Saltano teste a Scotland Yard

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Ultime Notizie".

Cressida Dick, prima comandante donna nella storia di Scotland Yard, ha rassegnato ieri le sue dimissioni.

Tra le motivazioni che hanno portato a questa scelta, le accuse mosse dal sindaco di Lontra Sadiq Khan al suo operato. Secondo il Mayor of London la Dick non avrebbe affrontato con la giusta durezza la cultura di misoginia e razzismo all’interno della più grande forza di polizia britannica.

Secondo la ricostruzione del The Guardian, nel pomeriggio la Dick aveva annunciato che sarebbe rimasta a capo del Met e che era pronto un piano per affrontare questi problemi di razzismo. A quanto pare però dal municipio questo piano non è stato reputato all’altezza dei problemi che bisogna affrontare. Per questo motivo, una volta persa la fiducia del sindaco, la Dick ha rassegnato le dimissioni.

“È con grande tristezza che, a seguito del contatto con il sindaco di Londra oggi, è chiaro che il sindaco non ha più sufficiente fiducia nella mia leadership per continuare. Non mi ha lasciato altra scelta che farmi da parte come commissario del servizio di polizia metropolitana. […] Su sua richiesta, ho accettato di rimanere in carica per un breve periodo per garantire la stabilità del Met e della sua leadership mentre vengono presi accordi per il passaggio a un nuovo commissario. […] Intraprendere questo ruolo come servitore del popolo di Londra e del Regno Unito è stato il più grande onore e privilegio della mia vita”.

Massimo A. Cascone, 11.02.2022

Fonte: https://www.theguardian.com/uk-news/2022/feb/10/dame-cressida-dick-to-stand-down-as-met-police-commissioner

Potrebbe piacerti anche
Notifica di
2 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
È il momento di condividere le tue opinionix