Browsing Tag

Inflazione

Alberto Bisin e la MMT

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Alberto Bisin è una vecchia conoscenza, le sue sortite sulla moneta mi ricordano sempre le gesta di un personaggio storico molto determinato, quello che ha dato origine al detto “dove passa Attila non cresce più erba”. Il famoso economista bocconiano, degno allievo del Prof. Mario Monti, pochi giorni fa è sceso sui campi della Modern Monetary Theory con l’intento di fare alla moneta quello che Attila faceva all’erba. Dimostrare che il denaro non…

THE SHOW MUST GO ON

DI ANDREA ZHOK facebook.com Ieri al Forum dei banchieri centrali a Sintra, in Portogallo, Mario Draghi ha esternato in modo sibillino, sostenendo che «Se la crisi ci ha insegnato qualcosa è che noi useremo tutta la flessibilità disponibile entro il nostro mandato per rispettare il nostro mandato». E aggiungendo poi che «nelle nostre recenti deliberazioni, i membri del Consiglio direttivo hanno espresso la loro convinzione su come riportare inflazione vicino al 2%. Proprio come il nostro…

Venezuela, caso tipo di furto socialista organizzato

DI DANIEL LACALLE DLacalle.com Molto è stato scritto sul disastro economico perpetrato dal regime Maduro-Chávez in Venezuela. La sua grandezza è difficile da eguagliare. Un triste esempio globale di come distruggere un paese ricco. L'errore che molti fanno è pensare che questo disastro sia stato causato da una combinazione di follia ed incompetenza. Non è così. Il regime socialista venezuelano ha realizzato la più grande rapina organizzata della storia, e l'ha compiuta con un piano…

Torniamo alla lira, lo dice pure S&P

DI PAOLO BECCHI E GIOVANNI ZIBORDI liberoquotidiano.it Vogliamo dirlo chiaro e tondo: lo Stato italiano è vittima dell’usura. Gli interessi si cumulano sugli interessi e fanno crescere il debito anche se non ci si indebita più. Da 25 anni lo Stato non ha o meglio non avrebbe bisogno di indebitarsi perché incassa più tasse di quello che spende: nell’ultimo anno circa 30 miliardi di tasse in più delle spese, ma risulta in deficit di circa 40 mld l’anno perché paga circa 70 mld…

5 cose che ho imparato da Davos 2018

DI HUW VAN STEENIS weforum.org L'atmosfera di Davos 2018 è stata la migliore degli ultimi dieci anni. La crescita globale contemporanea, l'impennata dei mercati, la politica monetaria allentata ed alcune politiche a favore delle imprese stanno accendendo gli spiriti. Il sentimento era così buono che anzi alcuni ne erano frastornati, forse lo era anche troppo. Mentre Trump, Macron e Modi catturavano i titoli dei giornali, sono stati altri temi - le implicazioni dell'A.I., la Blockchain,…

UE: il Messianismo e l’ombra di Weimar

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Uno spettro si aggira per l'Europa ed è un senso di smarrimento e paura.  Tra disfattismo e populismi, l’Unione Europea si trova sulla soglia di una svolta epocale e diverse sono le forze centrifughe che la attraversano in direzioni trasversali, si avverte ovunque un panico generalizzato e l'incapacità di rallentare e mettere a fuoco. Ci sono date che hanno segnato un cambio di rotta traumatico nella storia occidentale, una di queste è la…