Home / Archivi etichette: Soros

Archivi etichette: Soros

Soros: l’ebreo che odia Israele

DI GIAMPAOLO ROSSI L’Anarca COMPLOTTISMO CARICATURALE Per la pubblicistica complottista George Soros è l’espressione di una sovrastruttura mistica identificata con un presunto progetto di conquista del mondo; la versione moderna del famoso complotto “pluto-giudaico” con cui il ‘900 giustificò l’antisemitismo. Lui, ebreo ungherese fuggito alla persecuzione nazista e uomo della grande finanza, rappresenta l’archetipo perfetto del cospiratore al soldo di Sion. Di questa pubblicistica caricaturale si serve il sistema di potere mediatico, che Soros finanzia abbondantemente, per delegittimare chiunque provi …

Leggi tutto »

Soros a Roma: salvate l’operazione migranti ! – Siria, Non Nord Corea, delenda est

DI FULVIO GRIMALDI Mondo Cane L’arma di migrazione di massa La preoccupazione deve essere tanto forte, rasentando il panico, quanto è sporca l’operazione, se George Soros, da mezzo secolo grande stragista sociale, si è precipitato da colui che falsamente presume nostro presidente del consiglio (ma avrà incontrato anche quello effettivo). In ballo era l’urgenza di applicare una sutura veloce e conclusiva allo squarcio aperto nel corpo del reato dal benemerito procuratore di Catania,  Zuccaro, dai suoi emuli a Trapani e …

Leggi tutto »

PACCHI DI REGIME – Il giornalista martire, il sacro vaccino, il bandito “russo”

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.it “Alle prefiche che si stracciano le vesti su certe vittime, di questi loro clienti non gliene importa una beata cippa. Gli importa di estrarne quanta più merda possibile da lanciare sui nemici, propri e della cricca”. (Il sottoscritto) Io NON sto con Gabriele Momento magico per le fake news (notizie finte, false, contraffatte, truffaldine…). Cominciamo dal giornalista Gabriele Del Grande. Fake news possono essere anche rappresentazioni false di una persona o di una cosa. Nel senso …

Leggi tutto »

Facezie dalla città profonda

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it La mattina ci si sveglia, sempre più estenuati e senza scopo. Si dà un’occhiata di fuori, ci si rallegra se, tra la caligine urbana, possiamo intravedere un sole malato, pallidissimo. Dopo le consuete abluzioni, il rito del caffè: non vi è più un giornale davanti alla tazzina, bensì un Ipad azzurrino: si apre qualche sito controinformativo, con scarsa voglia a dir la verità, e lo si compulsa come la casalinga di Voghera o la manager in carriera …

Leggi tutto »

Funzionari italiani vogliono che si indaghi sui trasportatori di migranti supportati dalla ONG di Soros

DI WILLIAM CRADDICK disobedientmedia.com Autorità italiane chiedono il monitoraggio del finanziamento di una flotta ONG che porta nell’UE migranti dalle coste del Nord Africa. Un rapporto della Guardia Costiera illustra come i membri della flotta agiscano da complici ai trafficanti di esseri umani e contribuiscano direttamente al rischio di morte che i migranti affrontano quando tentano di entrare in Europa. La relazione di Frontex , agenzia europea di controllo delle frontiere, indica che le navi ONG offrono un servizio navetta affidabile …

Leggi tutto »

Vietato amare: così Ray Dalio metterà fine all’umanità

FONTE: LIBREIDEE.ORG Che personalità deve avere un direttore dell’Fbi, cioè il reale Principe delle Tenebre della politica interna degli Stati Uniti dall’assassinio di Jfk e anche prima? Come dev’essere, nell’anima, uno che regge il potere assoluto? Risposta più che ovvia: «Non può essere un umano, deve essere una macchina senza scrupoli, un androide di spietata logica, occhi vitrei, implacabile. Oggi questo uomo si chiama James Comey». E allora, scrive Paolo Barnard, che effetto fa scoprire che «un siffatto micidiale androide», …

Leggi tutto »

PERCHÉ LA NUOVA ZELANDA AFFASCINA WALL STREET

DI NICOLAS BONNAL dedefensa.org L’isola dell’Apocalisse : è così che un redattore di Lewrockwell.com chiama la Nuova Zelanda. Il paradiso temperato del Signore degli Anelli è diventato da  una decina di anni la capitale immobiliare di un genere particolare: si comprano delle isole a prezzo astronomico, delle grandi proprietà,  delle fattorie come in Patagonia. Ma la Nuova Zelanda, precisa l’articolo, è avvantaggiata perché il suo arcipelago è lontano da tutto (la Patagonia non è che a 2000 chilometri dal popoloso …

Leggi tutto »

Usa-Bruxelles-Roma: colpo su colpo di stato

DI FULVIO GRIMALDI Mondo cane “Lo strumento più potente in mano all’oppressore è la mente dell’oppresso”. (Stephen Biko) Qualcuno, edulcorando, usa l’eufemismo “post-democrazia”. Per non ammettere che è post-nazismo. Nel senso di nazismo senza camicie brune e senza sostegno di masse consenzienti, ma con sostegno di masse abuliche. E’ il dato che emerge da tre capitali che, una volta di più, unisce in unico progetto globale il pianeta Usa al satellite UE e all’asteroide Italia. Colpi di mano antidemocratici avvolti …

Leggi tutto »

La battaglia che non si combatte

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it La geopolitica è interessante, appassionante e ci consente di tifare come juventini e interisti, ma in Italia non esiste che un conflitto: quello del patriziato italiano contro il resto del paese. Il patriziato, che assomma circa il 20% degli italiani, è assai variegato al suo interno. Ne fanno parte, infatti, personaggi fra loro apparente diversi: Prodi e Monti, capoccia dell’ANM e del CSM, presidenti di Camera e direttori di talent show, i giudici del TAR e i …

Leggi tutto »

Soros e i suoi collegamenti con le Tante Marce delle Donne

  DI ASRA Q. NOMANI Nytlive.nytimes.com C’è qualche nesso tra uno dei più ricchi “donors di Hillary Clinton” e le Marce delle Donne ?   Scoprirlo può spiegare qualcosa Nel buio che precedeva l’alba del giorno dell’Inauguration Day, ho dovuto fare una scelta, come femminista liberale da sempre, che ha votato per Donald Trump  : dovevo mettermi le Nike rosa da ginnastica e andare a prendere la Metro – DC per la capitale della nazione e assistere all’ Inauguration del nuovo …

Leggi tutto »

SOROS

  DI ALBERTO BAGNAI  goofynomics.blogspot.it …e Soros di qua, e Soros di là, e Soros organizza la resistenza contro il compagno Trump, e Soros finanzia Killary, e Soros è dietro le ONG che indirizzano l’opinione pubblica, e Soros è dietro i postkeynesiani che difendono l’assetto vigente (quelli austeritàbbruttaeurobbello), Soros, Soros, Soros, Soros, Soros… Tutto vero (forse), ma… vi ricorda nulla? A me sì. Questa mattina, forte delle mie recenti esperienze in matematica inutile (avere figli riserva anche questo piacere), mi …

Leggi tutto »

George Soros promette una Maidan russa per il compleanno di Putin

DI RUSLAN OSTASHKO Fort-russ.com Chiunque segua le attività di George Soros sa che questo nemico della Russia, nella sua fervida coerenza ha una malsana ossessione per gesti plateali e azioni simboliche e non esita a servirsi direttamente dei leader politici mondiali o a tentare di dettare pubblicamente le decisioni politiche a leader di paesi come Germania o Grecia e, a volte, ha potuto mettere in dubbio o castigare l’azione della Commissione Europea. Soros potrebbe facilmente essere preso per il matto …

Leggi tutto »