navigazione Tag

libertà di espressione

Assange: Ministro degli Interni britannico approva l’estradizione

L'estradizione del cofondatore di Wikileaks Julian Assange negli Stati Uniti ha fatto un passo avanti questa mattina, venerdì 17 giugno, dopo che il Ministro degli Interni britannico Priti Patel ha dato il via libera alla consegna dell'attivista alla custodia americana. "I tribunali britannici non hanno ritenuto che l'estradizione di Assange sia oppressiva, ingiusta o un abuso di potere", ha dichiarato il Ministero dell'Interno. "Né hanno rilevato che l'estradizione sarebbe incompatibile con…

Meta limita la discussione sull’aborto ai dipendenti

Come riferito dagli stessi dipendenti di Meta a The Verge giovedì 19 maggio, la società ha esortato i lavoratori a non discutere di aborto su Workplace - il clone interno di Facebook utilizzato nell'azienda - poichè secondo un regolamento in vigore dal 2019 tale argomento rientra tra quelli che potrebbero portare ad "aumento del rischio" che l'azienda venga vista come un "ambiente di lavoro ostile". Secondo il regolamento ai lavoratori è quindi impedito di parlare di "opinioni o dibattiti…

Blogger ucraino filorusso arrestato in Spagna

Ieri, mercoledì 4 maggio, le autorità spagnole hanno confermato l'arrsto del blogger ucraino Anatoliy Shariy, accusato dai servizi di Kiev di tradimento e propaganda filorussa. Come si legge nel comunicato del Servizio di sicurezza dell'Ucraina, l'arresto, definito un'operazione speciale delle forze ucraine, è stato possibile "grazie alla stretta cooperazione tra il Servizio di Sicurezza dell'Ucraina e l'Ufficio del Procuratore Generale, Partner internazionali, in particolare la Polizia…

Ufficiale: Elon Musk ha acquistato Twitter

Elon Musk, l'uomo più ricco del mondo, è finalmente riuscito ad acquisire il social Twitter, dopo un braccio di ferro durato quasi un mese. Il Consiglio d'Amministrazione della piattaforma di microblogging ha accettato ieri, lunedì 25 aprile, nel tardo pomeriggio, l'offerta di 44 miliardi di dollari di Musk. "La libertà di parola è il fondamento di una democrazia funzionante, e Twitter è la piazza digitale dove si discutono questioni vitali per il futuro dell'umanità", ha detto Musk in una…

A febbraio parte “Truth” il social di Trump

Dopo essere stato il primo presidente della storia a essere censurato in tempo reale su una piattaforma social, vittima della psy-op di Capitol Hill e di conclamati brogli elettorali, Donald Trump è riuscito a creare, dopo varie peripezie, il suo social network. Si chiamerà Truth Social e nasce proprio per contrastare la politica censoria sempre più aggressiva dei social affiliati agli aspiranti creatori del Nuovo Ordine Mondiale, ovvero la cricca globalista che sta dietro - ma ormai senza…

Facebook blocca la pagina de l’AntiDiplomatico con questa surreale motivazione

www.lantidiplomatico.it Oltre Orwell. Nel paese in cui il primo ministro chiede esplicitamente i pieni poteri e la “stampa” ne dà la notizia senza neanche indignarsi, da oggi per la testata regolarmente registrata al tribunale di Roma, l'AntiDiplomatico, è impossibile pubblicare i suoi articoli e i suoi contenuti sulla pagina Facebook da oltre 140 mila follower con queste surreali motivazioni. I due post censurati nell’ultima settimana a l'AntiDiplomatico alla base del blocco sono la…

“Non posso più tacere”

Ole Skambraks - France Soir- 8 novembre 2021 Nato nel 1979, Ole Skambraks ha studiato scienze politiche e francese alla Queen Mary University di Londra e Gestione dei media alla ESCP Business School di Parigi. È stato presentatore, reporter e redattore a Radio France Internationale, redattore online e community manager a cafebabel.com, program manager dello show mattutino Sputnik di MDR e redattore alla WDR Funkhaus Europa/Cosmo. Il 26 ottobre, Paul Schreyer, fondatore di…

Grecia, carcere per chi diffonde fake news o notizie “che minacciano la fiducia”

www.lindipendente.online di Valeria Casolaro L’11 novembre il Parlamento greco ha approvato una norma che rende reato la diffusione di fake news. Il reato prevede sanzioni sia per i redattori delle notizie sia per i proprietari dei mezzi di informazione, che rischiano fino a cinque anni di carcere, oltre il pagamento di multe. Tuttavia il provvedimento non specifica quali siano i parametri determinanti una fake news, lasciando dedurre che sia discrezione della magistratura dirimere di…

“Distruggeranno il mondo”. Le parole di Roger Waters sul caso Assange

www.lantidiplomatico.it In caso di estradizione di Julian Assange potrebbe infliggere un colpo fatale alla stampa libera in tutto il mondo ha avvertito il frontman dei Pink Floyd Roger Waters a RT mentre presso l'Alta Corte di Londra era in corso l'udienza di appello per la richiesta di estradizione negli Usa del co-fondatore di WikiLeaks. Sebbene l'Alta Corte del Regno Unito non abbia emesso una sentenza dopo l'udienza di appello di ieri, e stia ora prendendo tempo per prendere in…

L’ora della verità

Ora che siamo a ridosso di uno degli esiti finali della messa in scena planetaria sul Coronavirus, quello che sento, al posto della disperazione e della rinuncia, è una sensazione di lucidità. Dopo un anno e mezzo di interventi militanti, le cui argomentazioni sono state confermate puntualmente dai fatti, dopo le minacce di morte ricevute dai facinorosi, dopo le censure che ho subito all’Università, dopo tre libri pubblicati in nome della scienza e contro la scienza a reti unificate, dopo avere…

Vaccini Covid, I fatti.

Girando online, ovviamente stando alla larga dal "farmaceutico/integralista" YouTube, ho trovato questo video che fa un riassunto della pandemia e mette al centro l'oscuro argomento di questi nuovi vaccini, che tra il mistico ed il religioso, oggi sono spacciati come cura universale, che mette da parte tutte le cure, anche quelle vere e che funzionano. Il video ha un taglio leggero ed estremamente piacevole, ovviamente l'argomento trattato e' molto controverso e spaventoso, con questo piccolo…

Fedez, “il paladino della libera espressione” si autocensura per contratto sulle banche

lantidiplomatico.it di Agata Iacono Proprio lui, Fedez, diventato l'idolo contro le censure mediatiche, che dal palco del concertone del primo maggio spostò l'attenzione dalla disoccupazione, dalle morti sul lavoro, sul DL Zan. Proprio il paladino della libertà di espressione, che va in giro in Lamborghini a fare l'elemosina, santificato come eroe dei nostri giorni, influencer con la moglie idolatrato dagli stessi media che ha fatto finta di attaccare. “Io sul palco dico quello che…

“Maschio e femmina Dio li creò”: ex ministro finlandese rischia 2 anni di carcere per aver citato la Bibbia

rassegnaitalia.it di Francesco Severini Andrà a processo per avere citato la Bibbia l’ex ministra finlandese Paivi Rasanen. Dopo due anni di indagini il procuratore ha chiesto che Rasanen venga processata per discorsi di odio contro gli omosessuali. L’articolo 10 del Codice penale finlandese include anche l’orientamento sessuale come argomento di incitamento all’odio. Paivi Rasanen rischia una pena fino a due anni di carcere. Il caso di Paivi Rasanen è emblematico La notizia, che…

Covid, Facebook intensifica la censura: etichette e penalità per i contenuti non verificati

notizieflash24.it Facebook, il social network più utilizzato al mondo, nelle prossime settimane aggiungerà delle etichette sui post che discutono dei vaccini anti Covid-19. Ciò verrà fatto con l’impegno dichiarato di contrastare la diffusione delle fake news e di teorie cospirative. Lo ha annunciato la stessa azienda nella giornata di lunedì, tramite un articolo pubblicato sul suo blog ufficiale. Nello specifico, la decisione riguarda non solo Facebook ma anche Instagram, app del medesimo…

Se parli di Lockdown ti censurano! Riapriamo tutto, abbiamo perso il 9% del PIL!

iopensoesono.it di AndLeo Giovanni Zibordi, economista statistico intervenuto alla manifestazione organizzata dall’Associazione Cambio di Rotta per la Campagna di Salvezza Nazionale, parla della censura subita da tutti gli editori per i quali ha scritto articoli d’economia: Di solito scrivo d’economia, quest’anno ho scritto contro il lockdown e vi racconto quello che è successo a scrivere sul Sole24Ore, per Milano Finanza, per Dagospia e per altri giornali. In Aprile, io e il Professor…

Facebook cancella i post dove si afferma che il Covid-19 sia stato creato in laboratorio e che i vaccini non sono sicuri mentre lancia una nuova campagna per promuovere i vaccini

neovitruvian.com Facebook sta ampliando il suo elenco di affermazioni “false” sul coronavirus e sui vaccini che saranno un tabu` sulla piattaforma, mentre lancerà la più grande campagna di vaccinazione al mondo. Secondo la politica sugli standard comunitari, i post con “affermazioni smentite” che il Covid-19 è “artificiale o prodotto” o che i vaccini sono inefficaci, non sicuri, pericolosi o causano l’autismo saranno rimossi a partire da lunedì, ha annunciato il vicepresidente di Integrity…

Anche quando accadeva, non stava accadendo

Michael Lesher off-guardian.org Sapete com'è la storia: se un albero cade nella foresta e nessuno lo sente, ecc...? Supponiamo che un'intera società vada in frantumi, mentre i nostri media d'elite si rifiutano ostinatamente di notarlo. Che cosa accadrebbe in questo caso? Supponiamo che i giornalisti, gli esperti e i commentatori ignorino il colpo di stato che sta calpestando le nostre libertà fondamentali fin dal marzo scorso. Supponiamo che tutti ci assicurino che difendere la…

Caso Assange. L’accanimento continua

Di Patrizia Cecconi, ComeDonChisciotte.org LONDRA - La richiesta di libertà vigilata dietro cauzione presentata dalla difesa di Assange è stata respinta. Il famigerato carcere di Belmarsh, famoso come GUANTANAMO INGLESE, non aprirà le sue porte per far uscire il simbolo della libertà di espressione più odiato dal potere. Assange resterà nello stesso luogo che lo ha ridotto nelle disastrose condizioni psico-fisiche riconosciute dalla stessa giudice che ha negato la sua estradizione proprio…

RSS: libertà di opinione anche per i medici!

«Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare» Martin Niemöller (1892-1984) COMUNICATO STAMPA DEL 26 OTTOBRE 2020 La…