Home / Archivi etichette: razzismo

Archivi etichette: razzismo

Zeev Sternhell: “In Israele cresce un razzismo simile a quello dei primi tempi del Nazismo”

DI ZEEV STERNHELL lemonde.fr In un dibattito a “Le Monde” lo storico specialista del Fascismo si lancia in un paragone tra la sorte degli ebrei prima della guerra (la Seconda Guerra Mondiale – N.d.T.) e quella dei Palestinesi di oggi. Il contesto L’annuncio ha avuto un notevole valore simbolico ed è stato contestato in campo internazionale: il 6 dicembre 2017 il presidente americano Donald Trump ha deciso di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. L’ambasciata americana, che attualmente ha sede …

Leggi tutto »

Come nessun politico sa rispondere alla violenza fascista di Macerata

  DI CHRISTIAN RAIMO minimaetmoralia.it Luca Traini, l’uomo che oggi ha provato a fare una strage razzista a Macerata, poteva essere benissimo uno dei centinaia di “cittadini indignati” che ogni giorno vengono intervistati in tv per “dare voce alla pancia del paese”. Poteva anche far parte di una delle interviste montate da Luca Miniero in Sono tornato, il film a metà tra fantapolitica e documentario sull’immaginario ritorno di Mussolini oggi, in mezzo ai vari italiani che biascicano che non ce …

Leggi tutto »

Se vuoi sapere perché una guerra civile americana è possibile, guarda questo foto

DI MARTIN ARMSTRONG Armstrong Economics Kathy Griffin si è scusata solo per le reazioni negative che ha ricevuto. Se fosse stato Obama, sarebbe stata tacciata di razzismo. Il solo pensare ad una cosa del genere fa capire l’attuale clima di tensione. La sinistra pensa di avere il diritto divino di sopprimere chiunque non la pensi come loro. Sto cominciando a sperare in una spaccatura degli Stati Uniti, con i leftist da una parte e chi se ne vuole liberare dall’altra. …

Leggi tutto »

Avvento delle destre alternative e supremazia della razza bianca

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org E’ vero che Trump ha risvegliato un sentimento ultranazionalista, xenofobo e misogino, che è diventato mainstream? È vero che con Trump la propaganda per la «supremazia dei bianchi» è uscita dai circoli di estrema destra e dalle colonne di Breitbart News per arrivare in diretta tv? Sembra proprio di sì, e non c’è da sperare che Trump si dissoci pubblicamente, dato che ha costruito la sua campagna elettorale su questi fantasmi del passato che sembrano incombere …

Leggi tutto »

Uno sguardo dall’Interno: La Nera Rigidità dell’America Contadina (Nel profondo rosso dell’America bianca, il Dio Cristiano Bianco è Re)

 DI FORSETTI’S JUSTICE AlterNet Subito dopo l’elezione di Donald Trump  si è cominciato a capire  che c’era un tema che saltava fuori da più parti: “I Democratici non sono riusciti a comprendere la classe operaia, bianca che aleggia su tutta l’America”. I sostenitori  di Trump lo stanno dicendo. I sapientoni progressisti lo stanno dicendo.  I tuttologi lo stanno dicendo su tutti i media. Qualche leader democratico lo sta dicendo, ma non importa quanti sono a dirlo,  è tutta M. Si …

Leggi tutto »

L’Italia cialtrona alla caccia del consenso

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Sabato 11 marzo è andato in onda uno splendido convegno di ufologia politica alla Mostra d’Oltremare a Napoli, tenuto dal leader della Lega Nord, dal titolo “Siamo ottomila campanili, mi emoziono quando sento i dialetti locali !!” … poi sono seguiti dibattiti infiammati da lacrimogeni e black bloc, lungo le strade della città. Hanno partecipato al reality show Matteo Salvini e Luigi De Magistris. Insomma, contro la convention del leghista felpato hanno sfilato in centinaia, poi …

Leggi tutto »

Trump ha ragione: “Gli svedesi sono soppressi dal culto religioso del politicamente corretto”

DI NICK KAMRAN LettersFromNorway.com La scorsa settimana (18/2/17), il presidente Trump ha fatto il seguente commento: “Guardate cosa sta succedendo”, ha detto ai suoi sostenitori. “Abbiamo mantenuto il nostro paese sicuro. Guardate a quel che sta succedendo in Germania; guardate quel che è successo la notte scorsa in Svezia. In Svezia, chi l’avrebbe mai creduto?”. Subito dopo, è stato preso in giro da Carl Bildt, l’ex primo ministro svedese: Altri hanno risposto in modo ignorante, dimostrando una specie di sindrome …

Leggi tutto »

Il regime Trump : Un prodotto di una guerra dentro lo Stato Profondo

Una crisi sistemica del Sistema Globale ha spinto un partito dello Stato Profondo verso una violenta radicalizzazione di  Nafeez Ahmed INSURGE INTELLIGENCE Il Presidente Donald Trump non sta combattendo una guerra contro l’establishment: sta combattendo una guerra per proteggerlo da se stesso, e da tutti noi. A prima vista, non si capisce bene. Tra le prime azioni dopo il suo insediamento, Trump ha posto il veto alla Trans Pacific Partnership, il controverso accordo di libero scambio che, chi lo contesta, …

Leggi tutto »