navigazione Tag

Kiev

Ucraina all’Occidente: No a condizioni di pace “inaccettabili”

L'Ucraina può sconfiggere la Russia sul campo di battaglia se l'Occidente fornisce abbastanza artiglieria e altre armi pesanti invece di spingere Kiev verso un pessimo accordo di pace, ha scritto il ministro degli Esteri Dmitry Kuleba in un editoriale pubblicato ieri, venerdì 17 giugno, dalla rivista Foreign Affairs. "L'Occidente non deve proporre iniziative di pace con condizioni inaccettabili e deve invece aiutare l'Ucraina a vincere", ha scritto Kuleba, chiedendo ulteriori armi per Kiev e…

Von der Leyen: si allo status di candidato UE a Ucraina e Moldavia

La Commissione Europea ritiene che all'Ucraina e alla Moldavia debba essere concesso lo status di candidati all'adesione all'Unione europea, ha annunciato quest'oggi, venerdì 17 giugno, il capo dell'organo esecutivo dell'UE, Ursula von der Leyen. Il Paese (riferendosi all'Ucraina) dovrebbe ancora attuare alcuni cambiamenti per soddisfare i requisiti dell'UE, ma vanta già una "democrazia parlamentare e presidenziale molto solida" e "una società civile molto vivace e attiva", ha dichiarato la…

I leader europei arrivano a Kiev

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il presidente francese Emmanuel Macron, il primo ministro italiano Mario Draghi e il presidente rumeno Klaus Iohannis sono arrivati in treno a Kiev questa mattina, 16 giugno. Si tratta della prima visita per ciascuno di loro dall'inizio dell'operazione militare russa in Ucraina a fine febbraio. Come riportato dai vari quotidiani nazionali la visita di Scholz, Macron e Draghi era prevista da tempo ma nessuno dei tre governi l'aveva annunciata per questioni…

Kiev sta bombardando Donetsk e Lugansk

Secondo quanto dichiarato dai rappresentanti delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, da questa mattina, giovedì 17 febbraio, le forze armate ucraine stanno bombardando il territorio delle Repubbliche del Donbass con armi pesanti, ignorando gli accordi di Minsk che vietano l'utilizzo di mortai e artiglieria. Il rappresentante della Milizia Popolare della DPR - Repubblica Popolare di Donetsk - ha sottolineato che l'utilizzo dell'artiglieria da parte di Kiev indica i preparativi per…

Gli USA spostano l’ambasciata da Kiev a Leopoli

Come già annunciato dal segretario di Stato americano Anthony Blinken, gli Stati Uniti sono pronti a trasferire l'ambasciata da Kiev a Leopoli, giustificando tale scelta con la potenziale minaccia alla sicurezza generale in caso di "invasione russa". La conferma è arrivata ieri dalle parole di Ned Price, portavoce del Dipartimento di Stato americano "Questo (la decisione di spostare l'ambasciata da Kiev a Leopoli) non indica alcuna minaccia specifica per i diplomatici americani Abbiamo in…

Adesione Ucraina alla Nato. Zakharova ridicolizza così Zelensky

www.lantidiplomatico.it La portavoce del Ministero degli Affari Esteri Maria Zakharova ha commentato ironicamente le parole del presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky, il quale ha affermato che per far entrare Kiev nell'Unione Europea e nella NATO è necessario liberarsi di alcune convinzioni ed espressioni. Il leader ucraino, parlando a una conferenza dei capi delle missioni diplomatiche estere, ha affermato che per raggiungere l’integrazione, gli ambasciatori devono liberarsi del…

Mosca – Costantinopoli: scisma nella chiesa ortodossa. L’opinione di Aleksandr Dugin

DI ELISEO BERTOLASI comedonchisciotte.org Come riportato da Ria Novosti, il 3 novembre il presidente ucraino Petro Poroshenko e il patriarca Bartolomeo hanno firmato un accordo di collaborazione e cooperazione tra l’Ucraina e il Patriarcato di Costantinopoli. Il presidente ucraino su twitter, ha definito l’evento “storico”, aggiungendo: “L’accordo che oggi abbiamo firmato completa il processo di conferimento del “tomos” (decreto ecclesiastico) secondo tutti i canoni della Chiesa…

Il Ministero della Difesa russo ha presentato le prove dell’attacco delle Forze Armate ucraine al Boeing-777 della Malaysia

FONTE: RIA.RU Il Ministero della Difesa russo ha presentato le prove dell’attacco delle Forze Armate ucraine al Boeing-777 della Malaysia, volo MH17, abbattuto nell’estate del 2014 sul Donbass. L’esperto militare Viktor Baranets Su radio Sputnik ha evidenziato come i documenti presentati annullino la versione occidentale. Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che il missile che ha abbattuto il Boeing -777 della Malaysia Airlines nel Donbass, era in dotazione di un reparto…

Donbass: si riaccende il conflitto

DI ELISEO BERTOLASI comedonchisciotte.org Il 23 maggio le Forze Armate dell’autoproclamatasi Repubblica Popolare di Donetsk hanno annientato, nel Donbass, un gruppo di sabotatori ucraini che stavano pianificando attacchi terroristici sul territorio della Repubblica. Anche nell’area di Gorlovka, dove le forze di sicurezza ucraine hanno cercato di attaccare le posizioni della DNR, la situazione rimane tesa. Eduard Basurin, il rappresentante del comando operativo della DNR ha riferito:…

Ex-militare delle Forze Armate Ucraine chiede a Trump d’indagare sull’uso di armi chimiche da parte di Kiev

FONTE: RIARU L’ex militare ucraino Aleksandr Medinskij*, che ha preso parte alle operazioni delle Forze Armate Ucraine nel Donbass, ha registrato un video-messaggio per Donald Trump, in cui racconta dell’uso di armi chimiche da parte di Kiev nella zona del conflitto. Il video è stato pubblicato su YouTube, sul canale Open Ukraine. https://www.youtube.com/watch?v=T1x0Hk0kR3U L’ex militare ha sottolineato che si rivolge al presidente americano come a un “irriducibile lottatore verso la…

La National Intelligence degli USA: per il Presidente Porošenko è tempo di sloggiare

FONTE: Новости. События. (NOTIZIE. EVENTI) La Germania è rimasta delusa da Petro Oleksijovič (N.d.T. nell’originale sono usati il nome e il patronimico in Russo). Sono passati quattro anni dalla «rivoluzione della dignità» ucraina, ma non è ancora chiaro, egli intende davvero riformare il Paese o è interessato solo al denaro? Il famoso settimanale tedesco Der Spiegel pone tale domanda. È vero, in questo caso la pubblicazione non ricorda che il 21 febbraio 2014 il Ministro degli esteri tedesco…

Lavrov ha mandato Volker al knockdown diplomatico

FONTE: FONDSK.RU L'8 dicembre, nell'Ambasciata degli Stati Uniti in Ucraina, si è svolta una strana iniziativa: una conferenza via Skype con il rappresentante speciale degli Stati Uniti per l'Ucraina, Kurt Volker, il quale si trovava con Rex Tillerson, Segretario di Stato degli Stati Uniti, nella capitale austriaca in occasione dello svolgimento del Consiglio dei Ministri degli Affari esteri dei Paesi membri dell’OSCE. Volker ha confermato di nuovo la sua idea in stallo di trasferire…

Volker a Kiev e il “telefono guasto”

fondsk.ru Il gioco del “telefono guasto” è noto. In sostanza quando le informazioni trasmesse da una persona all’altra danno un risultato distorto, a volte addirittura irriconoscibile. A questo gioco non giocano solo i bambini per divertimento. Ma, ad esempio, in Ucraina a questo gioco partecipano il presidente, i deputati, i ministri e i giornalisti; c’è anche un partecipante straniero: il rappresentante speciale statunitense Kurt Volker che solo l’altro giorno inaspettatamente si è…

La bomba di Azarov: ex primo ministro Ucraino rivela chi c’è dietro alle vittime dei cecchini del Maidan

FONTE: SPUTNIKNEWS.COM Tre anni fa, in questi giorni, dozzine di persone, poliziotti e gente comune, sono stati uccisi a Kiev da misteriosi cecchini, fatti che hanno portato a una intensificazione delle pressioni contro l'autorità, culminando nel colpo di Stato del Maidan. Oggi, tre anni dopo, il Primo Ministro Mykola Azarov ha completato le sue indagini sulla identità dei cecchini. Ma Kiev è determinata a distruggere le prove. Questa settimana, in decine di migliaia  sono accorsi nelle…

2016: l’anno del trionfo russo

DI THE SAKER sakeritalia.is Proprio come certe carte geografiche europee mettono l’Europa al centro del mondo, molti commentatori occidentali guardano all’anno appena trascorso da una prospettiva centrata esclusivamente sugli USA o sull’Europa. E questo è più che giusto. Inoltre, sull’Impero Anglo-Sionista si sono abbattuti due grossi disastri, il Brexit e l’elezione di Donald Trump; di conseguenza, cose veramente interessanti di cui parlare ce ne sono veramente tante. Perciò, quello che…