Home / Società (pagina 8)

Società

Articoli riguardanti la società, civile e no

E’ partito il treno per la completa digitalizzazione di denaro e lavoro

DI PETER KOENIG Information Clearing House L’altro giorno, mi servivano soldi e cercavo un bancomat in un centro commerciale. Non c’era nessuno sportello automatico. Una settimana fa, in quel centro commerciale c’era ancora un’agenzia di una banca locale – ma non c’è più, lo spazio vuoto sarà riempito da uno Starbucks. Ho chiesto in giro – non ci saranno più bancomat in questo centro commerciale – e questo schema si sta ripetendo più e più volte in tutta la Svizzera …

Leggi tutto »

Disordini civili Pre-fabbricati: documenti trapelati dimostrano che l’obiettivo reale è la Federalizzazione della polizia americana

DI MELISSA DYKES activistpost.com La gente ha paragonato il moderno stato di polizia americano come ad un ritorno delle SS della Germania nazista. Ora, documenti trapelati dalla Open Society Foundation di George Soros mostrano che l’obiettivo dell’organizzazione dietro il finanziamento del movimento Black Lives Matter è in definitiva quello di federalizzare le forze di polizia americane. Il documento è giustamente chiamato “Riforma della polizia: come trarre vantaggio dalla crisi del momento e guidare il cambiamento istituzionale a lungo termine nella pratica …

Leggi tutto »

Auguri da Greekcrisis – Appello annuale

DI  PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr     Ora che l’inverno greco si è ben avviato, “Greekcrisis” offre i suoi migliori auguri per Natale e per il 2018. Il nostro viaggio, condiviso di anno in anno, ci ha insegnato a capire meglio ciò che la Grecia è nelle sue realtà contemporanee, e non solo, ma è oggi in una nuova contemporaneità che è ci coinvolge e che non è non solo uno spazio narrativo. Mi rivolgo ai lettori, lettori e amici di …

Leggi tutto »

Come la blockchain restituirà i media alle persone, per salvare il pianeta

DI NAFEEZ AHMED medium.com/insurge-intelligence I media non funzionano. Non funzionano dal punto di vista finanziario. Non funzionano in termini di contenuto che nei fatti si riferisce a qualcosa, qualsiasi cosa. Non funzionano in termini di proprietà. Non funzionano in termini di relazione con il pubblico. E non possono essere ripristinati. Devono essere trasformati. Ecco perché INSURGE, la mia piattaforma di giornalismo indipendente e investigativo, sta costruendo un nuovo progetto blockchain, PressCoin, per trasformare i media dal basso verso l’alto. Non …

Leggi tutto »

Contro la democrazia – (Il popolo “populista” Versus la democrazia elitista)

DI EUGENIO ORSO comedonchisciotte.org Riceviamo e volentieri pubblichiamo La questione del cosiddetto populismo si confronta e si scontra inevitabilmente con quella della democrazia, ai nostri giorni. I giornalisti dei media mainstream, i politici democratici, proni davanti alla grande finanza, gli intellettuali e accademici di servizio, demonizzando il populismo e di riflesso, anche il popolo delle classi dominate. Il popolo del XXI secolo subisce il potere elitista ogni santo giorno, credendo sempre di meno nella tanto santificata democrazia e nei suoi …

Leggi tutto »

Celebrity deathmatch: Barnard vs Saviano

DI ALCESTE alcesteilblog.blogspot.it O vs Blondet, oppure Mazzucco. Oppure contro l’ottimo Marco Della Luna. Il risultato sarebbe un KO devastante sin dai primi pugni. Il volto da cagnolone vittimista di Saviano non verrebbe offeso nemmeno da una scalfittura. Perché i controinformatori ricercano la verità, o quello che ritengono la verità e credono, scioccamente, che la verità sia rivoluzionaria. Purtroppo è vero il contrario. La bella menzogna lo è (non la verità) poiché nasce col germe della sovversione. Ho osservato Saviano …

Leggi tutto »

Asimmetrie

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr Panagiotis Grigioriou ha partecipato il 2 e 3 dicembre al convegno organizzato a Montesilvano (PE) da Asimmetrie e, viaggiando, per mare dalla Grecia, ha potuto notare quanto l’Italia sia ancora – fortunatamente – ad uno stadio precedente di distruzione rispetto al suo paese. In altri articoli pubblicati nel mese di novembre, era stata descritta, tra le altre cose, la condizione disperata anche di chi lavora, in Grecia, ridotto spesso in povertà da stipendi da fame, o …

Leggi tutto »

CRIPTODELIRI

DI ALBERTO CONTI Comedonchisciotte   Si è risvegliato l’interesse per le cripto valute, in riferimento all’apparente successo del bitcoin le cui quotazioni sono aumentate a dismisura negli ultimi anni. Su questo fatto di cronaca si sono così costruite fantasie su un possibile futuro utilizzo di tali “monete”, che monete non sono, su larga scala, financo a sostituire le valute tradizionali con tutto il relativo corredo d’infrastrutture gestionali, a partire dallo stesso sistema bancario. Oggettivamente le valute tradizionali, purtroppo ancora condizionate …

Leggi tutto »

Se eliminano i contanti, di chi è il nostro denaro ?

comedonchisciotte-controinformazione-alternativa-monete-e-banconote-moneta-positiva

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Sull’eliminazione dei contanti e sui problemi relativi alla proprietà della moneta che usiamo con i nostri conti correnti bancari, scrive l’Avv. Marco Mori segnalando un mio video : “Un monumentale Fabio Conditi spiega magistralmente che i soldi sui nostri conti correnti sono in pericolo e come l’abolizione del contante serva solo a cedere la proprietà di tutta la moneta esistente alle banche commerciali“. Questo il video estratto dalla trasmissione Notizie Oggi su Canale Italia 83: https://www.facebook.com/conditi.fabio/videos/528363610853654/ …

Leggi tutto »

Baudelaire e la cospirazione geografica

DI NICOLAS BONNAL dedefensa.org Leggiamo I Fiori di Baudelaire meglio di come l’abbiamo fatto a scuola. Ecco ciò che offre: La vecchia Parigi non esiste più (la forma di una città Ahimé, cambia più velocemente del cuore di un mortale!)… Siamo intorno al 1850, all’inizio della trasformazione haussmanniana di Parigi. Baudelaire coglie qui l’essenza del potere proto-fascista bonapartista così ben descritto da alcuni suoi contemporanei come Maurice Joly o Karl Marx nel diciotto Brumaio. Questa società sperimentale si è estesa …

Leggi tutto »

Rivoluzione e controrivoluzione dal 1789 ai giorni nostri

DI ALESSANDRO GUARDAMAGNA comedonchisciotte.org L’articolo prende in considerazione alcune spinte populiste presenti nella rivoluzione Francese e Russa, e dimostra come il processo controrivoluzionario di tali esperienze sia stato causato in larga misura da due uomini che hanno finito per concentrare il potere nelle proprie mani, sopprimendo le aspirazioni ed i bisogni reali del popolo: Napoleone Bonaparte e Joseph Stalin. Inoltre l’articolo analizza brevemente l’impulso populista del M5S e gli aspetti rivoluzionari e controrivoluzionari che sono emersi dal 2009 nella sua …

Leggi tutto »

Perché Google è stato un vantaggio per l’NSA

Di NAFEEZ AHMED medium.com All’interno della rete segreta che sta dietro la sorveglianza di massa, la guerra infinita e Skynet… Seconda parte  INSURGE INTELLIGENCE, un nuovo progetto di giornalismo investigativo finanziato per mezzo di crowdfunding, fa breccia nella notizia esclusiva di come la comunità d’intelligence degli Stati Uniti ha finanziato, promosso e incubato Google, come parte di un impulso per dominare il mondo per mezzo del controllo delle informazioni. Finanziato in avvio dall’NSA e dalla CIA, Google è stato solo il …

Leggi tutto »

La crisi oppiacea americana e le ansie moderne dimostrano i limiti del capitalismo

DI SLAVOJ ZIZEK rt.com La crisi degli oppioidi in America e lo spaventoso ritmo dei suicidi in Sud Corea hanno entrambi la stessa causa. Il difetto del capitalismo è che ha gradualmente rimosso gran parte del significato e dell’ideologia dalla vita. Il mese scorso, in risposta a tale crescente epidemia, Donald Trump ha dichiarato un’emergenza sanitaria pubblica. Descrivendo la crisi come una “vergogna nazionale e tragedia umana”, il presidente si è scagliato contro la devastazione causata dalla prescrizione di massa …

Leggi tutto »

Ad esempio a me piace il Sud. Perché preferisco il Mezzogiorno

DI DIEGO FUSARO interessenazionale.net “Ad esempio a me piace il Sud”. Così cantava Rino Gaetano. Mi permetto di essere d’accordo con lui. Anche a me, ad esempio, piace il Sud. E non per la semplice ragione – già di per sé valida – per cui, per mia natura, parteggio sempre per i vinti e non per i vincitori: il Sud è stato sconfitto, e quella che resta, ad oggi, l’aggressione violenta e sanguinaria che ha subito continua a essere celebrata …

Leggi tutto »

Conversazione su Costituzione e Moneta con Marco Mori – 2° parte

comedonchisciotte-controinformazione-alternativa-costituzione-e-moneta-2° parte

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Questa è la 2° parte della conversazione tra me e Marco Mori, sul rapporto che tra Costituzione e Moneta, per offrirla a tutti come spunto di riflessione su un tema cruciale per il nostro futuro. Qui potete trovare la 1° parte della conversazione :         https://comedonchisciotte.org/conversazione-su-costituzione-e-moneta-con-marco-mori/ Sabato 11 novembre dalle ore 9 alle ore 10 Marco Mori parteciperà alla mia trasmissione radiofonica “Alla ricerca dei soldi” su “Radio 1909”, questo l’evento su Facebook con tutte …

Leggi tutto »

Il Mito della Caverna di Platone oggi

Mito della Caverna di Platone sulla moneta

DI FABIO CONDITI comedonchisciotte.org Cercare di aumentare la consapevolezza delle persone sui temi economici e monetari, è un processo lungo e difficile, soprattutto perché si scontra con tutta una serie di “resistenze umane” che erano già state descritte sapientemente nel Mito della Caverna di Platone, all’inizio del libro settimo de “La Repubblica”. Ho provato ad elaborarne una versione liberamente modificata per adattarla ai nostri tempi. Della serie “nulla di nuovo sotto il sole”. ~o~ Si immaginino dei prigionieri che siano stati …

Leggi tutto »

Paese inondato

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU .greekcrisis.fr Settembre prosegue in Grecia sotto il segno delle conseguenze dell’austerità. La paga oraria  standard dei nuovi rapporti di lavoro sembra ormai essere diventata di due euro l’ora, con lavori part-time da 100 euro al mese come unica fonte di sostentamento. Il petrolio di una vecchia nave incagliata sporca le spiagge del Pireo, mentre nei paesi di alta montagna, la Troika rispolvera, in nome del profitto, vecchi progetti di dighe che sommergeranno i pochi paesi rimasti abitati. …

Leggi tutto »

Las Vegas è stata una false flag ad uso interno: privatizzare la sicurezza contro i troppi Paddock

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it Ormai la notizia è passata in cavalleria, quasi non se ne parla più: motivo in più per dubitare della versione ufficiale. Parliamoci chiaro: la sparatoria di Las Vegas, la peggior strage con armi da fuoco della storia USA, è stata un’enorme false flag di stile hollywoodiano ma, rispetto al passato, per la prima volta è stata unicamente ad uso interno, per questo sta spiazzando tutte le narrative cronachistiche fuori dagli States. Non la capiamo e continuiamo …

Leggi tutto »

Las Vegas: il diritto di possedere un fucile semiautomatico Ar-15

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Il massacro di Las Vegas evidenzia la disonestà intellettuale della lobby per i «diritti della pistola», che ha falsificato la storia del secondo emendamento. Molti politici pretendono di rispettare rigorosamente la Costituzione statunitense quando invece stanno semplicemente falsificando il documento fondatore per scopi affaristici. Sulla scia della fucilazione di massa del 1 ottobre a Las Vegas, dove Stephen Paddock  durante un festival di musica country ha assassinato 59 persone e ferito più di 500, ci viene detto che …

Leggi tutto »

Benvenuti nell’Italia della sorveglianza di massa. (Gentiloni sta per imporre la censura sul web )

DI FULVIO SARZANA ilfattoquotidiano.it Dati personali su web e telefono, il governo dà il via alla sorveglianza di massa Un’amara sorpresa attende gli italiani nei prossimi giorni. Il Senato, infatti, entro questo fine settimana darà il via definitivo a una norma che all’apparenza richiama l’esigenza di rispettare le norme europee. Si tratta delle Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2017. Il disegno di legge, che reca come primo firmatario il nome del presidente del Consiglio Paolo …

Leggi tutto »

Populismi e Postmodernità

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org La postmodernità non è un esercizio filosofico, è la prassi che la nuova classe finanziaria dominante ha messo in atto per appropriarsi di ulteriori ricchezze attraverso un insieme di strategie comunicative e tramite la colonizzazione dell’inconscio. Nel contesto politico attuale, nel tempo malsano e degradato  dell’egemonia dei banksters, la democrazia appare sempre più agonizzante e i Parlamenti degli Stati europei si sono svuotati di potere politico rappresentativo. I partiti tradizionali non avendo veri programmi si sono …

Leggi tutto »

Migrazione di sostituzione

DI SANPAP comedonchisciotte.org Premessa: Il documento è liberamente tratto da: United Nations Secretariat, Population Division, Department of Economic and Social Affairs, Replacement Migration Is It a Solution to Declining and Ageing Populations? liberamente tratto in quanto il documento originario è più ampio: questo prende in esame solo la regione Europa e le nazioni Federazione russa, Francia, Germania, Italia, Regno unito Inoltre – al fine di contenere la lunghezza del testo – frasi, paragrafi, passi sono stati espunti se ritenuti superflui ed il testo …

Leggi tutto »

“Guardali! Non sanno di essere già morti!”. (La gente comune, dimenticata da Dio e dal libero mercato)

  DI SLAVOJ ZIZEK rt.com L’automazione della produzione crea una sfida per l’umanità: cosa fare con quelli “lasciati indietro” dal progresso? Nelle serie tv, come Leftovers, il tema viene affrontato più o meno sempre allo stesso modo: l’Armageddon si sta avvicinando e Dio porta a sé i privilegiati per salvarli dai futuri orrori. Ma cosa succede se tentiamo di leggere il fenomeno dal punto di vista di un economista? È un caso che solo coloro che non sono stati in …

Leggi tutto »

Glaxo: non avrai altro vaccino all’infuori di me

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Devo ammettere che sui vaccini non ho alcuna certezza, non ho nemmeno competenze scientifiche per affermarne l’assoluta validità, oppure per denunciarne rischi accertati. Però in questa brutta storia molte cose non tornano, le ambiguità abbondano e le bufale ben orchestrate e indecifrabili  dell’informazione mediatica addensano la nebbia sulle verità. Il vaccino sembra comunque essere diventato il nuovo dogma di fede, dogma di Stato, verità scientifica rivelata e imposta ai fedeli come principio sacrosanto. Naturalmente come ogni …

Leggi tutto »

Gli smartphone hanno distrutto una generazione?

DI JEAN M. TWENGE theatlantic.com Più a proprio agio online che fuori a far festa, i post-Millennials si sentono più al sicuro dal punto di vista fisico, rispetto a quanto non lo siano mai stati gli adolescenti. Ma sono sul punto di una crisi di salute mentale. Un giorno della scorsa estate, verso mezzogiorno, ho chiamato Athena, una 13enne che vive a Houston, Texas. Lei ha risposto al suo telefono – ha l’iPhone da quando aveva 11 anni – come …

Leggi tutto »

Ammazzando loro, ammazziamo noi stessi!

DI ROBERT GORE StraightLineLogic.com Chi viene ammazzato non può perdonare. Il suo sangue non sarà lavato. C’è qualcosa di terribilmente affascinante sugli omicidi a sangue freddo —  un punto fondamentale dei thriller di Hollywood e dei drammi del crimine — uccidere senza emozioni e senza rimorsi. La gente comune, quella che si sente colpevole per le sue piccole trasgressioni che non si possono chiamare criminali, non può nemmeno concepire l’idea di sparare a qualcuno e poi sedersi a tavola per cena. …

Leggi tutto »

Complottismo

DI PAUL CRAIG ROBERTS informationclearinghouse.info Negli Stati Uniti le spiegazioni che differiscono da quelle date dall’oligarchia dominante vengono chiamate “teoria della cospirazione”. In realtà, le uniche cospirazioni sono le spiegazioni imposteci. Ad esempio, l’11 settembre. Alcuni musulmani, principalmente arabi, avrebbero inferto la più grande umiliazione ad una superpotenza dai tempi di Davide contro Golia. Avrebbero beffato tutte le 17 agenzie di intelligence statunitensi oltre a quelle di NATO e Israele, il Consiglio di Sicurezza Nazionale, l’Amministrazione della Sicurezza dei Trasporti, …

Leggi tutto »

Atene – l’estate che ci meritiamo

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr Molti vanno verso le spiagge, ma spesso non sono greci. Gli autoctoni vedono UFO ed annunci sui giornali per nuove tasse per l’autunno e i lavoratori autonomi chiudono le attività e passano a lavorare in nero. Nessuno vuol più saperne dei politici (che vedono deserte le proprie manifestazioni) e dello Stato. I funzionari, del resto, arrotondano con i proventi delle piccole tangenti, ormai indispensabili per ottenere qualunque cosa, ma sono già tra i privilegiati, visto che …

Leggi tutto »

Il folle suicidio demografico dell’Europa

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org La «civiltà fantasma» sarà la prossima civiltà globalizzata, in Giappone per esempio le scuole elementari chiudono per decisione dello Stato, dato che il numero dei bambini è sceso a meno del 10% della popolazione. Il governo sta convertendo queste strutture in ospizi, fornendo assistenza agli anziani in un paese dove il 40% della popolazione è di età superiore ai 65 anni. Non è un romanzo di fantascienza, è il Giappone, la nazione più vecchia e più sterile …

Leggi tutto »