navigazione Tag

voto

Elezioni 2022: intervista aperta a tutti i partiti politici

Cari lettori, abbiamo scelto di affrontare la campagna elettorale in corso verso il 25 settembre dal punto di vista della cronaca, preferendo una panoramica relativa alla legge elettorale e alle forze in campo. Abbiamo cercato, con il dovuto distacco, di analizzare in profondità lo scenario attuale con un occhio rivolto all'immediato futuro e non solo. ComeDonChisciotte.org è informazione indipendente dal 2003 e, con lo spirito di sempre, abbiamo inviato 25 domande sull'oggi e sul domani…

Elezioni 2022: ecco liste e candidati

Di Massimo A. Cascone per ComeDonChisciotte.org Ci siamo. I partiti sono tutti schierati ai blocchi di partenza dopo il deposito del contrassegno, la consegna delle firme (per quei pochi che dovevano farlo) e l'espletamento dei vari passaggi burocratici: adesso possiamo prepararci a poco meno di un mese di fuoco. La campagna entra nel vivo e noi con essa, andando così a portare all'attenzione dei nostri lettori le prime valutazioni per una corretta guida elettorale. La…

Il trans al voto protesta: niente cabina per LGBT

di azionetradizionale.com E’ proprio così. Ormai, chiedere anche a una persona che ha deciso di “cambiare sesso” di collocarsi nella fila degli “uomini” (come riportato sul documento della medesima/o) per procedere a votare, è discriminante. Ed il povero Presidente di seggio, reo di aver chiesto a una persona di sesso maschile (benché avesse fattezze femminee) di collocarsi nella fila degli uomini per votare, e rispettare così le stringenti procedure anti-covid, ora rischia grosso. A dare…

Grillo-horror: via il voto agli anziani. Anche a Mattarella?

DI GIORGIO CATTANEO libreidee.org Tagliare, escludere, eliminare. In una parola: togliere. Password: “meno”. A Beppe Grillo, le parole “diritti” e “voto” procurano l’orticaria? Se si aggiunge il terzo vacabolo, “anziani”, si ottiene questo titolo: “Se togliessimo il diritto di voto agli anziani?”. Levàteje er fiasco, si potrebbe commentare, bonariamente, in romanesco. Film consigliato: “La ballata di Narayama”, di Shōhei Imamura, Palma d’Oro a Cannes nell’83. Trama: in un villaggio, al…

Le elezioni più significative dal 1948

DI DANIELE SCALEA facebook.com Tra chi condivide i miei valori e le mie idee c'è chi legittimamente sceglie il voto di testimonianza, il voto di protesta, il non voto. Io credo davvero che, come ha affermato qualcuno, si sia di fronte alle elezioni più significative dal 1948, perché si confrontano posizioni mai così distanti durante la Seconda Repubblica, ma con un esito mai così aperto durante la Prima. Globalismo vs sovranismo, elitarismo vs populismo, cosmopolitismo vs patriottismo,…