Home / Archivi etichette: ONG

Archivi etichette: ONG

Tutto il potere alle ONG. Tutti i soldi dal triliardario Soros. MARRAKESH, GLOBAL COMPACT PER UN COLONIALISMO ARMA FINE DEL MONDO

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.com Salvini come Caligola e Nerone Ogni tanto può anche succedere l’incredibile. Che Salvini, per quanto oberato degli stereotipi delle Ong, degli accoglitori universali e del loro organetto sorosiano “il manifesto”, possa dire una cosa giusta. E’ successo anche a Hitler, quando ha detto “bravo” al suo pastore alsaziano, a Hillary Clinton quando ha ammesso di aver creato Al Qaida, a Caligola quando, a un senato di strozzini e latifondisti, ha imposto un cavallo, a Nerone quando …

Leggi tutto »

Verdi come i dollari di Soros ?

DI NANDO ROSSI nandorossi.wordpress.com Opinionisti e politici italiani fanno il giro dei talk show e, un po’ per mascherare la sconfitta dei loro CDU, CSU e SPD, un po’ per farsi coraggio, teorizzano la comparsa di una nuova ‘sinistra verde’, che fermerà la deriva sovranista e populista in Europa Perché i media e i partiti italiani hanno finto stupore verso il successo elettorale dei Verdi in Baviera, quando era evidente (tanto da essere da mesi nei loro pronostici) che i …

Leggi tutto »

Telefoni colorati

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Quando ancora esisteva il duplex, i telefoni potevano solo essere grigi o neri. Poi i tempi sono cambiati e le tecnologie si sono evolute: sono comparse le segreterie telefoniche, ed i risponditori elettronici hanno preso il posto dei centralinisti. E’ stato così che i telefoni hanno cominciato a colorarsi. E’ iniziato tutto con i numeri verdi che nel lontano 1986 rendevano possibile telefonare gratis (all’epoca c’erano gli scatti) ad una azienda per avere informazioni. La tutela dei …

Leggi tutto »

Prima l’UE, ora l’ONU, e poi chi verrà ancora? I marines?!

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org Dopo averci bollati come lebbra, accusati di minare la stabilità di un Europa che grazie al terrorismo psicologico dei suoi banchieri si danneggia benissimo da sola, ora ci hanno messo di mezzo anche l’ONU. E’ infatti di pochi giorni fa la notizia che l’Alto commissario per i diritti umani, Michelle Bachelet, attaccando il governo Italiano colpevole di aver «negato l’ingresso di navi di soccorso delle Ong» nei propri porti, ha annunciato che l’Agenzia ONU per la …

Leggi tutto »

Propaganda Live

DI MARCO TRAVAGLIO ilfattoquotidiano.it Siccome non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire né peggior cieco di chi non vuol vedere, Diego Bianchi in arte Zoro prende mezza frase dal mio articolo piuttosto lungo di ieri sui migranti per segnalarmi alla corte di rottweiler che popolano il suo profilo Twitter. I quali – senz’aver letto una riga del mio pezzo – colgono l’occasione per riempirmi di insulti e dipingermi come servo di questo o quell’altro. Nessun problema: c’è chi …

Leggi tutto »

Gad, il Rolex e San Francesco

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org L’appello di Gad Lerner per i migranti dal suo terrazzo assolato e col Rolex al polso, ha destato una serie di critiche sulla sua pagina Twitter. Il giornalista ha postato una foto con la camicia rossa in adesione all’appello «Maglietta rossa», un’iniziativa lanciata da Libera e altre associazioni che chiede alle persone di indossare – oggi – una maglietta rossa che è diventato il simbolo dei migranti morti in mare nel tentativo di raggiungere l’Europa.  «È …

Leggi tutto »

Quegli invasati assurdi populisti che cercano la pace

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Come mai persone di sinistra abbiano cominciato da alcuni anni a votare M5S o Lega non è difficile capirlo, anzi chi voleva capire lo ha fatto diversi anni fa. La questione migranti e la chiusura dei porti italiani alle ONG lo dimostra ampiamente. Provate a chiedere agli USA se per caso i servizi segreti francesi e tedeschi abbiano provato a destabilizzare il governo italiano. Dietro le ONG che traghettavano i migranti sembra ci fossero proprio Francia …

Leggi tutto »

Matteo Salvini ha Ragione ?

DI AUGUSTO SINAGRA facebook.com Cercherò di fare una riflessione esclusivamente tecnico-giuridica di diritto internazionale di cui sono stato Professore Ordinario nell’Università. 1. Le navi che solcano i mari battono una Bandiera. La Bandiera non è una cosa meramente folkloristica o di colore. La Bandiera della nave rende riconoscibile lo Stato di riferimento della nave nei cui Registri navali essa è iscritta (nei registri è indicata anche la proprietà pubblica o privata). 2. La nave è giuridicamente una “comunità viaggiante” o, …

Leggi tutto »

Aquarius sì, Aquarius no? L’Italia dice no

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org “Finché la barca va, lasciala andare, Finché la barca va, tu non remare, Finché la barca va, stai a guardare… ” Così diceva una canzone popolare di quasi 50 anni fa, che ben riflette la flemma cronica con cui i governi Europei degli ultimi anni sono stati a contemplare il tema-problema dell’immigrazione di massa. Da qualche giorno però, dopo l’insediamento in Italia del primo governo “populista”, qualcuno ha deciso di non stare più a guardare e …

Leggi tutto »

#Aquarius. La nuova tratta degli schiavi

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org E basta raccontare bufale a gogò !! Tutti i giornaloni a raccontare che il governo SalviMaio sarebbe più Salvi e meno Maio, tutti a incensare Salvini che avrebbe fagocitato tutta la compagine di governo, praticamente sparita di fronte alla sua sapienza strategica. Senza rammentare naturalmente, raffinatezza mediatica, che la strategia di Salvini è stata concordata con Toninelli, Di Maio, e Conte. Quindi tutti d’accordo, in santa pace. Le contraddizioni del governo sono e saranno altre, basta …

Leggi tutto »

“È andato tutto storto”: Soros avverte che sta arrivando una “grossa” crisi finanziaria

FONTE: ZEROHEDGE.COM In un discorso pronunciato martedì a Parigi, l’investitore miliardario George Soros ha avvertito che il mondo potrebbe essere sull’orlo di un’altra devastante crisi finanziaria. Sono infatti riemerse le crisi del debito in Europa, ed il rafforzamento del dollaro mette in difficoltà i mercati rivali di quello americano, sia quelli emergenti che quelli sviluppati. L’Italia è in prima fila a trascinare le preoccupazioni sulla possibile dissoluzione dell’euro. Pressioni politiche, come la dissoluzione dell’alleanza Europa-Stati Uniti, finiranno per tradursi in …

Leggi tutto »

Open Society di George Soros chiude in Ungheria

FONTE: RT.COM La Open Society Foundations di George Soros sta chiudendo i battenti in Ungheria e accusa Budapest di reprimere la società civile. Il primo ministro Viktor Orban ha sbattuto più volte la porta in faccia al tycoon perché si era immischiato negli affari interni della nazione. Martedì scorso, è stato confermato che “Di fronte a un ambiente politico e giuridico sempre più repressivo in Ungheria, la Open Society Foundation sta trasferendo operazioni e personale da Budapest a Berlino, la capitale tedesca.” Patrick Gaspard, il presidente …

Leggi tutto »

Bilancio UE, meno fondi per l’agricoltura in favore di migranti ed Erasmus. E per chi si oppone, zac!

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it Mentre noi ci masturbiamo con le frecciate velenose e le accuse crudeli tipiche degli amanti traditi fra Luigi Di Maio e Matteo Salvini, immagino con immenso divertimento di Silvio Berlusconi, giunto per l’ennesima volta a ottenere il risultato sperato alla faccia nostra e della legge Severino, in Europa si sta dibattendo di una quisquiglia come il Bilancio 2021-2027, una partita da 1.279 miliardi di euro che, formalmente, vede il nostro Paese fuori dai giochi. Chi sta …

Leggi tutto »

Gaza, Siria, curdi, media e Gino Bartali

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.it Sincronismi e sintonie L’angolazione a cui dovrebbe interessare particolarmente guardare non è solo la natura delle azioni condotte dalle potenze uccidentali, dai loro protagonisti e dai gruppi di potere che li sostengono. Non è neanche in prima istanza il giudizio da dare sulla classe politica italiana, sulle forze economiche che ne determinano il comportamento e sui media che ne sostengono la linea. E’ la sostanziale omologazione che unisce e confonde tutti questi soggetti. Basta un minimo …

Leggi tutto »

Israele, UK, Usa, UE; gas nervini e partite di caccia: Stati canaglia all’assalto COLPI DI CODA O OFFENSIVA FINALE?

DI FULVIO GRIMALDI Mondo cane Che il mostro sia ferito è indubbio, che abbia la forza per menare colpi di coda, o allestire una soluzione finale è da vedere. La resa dei conti, in ogni caso, ha per obiettivo Putin e la sua Russia, nonché i popoli europei a metà strada tra est e ovest. Quella Russia che, sottratta al magliaro Eltsin e agli avvoltoi interni ed esterni che lo sbronzone aveva invitato alla tavola apparecchiata con le membra mozzate …

Leggi tutto »

La guerra silenziosa: Gran Bretagna, Europa, Schiavitù e Abusi sessuali in Libia

DI ZOIE O’ BRIEN rt.com  Se c’è qualcosa che ho imparato, lavorando al largo delle coste della Libia, è che predicare l’umanità e metterla in pratica sono due cose molto diverse. Proprio adesso, i politici di tutta Europa dicono che stanno difendendo i diritti umani e insistono sul fatto che stanno cercando una soluzione pacifica alla crisi migratoria – proteggendo, allo stesso tempo, la vita dei più vulnerabili. Questo, però non è vero, semplicemente. Attualmente l’Unione Europea sta pagando milioni …

Leggi tutto »

Ma quando si sveglierà questa Russia?

DI PAUL CRAIG ROBERTS informationclearinghouse.info Non è facile per i russi comprendere quello che pensa il loro nemico occidentale e ancora più difficile comprendere che il suo nemico vuole la sua distruzione. Quello che è successo con la Russia è veramente molto strano:  è successo che il Regno Unito, un paese che non ha un peso militare importante, un paese che potrebbe essere completamente distrutto per sempre, in pochi minuti, dalla Russia, si sia inventato delle false accuse contro il …

Leggi tutto »

ALL’1% GLI UTILI IDIOTI DELL’UCCIDENTE La Siria di Ghouta e la Ghouta di Amnesty, Palmira e Babilonia, i nazifascisti in agguato, il gender e i migranti: quando i “sinistri” condividono distruzioni e distrazioni di massa

  DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.it Quelli “del popolo” Quelli che risultano più nauseabondi sono sempre gli ipocriti. A partire dal “manifesto” e da tutta la combriccola pseudosinistra dell’imperialismo di complemento, che volteggia nel vuoto dell’interesse e del consenso di un elettorato italiano che, per quanto disinformato o male informato sulle cose del mondo, ha dimostrato di badare più alla sostanza che alle formulette di palingenesi sociale incise sulle lapidi della sinistra che fu. E la sostanza ci dice che mettere …

Leggi tutto »

Viktor Orban: “Stop Soros!” (Sulla nuova iniziativa legislativa del governo ungherese)

DI DMITRIJ SEDOV fondsk.ru Il governo ungherese ha presentato al parlamento un pacchetto di tre progetti legge contro l’immigrazione clandestina con denominazione generale «Stop Soros», ha riferito il 21 febbraio l’agenzia di stampa ungherese MTI. L’iniziativa di Budapest ha già causato preoccupazione negli ambienti governativi europei. Il significato generale di questa preoccupazione è stato espresso dal Frankfurter Allgemeine Zeitung tedesco: «Il Primo Ministro ungherese Viktor Orban si considera l’ultimo baluardo dell’Europa di fronte alla vittoriosa marcia dell’Islam». I progetti di …

Leggi tutto »

La barbarie di Washington raggiunge nuovi livelli?

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts. org L’informazione che ONG con sede in Russia finanziate dall’estero stanno raccogliendo campioni di DNA russo per il governo americano mi è giunta dall’Italia dalla Germania e dal Regno Unito. Ne ho trovato verifica in alcuni report in lingua inglese. Qual è la ragione per cui il governo americano è interessato a studiare campioni di DNA russo? Mi viene subito in mente un’arma biologica su misura che colpisca solo i russi. Washington, mantenendo i laboratori …

Leggi tutto »

ONG E MIGRANTI: Amnesty International, Oxfam, Human Rights Watch

DI FRANCESCA TOTOLO lucadonadel.it (Come operano, chi le finanzia e i punti oscuri) Amnesty International è un’organizzazione non governativa internazionale impegnata nella difesa dei diritti umani. Lo scopo di Amnesty International è quello di promuovere, “in maniera indipendente e imparziale”, il rispetto dei diritti sanciti nella Dichiarazione universale dei diritti umani e quello di prevenirne specifiche violazioni. Fondata il 28 maggio 1961 dall’avvocato inglese Peter Benenson, l’organizzazione conta oggi oltre sette milioni di soci sostenitori, che risiedono in più di 150 nazioni. Ogni gruppo Amnesty riceve periodicamente delle missioni …

Leggi tutto »

C’è un pezzo d’Africa nel nostro futuro

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org La guerra interna al governo Gentiloni tra Minniti e Delrio in realtà nasconde una guerra esterna per la leadership del PD e per il governo del paese, tra Minniti e Renzi. Ecco perché è diventato pubblico il problema delle ONG, che in realtà era già noto da tempo nelle spelonche del web. Stavolta il ministro Minniti  sembra fare sul serio quando dice: “Tutte le ONG scelgano da che parte stare. Non intendo rinunciare al principio di salvataggio dei naufraghi …

Leggi tutto »

Migranti, e cervelli migrati all’ammasso

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.it Domandarsi il motivo della stupidità umana, quasi sempre è un esercizio retorico, giacché la stupidità è una qualifica della mente umana, come la speculare intelligenza. Se desideriamo, almeno, tratteggiarla rimane il noto adagio di Carlo Maria Cipolla: “La persona intelligente è colei che riesce, contemporaneamente, a soddisfare se stesso e gli altri. Lo stupido, contrariamente, riesce a non soddisfare né se stesso e né gli altri.” C’è da chiedersi se poi, veramente, i tanti parvenu della …

Leggi tutto »

Enrico Bilderberg e la scomparsa dei fatti

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Dopo aver detto sulla sua pagina Facebook che «Sul web c’è il Medio Evo, negazionisti, antivaccinisti, razzisti e cospiratori», ed aver raccolto migliaia di like, il direttore del Tg La7 Enrico Bilderberg aggiunge altre amenità piuttosto divertenti: «Ma i soliti invasati hanno cominciato compulsivamente a scrivere “Chiedi scusa a Zuccaro”. Poveretti. Forse non sanno che il procuratore di Catania non ha nulla a che fare con l’inchiesta della magistratura di Trapani che ha portato al fermo …

Leggi tutto »

L’Impero USA, la CIA e le ONG. (Intervista a F. William Engdahl)

DI LUDWIG WATZAL ahtribune.com La CIA reclutò la Fratellanza Musulmana per combattere una guerra per procura contro l’Unione Sovietica in Afghanistan, guerra che portò al ritiro dei Sovietici dall’Hindu Kush. Da allora la CIA ha cominciato a usare mercenari per combattere altre guerre per procura nei Balcani, in Cecenia e in Azerbaigian. Per effetto delle guerre di aggressione contro l’Iraq, la Libia, la Siria e lo Yemen, gli Stati Uniti ed i loro stati-vassallo hanno creato violenze e settarismi che …

Leggi tutto »

La sfida di Tallinn: Immigrazione o deportazione?

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Quindi se al vertice di Parigi si è affrontato il problema delle ONG, vuol dire che gli stati membri dovranno regolare il flusso migratorio del Mediterraneo, e Minniti ha ammesso per la prima volta che i migranti sono in gran parte economici e arrivano da oltre la Libia. Del resto tutti i media hanno sistematicamente negato la responsabilità delle Ong, e in modo particolare Enrico Mentana si è speso parecchio in proposito «Sta a vedere che …

Leggi tutto »

Migrazioni terapeutiche o i pericoli delle fiabe

FONTE: ILPEDANTE.ORG Il 10 maggio scorso La Stampa titolava: «Sempre più allergici e malati. Ma a rafforzare i nostri bimbi saranno i microbi africani». L’articolo riportava le conclusioni di uno studio scientifico sulla correlazione tra l’impoverimento dell’ecosistema microbico nell’organismo e l’insorgere sempre più frequente e precoce di malattie autoimmuni nei paesi sviluppati. L’ambiguità del titolo e della tesi non troppo velatamente suggerita nel testo («le popolazioni africane potrebbero aiutarci a recuperar[e] una parte [di quell’ecosistema]») alzava la palla alla redazione …

Leggi tutto »

L’emergenza, la pace

FONTE: ILPEDANTE.ORG Sul tema delle ONG umanitarie, al netto di quelle semisconosciute oggi giustamente sotto processo, in linea di principio non esulto quando soggetti non governativi operano in settori strategici e vitali. Ma è pur vero che se i governi non si attivano in quei settori o se ne ritirano adducendo i pretesti più penosi, è un bene che quegli spazi siano occupati da organizzazioni motivate e senza scopo di lucro piuttosto che dai “mercati” o da nessuno. Evidentemente chi …

Leggi tutto »

Soros a Roma: salvate l’operazione migranti ! – Siria, Non Nord Corea, delenda est

DI FULVIO GRIMALDI Mondo Cane L’arma di migrazione di massa La preoccupazione deve essere tanto forte, rasentando il panico, quanto è sporca l’operazione, se George Soros, da mezzo secolo grande stragista sociale, si è precipitato da colui che falsamente presume nostro presidente del consiglio (ma avrà incontrato anche quello effettivo). In ballo era l’urgenza di applicare una sutura veloce e conclusiva allo squarcio aperto nel corpo del reato dal benemerito procuratore di Catania,  Zuccaro, dai suoi emuli a Trapani e …

Leggi tutto »

Le ONG nel business del microcredito ai migranti

  DI COMIDAD Dopo le dichiarazioni del vicepresidente della Camera ed esponente del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, sulle responsabilità delle Organizzazioni Non Governative nel traffico di migranti, sono immediatamente cominciate sui media le esegesi alternative sul documento dell’agenzia europea Frontex che aveva dato origine a quelle stesse dichiarazioni. La parola d’ordine è “minimizzare”, ricondurre il rapporto Frontex al rango di lamentela per le inevitabili agevolazioni per il traffico di migranti che l’attività “umanitaria” delle ONG involontariamente determinerebbe. In …

Leggi tutto »