopri che non puoi più accedervi perché ti appare la scritta: “@X ti ha bloccato, perciò non puoi né seguire …

Leggi tutto »

George Soros e la sua Color Revolution in Italia

DI DANIEL WEKI KORBARIA mediacomunitaeritrea.it Premessa “Negli ultimi dieci anni l’Eritrea è stata un obiettivo di pratiche dannose e concertate di traffico di esseri umani” scrive il Presidente eritreo Isaias Afwerki al Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon. “Gli architetti di questo flagello hanno ricorso a ulteriori schemi creando apposite etichette per mascherare il reato e nascondere la loro vera identità.” E conclude la sua lettera dicendo: “Il governo dell’Eritrea chiede con fermezza alle Nazioni Unite di avviare …

Leggi tutto »

Israele contro Soros: chi è il decostruttore ?

FONTE: DEDEFENSA.ORG C’è di nuovo un battibecco molto serio tra Israele e Soros, questa volta con la massima ufficialità, perché si tratta di una comunicazione del Ministero israeliano degli esteri che rettifica un comunicato dell’ambasciatore di Israele in Ungheria. Quest’ultimo, l’ambasciatore, aveva condannato una campagna ufficiale del governo ungherese contro Soros giustificata dall’azione del miliardario-attivista che sostiene la politica di immigrazione in Unione europea che l’Ungheria rifiuta. In questo senso sono stati affissi dei manifesti lungo le strade, con il …

Leggi tutto »

Soros: l’ebreo che odia Israele

DI GIAMPAOLO ROSSI L’Anarca COMPLOTTISMO CARICATURALE Per la pubblicistica complottista George Soros è l’espressione di una sovrastruttura mistica identificata con un presunto progetto di conquista del mondo; la versione moderna del famoso complotto “pluto-giudaico” con cui il ‘900 giustificò l’antisemitismo. Lui, ebreo ungherese fuggito alla persecuzione nazista e uomo della grande finanza, rappresenta l’archetipo perfetto del cospiratore al soldo di Sion. Di questa pubblicistica caricaturale si serve il sistema di potere mediatico, che Soros finanzia abbondantemente, per delegittimare chiunque provi …

Leggi tutto »

Soros a Roma: salvate l’operazione migranti ! – Siria, Non Nord Corea, delenda est

DI FULVIO GRIMALDI Mondo Cane L’arma di migrazione di massa La preoccupazione deve essere tanto forte, rasentando il panico, quanto è sporca l’operazione, se George Soros, da mezzo secolo grande stragista sociale, si è precipitato da colui che falsamente presume nostro presidente del consiglio (ma avrà incontrato anche quello effettivo). In ballo era l’urgenza di applicare una sutura veloce e conclusiva allo squarcio aperto nel corpo del reato dal benemerito procuratore di Catania,  Zuccaro, dai suoi emuli a Trapani e …

Leggi tutto »

PACCHI DI REGIME – Il giornalista martire, il sacro vaccino, il bandito “russo”

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.it “Alle prefiche che si stracciano le vesti su certe vittime, di questi loro clienti non gliene importa una beata cippa. Gli importa di estrarne quanta più merda possibile da lanciare sui nemici, propri e della cricca”. (Il sottoscritto) Io NON sto con Gabriele Momento magico per le fake news (notizie finte, false, contraffatte, truffaldine…). Cominciamo dal giornalista Gabriele Del Grande. Fake news possono essere anche rappresentazioni false di una persona o di una cosa. Nel senso …

Leggi tutto »

Facezie dalla città profonda

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it La mattina ci si sveglia, sempre più estenuati e senza scopo. Si dà un’occhiata di fuori, ci si rallegra se, tra la caligine urbana, possiamo intravedere un sole malato, pallidissimo. Dopo le consuete abluzioni, il rito del caffè: non vi è più un giornale davanti alla tazzina, bensì un Ipad azzurrino: si apre qualche sito controinformativo, con scarsa voglia a dir la verità, e lo si compulsa come la casalinga di Voghera o la manager in carriera …

Leggi tutto »

Funzionari italiani vogliono che si indaghi sui trasportatori di migranti supportati dalla ONG di Soros

DI WILLIAM CRADDICK disobedientmedia.com Autorità italiane chiedono il monitoraggio del finanziamento di una flotta ONG che porta nell’UE migranti dalle coste del Nord Africa. Un rapporto della Guardia Costiera illustra come i membri della flotta agiscano da complici ai trafficanti di esseri umani e contribuiscano direttamente al rischio di morte che i migranti affrontano quando tentano di entrare in Europa. La relazione di Frontex , agenzia europea di controllo delle frontiere, indica che le navi ONG offrono un servizio navetta affidabile …

Leggi tutto »

Vietato amare: così Ray Dalio metterà fine all’umanità

FONTE: LIBREIDEE.ORG Che personalità deve avere un direttore dell’Fbi, cioè il reale Principe delle Tenebre della politica interna degli Stati Uniti dall’assassinio di Jfk e anche prima? Come dev’essere, nell’anima, uno che regge il potere assoluto? Risposta più che ovvia: «Non può essere un umano, deve essere una macchina senza scrupoli, un androide di spietata logica, occhi vitrei, implacabile. Oggi questo uomo si chiama James Comey». E allora, scrive Paolo Barnard, che effetto fa scoprire che «un siffatto micidiale androide», …

Leggi tutto »

PERCHÉ LA NUOVA ZELANDA AFFASCINA WALL STREET

DI NICOLAS BONNAL dedefensa.org L’isola dell’Apocalisse : è così che un redattore di Lewrockwell.com chiama la Nuova Zelanda. Il paradiso temperato del Signore degli Anelli è diventato da  una decina di anni la capitale immobiliare di un genere particolare: si comprano delle isole a prezzo astronomico, delle grandi proprietà,  delle fattorie come in Patagonia. Ma la Nuova Zelanda, precisa l’articolo, è avvantaggiata perché il suo arcipelago è lontano da tutto (la Patagonia non è che a 2000 chilometri dal popoloso …

Leggi tutto »

Usa-Bruxelles-Roma: colpo su colpo di stato

DI FULVIO GRIMALDI Mondo cane “Lo strumento più potente in mano all’oppressore è la mente dell’oppresso”. (Stephen Biko) Qualcuno, edulcorando, usa l’eufemismo “post-democrazia”. Per non ammettere che è post-nazismo. Nel senso di nazismo senza camicie brune e senza sostegno di masse consenzienti, ma con sostegno di masse abuliche. E’ il dato che emerge da tre capitali che, una volta di più, unisce in unico progetto globale il pianeta Usa al satellite UE e all’asteroide Italia. Colpi di mano antidemocratici avvolti …

Leggi tutto »

La battaglia che non si combatte

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it La geopolitica è interessante, appassionante e ci consente di tifare come juventini e interisti, ma in Italia non esiste che un conflitto: quello del patriziato italiano contro il resto del paese. Il patriziato, che assomma circa il 20% degli italiani, è assai variegato al suo interno. Ne fanno parte, infatti, personaggi fra loro apparente diversi: Prodi e Monti, capoccia dell’ANM e del CSM, presidenti di Camera e direttori di talent show, i giudici del TAR e i …

Leggi tutto »

Soros e i suoi collegamenti con le Tante Marce delle Donne

  DI ASRA Q. NOMANI Nytlive.nytimes.com C’è qualche nesso tra uno dei più ricchi “donors di Hillary Clinton” e le Marce delle Donne ?   Scoprirlo può spiegare qualcosa Nel buio che precedeva l’alba del giorno dell’Inauguration Day, ho dovuto fare una scelta, come femminista liberale da sempre, che ha votato per Donald Trump  : dovevo mettermi le Nike rosa da ginnastica e andare a prendere la Metro – DC per la capitale della nazione e assistere all’ Inauguration del nuovo …

Leggi tutto »

SOROS

  DI ALBERTO BAGNAI  goofynomics.blogspot.it …e Soros di qua, e Soros di là, e Soros organizza la resistenza contro il compagno Trump, e Soros finanzia Killary, e Soros è dietro le ONG che indirizzano l’opinione pubblica, e Soros è dietro i postkeynesiani che difendono l’assetto vigente (quelli austeritàbbruttaeurobbello), Soros, Soros, Soros, Soros, Soros… Tutto vero (forse), ma… vi ricorda nulla? A me sì. Questa mattina, forte delle mie recenti esperienze in matematica inutile (avere figli riserva anche questo piacere), mi …

Leggi tutto »

George Soros promette una Maidan russa per il compleanno di Putin

DI RUSLAN OSTASHKO Fort-russ.com Chiunque segua le attività di George Soros sa che questo nemico della Russia, nella sua fervida coerenza ha una malsana ossessione per gesti plateali e azioni simboliche e non esita a servirsi direttamente dei leader politici mondiali o a tentare di dettare pubblicamente le decisioni politiche a leader di paesi come Germania o Grecia e, a volte, ha potuto mettere in dubbio o castigare l’azione della Commissione Europea. Soros potrebbe facilmente essere preso per il matto …

Leggi tutto »