Archivi etichette: Hong Kong

I guai di Xi Jinping smontano il sogno cinese di Italia e Germania

DI GIULIO SAPELLI ilsussidiario.net La Cina appare come l’unico principale Paese al mondo che crescerà nonostante la crisi. Invece ha grossi problemi interni La Cina appare a molti osservatori nazionali e internazionali come una nazione che esce vittoriosa dalla crisi pandemica. I dati recenti sul Prodotto interno lordo mondiale sembrano confermare questa convinzione. Mentre tutte le altre nazioni di riferimento per comprendere come andrà il mondo, a partire dagli Usa per continuare con la Russia, la Germania, la Francia, il …

Leggi tutto »

A carte scoperte, Pechino lancia la sua sfida per soppiantare la leadership Usa: è ora di scegliere con chi stare

DI ENZO REALE atlanticoquotidiano.it Cina mai stata così impegnata su tanti fronti contemporaneamente, il PCC ha una strategia globale basata sulla convinzione del declino inevitabile delle democrazie occidentali e della potenza americana, un piano di sostituzione del modello liberale con quello cinese… Gli Usa non intendono abdicare, mentre l’Europa a trazione tedesca si sfila. Se non è una nuova Guerra Fredda, ci assomiglia molto. Possiamo decidere di combatterla o di lasciar fare, ma dovremo farci i conti tutti.  Sarà ricordata …

Leggi tutto »

L’atteggiamento cinese nei confronti di Hong Kong mostra la fine della superiorità statunitense

Moon of Alabama moonofalabama.org Incolpare la Cina per la pandemia del Covid-19 è una menzogna. Ma gli Stati Uniti continueranno a farlo come parte della loro più ampia strategia anti-cinese. Mentre gli Stati Uniti sono impegnati a contrastare l’epidemia a casa loro, la Cina l’ha già sconfitta all’interno dei propri confini. Ora utilizza la sua posizione di vantaggio per rimuovere un problema che gli Stati Uniti usavano da tempo per infastidirla. Hong Kong sarà finalmente liberata dai razzisti travestiti da …

Leggi tutto »

A Hong Kong, Helicopter money o altro?

Hong-Kong-Helicopter Money

DI GALILEO FERRARESI comedonchisciotte.org A Hong Kong, Helicopter money o altro? Era mercoledì 26 febbraio quando il segretario all’economia di Hong Kong, Paul Chan Mo-po, con un discorso di due ore è diventato famoso in tutto il mondo e ha riportato la sua piccola nazione alla ribalta. I media hanno fatto riferimento all’Helicopter Money, espressione coniata dall’economista Milton Friedman nel 1969 per definire la scelta economica di donare soldi a tutti come gettandoli da un elicottero per rivitalizzare l’economia in …

Leggi tutto »

Helicopter Money comincia a Hong Kong

di Maurizio Blondet Il governo di Hong Kong ha deciso: regalerà  10.000 dollari di HK  (equivalenti a US$ 1,280) a residenti permanenti del territorio le cui finanze sono state colpite dalla diffusione del virus e dalle proteste di strada prolungate dell’anno scorso. La Cina, dove è iniziato il virus, ha già offerto denaro extra e trasporto gratuito ai lavoratori nel tentativo di riavviare la sua economia in discesa” Così il Financial Times. Il regalo sarà “cash”. E’ apparentemente  il primo …

Leggi tutto »

Hong Kong: una città bloccata in uno stallo senza fine 

  DI GARY CHEUNG South China Morning Post Sei mesi dopo la prima manifestazione di massa contro la sfortunata legge sull’estradizione, Hong Kong resta nel caos. Ma che cosa succederebbe se, semplicemente, i capi di Hong Kong e di Pechino dovessero scegliere di non far niente e di aspettare che passi la tempesta? Sei mesi dopo l’inizio della  stagione del malcontento e delle proteste di massa, delle violenze e dei blocchi che paralizzano le strade di Hong Kong non c’è …

Leggi tutto »

Che stia vincendo Xi Jinping?

DI GIANCARLO SCOTUZZI giornaledibordo.org Per gentile concessione dell’autore Da sei mesi la stampa atlantista vi sta riempiendo la testa con la cosiddetta rivolta dell’ex colonia inglese – e ora provincia di Pechino – per la democrazia. È solo cispa che annebbia gli occhi. Provate a lavarveli con queste cinque gocce di collirio: 1. Le manifestazioni furono pretestate con la richiesta di Pechino di estradare verso i tribunali di Stato (esterni all’ex colonia) i presunti colpevoli di reati gravi. Del genere …

Leggi tutto »

Hong Kong ha paura – Dei manifestanti

  Andre Vltchek journal-neo.org Un tempo era una stazione di polizia britannica ed anche una struttura penitenziaria, con il Victoria Prison Compound. Gli abitanti di Hong Kong tremavano solo a sentirne pronunciarne il nome. Qui è dove le persone venivano arrestate, interrogate, umiliate, torturate e fatte sparire. Ora, dopo che Hong Kong “è ritornata in Cina,” il complesso è stato convertito nel Tai Kwun Center, una delle istituzioni d’arte più grandi e dinamiche dell’Asia. Questa trasformazione è stata simbolica, così …

Leggi tutto »

Hong Kong e i pericoli del nativismo

  SPANDRELL spandrell.com C’è il vecchio detto che Parigi sarebbe adorabile senza i Parigini. In realtà, non sono d’accordo. Possono essere un po’ arroganti, certo, ma, nel complesso, trovo i Parigini abbastanza civili e le Parigine eleganti e sexy. Quindi, spero che rimangano. C’è però un luogo dove questo detto si adatta alla perfezione. Hong Kong. HK è una città molto bella. È una città del Primo Mondo costruita in mezzo ad un paesaggio di alte montagne tropicali, dove si …

Leggi tutto »

Parigi, “i sabati dei Gilet jaunes”, Hong Kong e i “sabati degli ombrelli”. Vive la difference, madame Mogherini (ameremmo però capire quale)

DI FRANCO CARDINI francocardini.it Ormai, quando posso vivo a Parigi. Durante l’anno accademico, nonostante io sia pensionato (in linguaggio aulico accademico si dice “Emerito”), dispongo di una sorta di Buen Retiro presso Firenze con un discreto comfort: libri, piccola ma fornita cantina, figlie, nipoti, gatto. Parigi però, per vivere stando aggiornati, andare alle mostre e a teatro, perfino studiare – per quel poco che riesco ancora a fare: forse per colpa mia, troppi impegni: qualche amico me lo rimprovera, e me …

Leggi tutto »

Hong Kong – L’ammutinamento dei negri di casa

  ISRAEL SHAMIR unz.com La schiavitù aveva alcuni aspetti positivi per chi si fosse trovato in posizione abbastanza favorevole. Una sistemazione coloniale è la cosa migliore per la schiavitù ed ha anche una certa attrazione per le persone che hanno saputo posizionarsi giusto al di sotto dei sahib e al di sopra dei comuni nativi. La rivolta di Hong Kong è l’ammutinamento di aspiranti negri domestici, che sentono che il divario tra loro e gli indigeni sta rapidamente colmandosi. Una …

Leggi tutto »

All along the watchtower – La guerra ibrida e le follie della storia

PEPE ESCOBAR asiatimes.com L’ultimo sogno imperiale americano è quello di costruirsi uno stato cinese vassallo There must be some kind of way outta here Said the joker to the thief There’s too much confusion I can’t get no relief Business men, they drink my wine Plowmen dig my earth None of them along the line Know what any of it is worth Dev’esserci un modo di uscire di qui Disse il giullare al ladro C’è troppa confusione Non riesco ad …

Leggi tutto »