Home / Società (pagina 4)

Società

Articoli riguardanti la società, civile e no

Caschi Bianchi, attacchi con gas tossici e perfidi Russi: il nuovo videogioco Call of Duty è propaganda della CIA?

  OLLIE RICHARDSON thesaker.is Siamo in Medio Oriente e, dopo una grande esplosione provocata da un bombardamento aereo, una bambina rimane bloccata sotto le macerie, arriva gente per spostare i detriti ed estrarre la bambina. Poi viene rilasciato gas venefico. Vi sembra una scena familiare? No, non è il soggetto dell’ultima sceneggiatura inviata dal Dipartimento di Stato americano al quartier generale del settore comunicazioni di Al Qaeda ad Idlib, noto anche come “Caschi Bianchi.” Perchè, se lo avessero chiesto a …

Leggi tutto »

Petty politics

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org D’accordo: le pratiche democratiche, intese come politiche del conflitto fatte scorrere entro alvei più o meno determinati, sono ormai pezzi di modernariato legati a concetti quali le classi e le relative identità. Roba buona per i mercatini di Natale, o giù di lì. Gli eserciti di allora, addestrati attraverso una catena di comando ben organizzata, si affrontavano a viso aperto mostrando con orgoglio i propri vessilli frutto di anni di elaborazioni e strategie. Il neoliberismo dopo avere …

Leggi tutto »

Mettere il mondo al riparo dal caos scatenato dagli USA non è compito facile

  FEDERICO PIERACCINI strategic-culture.org La politica estera di Donald Trump dipende molto dallo sfruttamento degli strumenti tipici del potere imperiale: il terrorismo economico, le minacce di guerra, le pressioni diplomatiche, le guerre commerciali, ecc. Ma, con il ricorrere ad un vero e proprio imperialismo, [l’America] si sta isolando internazionalmente dagli alleati tradizionali e contribuisce all’aumento delle tensioni sullo scacchiere globale, portandole ad un livello mai visto. Minacce di guerra contro il Venezuela, la Corea del Nord, la Siria e l’Iran …

Leggi tutto »

Dal Medio Oriente all’Irlanda del Nord, gli stati occidentali sono fin troppo felici di scampare alle accuse di crimini di guerra

  ROBERT FISK independent.co.uk Quand’è che un crimine di guerra non è un crimine di guerra? Quando è stato commesso da noi, ovviamente. Ma questo truismo sta assumendo oggi un significato nuovo e sinistro, e non solo perché Trump e i suoi scagnozzi potrebbero pianificare un’altra serie di atrocità in Medio Oriente. Perché ora si avverte un pericoloso slittamento, che rende gli stati occidentali più che mai pronti ad incoraggiare i crimini di guerra contro l’umanità, ad accettarli, approvarli e …

Leggi tutto »

La geografia della noosfera

  ANATOLY KARLIN unz.com Dalla fine dell’era malthusiana, la crescita tecnologica su base scientifica è stata la fonte di quasi tutta la crescita economica a lungo termine. Tuttavia, sappiamo anche che non si è sviluppata in modo uniforme in tutte aree geografiche. Ad esempio, Charles Murray in Human Accomplishment ha dimostrato che la stragrande maggioranza delle figure “eminenti” nella scienza e nelle arti proveniva dall’Europa, in particolare dal suo “nucleo” centrale. Le aree che, secoli fa, erano state caratterizzate da …

Leggi tutto »

Come prepararsi ad un attacco informatico

  DAISY LUTHER theorganicprepper.com Il 5 marzo un “evento cibernetico” aveva  interrotto le attività nelle infrastrutture elettriche in alcune parti degli Stati Uniti occidentali, ma l’hackeraggio è stato reso noto al pubblico solo pochi giorni fa. Ancora adesso, le autorità non sono sicure su chi abbia perpetrato l’attacco informatico. L’attacco ha rappresentato una fosca pietra miliare per il settore energetico statunitense: una società di servizi, rimasta anonima, è stata la prima ad essere interessata da un evento dannoso che aveva alterato …

Leggi tutto »

L’aquila, l’orso e il dragone

  PEPE ESCOBAR consortiumnews.com Alle volte, nel cuore della notte, davanti al fuoco di certi accampamenti nei deserti del sud-ovest asiatico, ero solito raccontare la favola dell’aquila, dell’orso e del dragone, con gran divertimento dei miei interlocutori arabi e persiani. La storia narra di come, nel ventunesimo secolo, l’aquila, l’orso e il dragone si erano sfilati i guantoni (di pelliccia) e avevano dato inizio a quella che sarebbe diventata la Guerra Fredda 2.0. Mentre ci avviciniamo alla fine della seconda …

Leggi tutto »

Pence un cristiano? POMPEO? – Ci sono cristiani che amano e cristiani che odiano

  FRED REED unz.com Pompeo: “E’ la mia fede in Gesù Cristo che fa la vera differenza.” Pompeo dice che Dio potrebbe aver inviato Trump per salvare Israele dall’Iran. “Da cristiano, credo certamente che ciò sia possibile,” ha detto Pompeo … “Sono fiducioso che il Signore è al lavoro qui.” Pence, un evangelico cattolico che si era quasi fatto prete: “Ho preso un impegno con Cristo.” Cristiani? Questi cristiani sostengono una guerra contro lo Yemen dove un gran numero di …

Leggi tutto »

La confusione tra i sessi e l’estinzione della vera virilità

DI LAWRENCE FARLEY No other foundation Così come è difficile farsi un’idea esatta della grandezza di una montagna quando si è proprio sopra questa montagna, così è difficile capire fino a che punto un cambiamento è rivoluzionario quando si è in piena rivoluzione. E noi siamo oggigiorno nel bel mezzo di una grande rivoluzione, di un cambio drammatico del nostro modo di comprendere la natura umana. Detto con altre parole la nostra cultura in Occidente sta cambiando il modo in cui …

Leggi tutto »

Il 5G vale i rischi ad esso connessi?

DI IISHANA ARTRA counterpunch.org Negli ultimi mesi si parla molto del 5G, la prossima generazione di tecnologia wireless. Ci viene propagandato come un necessario passo verso “l’internet delle cose”: un mondo in cui i nostri frigoriferi ci avvisano quando siamo a corto di latte, i pannolini del nostro bambino ci dicono quando devono essere cambiati e Netflix è disponibile ovunque e sempre. Ciò a cui non stiamo prestando attenzione sono però gli studi effettuati sul tema: questi hanno chiaramente dimostrato gli …

Leggi tutto »

Andare in prigione per una vignetta nella Francia di Voltaire

  JEAN MAROIS unz.com Alain Finkielkraut ha dichiarato di recente: “Soral è il più pericoloso e inquietante personaggio della scena pubblica.” Per comprendere il significato di queste parole, dovete sapere chi sono Alain Finkielkraut e Alain Soral. Finkielkraut è uno dei nostri Neoconservatori francesi. Un ex-trotzkista trasformatosi in nazionalista. Incarna ciò che Soral chiama il National-Sionismo, quella nuova ideologia promossa a tutto spiano dagli “intellettuali” ebrei e dagli “esperti” dei media che, dopo aver chiesto l’abolizione dei confini e affogato …

Leggi tutto »

Lyra McKee, Julian Assange e i patetici Pulitzer

  MARTIN SIEFF strategic-culture.org Mercoledi scorso hanno seppellito Lyra McKee in pompa magna, una cosa che lei non si sarebbe mai aspettata e che avrebbe certamente disprezzato, nella sua, e anche mia, natia Belfast. La più promettente, talentuosa e coraggiosa giovane giornalista irlandese indipendente della sua generazione è stata uccisa a 29 anni con due proiettili mentre seguiva per lavoro una piccola e tipica manifestazione di protesta a Derry City, il 18 aprile. Un paio di sospetti, ottusi giovani irlandesi …

Leggi tutto »

Venezuela: Guaidó si è dato la zappa sui piedi, alla Casa Bianca rullano i tamburi di guerra

MOONOFALABAMA moonofalabama.org Il fallito tentativo di colpo di stato di ieri in Venezuela ha danneggiato significativamente la posizione internazionale dell’amministrazione Trump. Ha delegittimato i suoi agenti venezuelani, Juan Guaidó e Leopoldo López. Dopo aver riconosciuto che il loro piano originale di “cambio di regime” era fallito (di nuovo), la Casa Bianca ha iniziato a far rullare i tamburi di guerra. Quello non era il piano: L’amministrazione Trump, che aveva sostenuto Guaidó fin da quando aveva sfidato per la prima volta …

Leggi tutto »

Quasi 50.000 animali sono stati uccisi in sette anni nel centro ricerche top secret del Ministero della Difesa inglese di Porton Down

  WILLIAM COLE dailymail.co.uk E’ stato reso noto che migliaia di animali sono stati torturati e uccisi in esperimenti scientifici in una base di ricerca governativa top secret. Circa 48.400 animali sono stati fatti saltare in aria, gasati o avvelenati dal Ministero della Difesa nel suo Laboratorio di Scienza e Tecnologia a Porton Down, nel Wiltshire. I dati ufficiali rivelano che la sequenza dei test mortali ha avuto luogo tra il 2010 e il 2017. Gli animali sono stati utilizzati …

Leggi tutto »

Il fondatore di Wikipedia a caccia di fake-news, questa è la prova che la satira non è morta

  HELEN BUYNISKI rt.com L’azienda produttrice dell’orwelliano plug-in per browser ‘NewsGuard’, che pretende di giudicare l’affidabilità degli organi di informazione, ha eletto il fondatore di Wikipedia nel proprio consiglio di amministrazione, dimostrando così che anche la psicopolizia neoliberista ha il senso dell’umorismo. Nel suo sforzo di “affrontare la disinformazione online”, NewsGuard ha introdotto nel proprio comitato consultivo dei veri difensori dell’integrità giornalistica, come l’ex segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen e il co-fondatore di Wikipedia Jimmy Wales. Questa è …

Leggi tutto »

Cinquant’anni di previsioni apocalittiche sul riscaldamento globale e perché la gente ci crede

  PETER BAGGINS unz.com Due dei problemi più importanti che il cosiddetto Green New Deal tenterà di risolvere, spendendo somme incalcolabili, sono il riscaldamento globale e le sue conseguenze, tra cui siccità, carestie, inondazioni e il problema della fame nel mondo. Ricorderete che Obama, nel suo discorso sullo Stato dell’Unione del 2015, aveva dichiarato che la più grande minaccia che ci sta di fronte non è il terrorismo e nemmeno l’ISIS. Non erano neanche le armi nucleari a disposizione degli …

Leggi tutto »

Pasqua senza resurrezione

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr Sette anni dopo il suicidio in Piazza Syntagma di Dimítris Christoúlas – primo martire della crisi – la Grecia – a dispetto di quello che dicono i media, non “va meglio” e lo dimostrano proprio i suicidi, in crescita esponenziale, ma riportati solo dalla stampa locale. La società si sta disfacendo, poiché la maggior parte delle persone non sono più dove si produce reddito, e non sanno più come sopravvivere. Si moltiplicano allora gli atti di …

Leggi tutto »

La scienza degli zombi: cervelli di maiali decapitati tenuti in vita per 36 ore

  theorganicprepper.com DAGNY TAGGART Sembra che gli scienziati ultimamente stiano oltrepassando numerosi confini, il che fa sorgere una domanda: il solo fatto che possano fare una cosa, significa che dovrebbero farla? I progressi nella tecnologia legata al cervello stanno raggiungendo livelli distopici. Gli scienziati hanno recentemente sviluppato la capacità di prevedere le nostre scelte prima ancora di quanto faremmo noi ed ora riescono a trasformare i pensieri umani in parole. Chip intelligenti che creeranno esseri umani superintelligenti sono in via …

Leggi tutto »

Le donazioni dei miliardari trasformeranno Notre-Dame in un monumento all’ipocrisia

  ADITYA CHAKRABORTTY theguardian.com Le donazioni dei super ricchi francesi li fanno sembrare pii e danno credibilità ad una grave disuguaglianza.   Nel 2017, erano comparsi sulla stampa internazionale numerosi articoli che sottolineavano il miserevole stato della chiesa di Notre Dame di Parigi. I funzionari della cattedrale avevano mostrato ai giornalisti come i rattoppi di calcare si sbriciolassero sotto le dita. I gargoyle che avevano perso la testa venivano tenuti insieme con tubi di plastica, mentre le balaustre cadute venivano …

Leggi tutto »

Libia: gli USA si schierano dalla parte di Haftar

  MOONOFALABAMA moonofalabama.org La situazione sul terreno in Libia è cambiata poco da quando l’avevamo analizzata due settimane fa. Le truppe dell’esercito nazionale libico (LNA) del generale Haftar attaccano da sud le milizie che sostengono a Tripoli il governo riconosciuto dall’ONU. All’LNA mancano tuttavia le risorse necessarie per uno sfondamento più ampio. Diversi punti strategici del fronte sono stati persi e riconquistati più volte. Ci sono schermaglie sanguinose ma non battaglie importanti. Quelle devono ancora venire.   Alcune persone dubitano …

Leggi tutto »

Bamiyan, Babilonia, Palmira, Notre-Dame

  PEPE ESCOBAR thesaker.is I Budda di Bamiyan erano stati distrutti da una setta intollerante che si dichiarava seguace dell’Islam. I Buddisti in tutta l’Asia avevano pianto. L’Occidente non se ne era quasi neanche accorto. Quello che restava delle rovine di Babilonia e il museo annesso erano stati occupati, saccheggiati e vandalizzati dall’installazione di una base dei Marines americani durante l’operazione Shock and Awe, nel 2003. L’Occidente non ci aveva fatto caso. Una vasta area di Palmira, la leggendaria oasi …

Leggi tutto »

Piccoli Frankenstein: tutto quello che non sapete sulla transizione di genere

  ROBERT BRIDGE strategic-culture.org Farmaci che bloccano la pubertà, mastectomie, chirurgia vaginale e finti peni, il tutto senza alcuna possibilità di ripristino, sono solo alcuni dei drastici metodi sperimentali utilizzati sui bambini. Questa follia deve finire. Immaginate di essere il genitore di un bambino di cinque anni che un giorno, innocentemente, vi dice di essere una ragazza. Ovviamente, la reazione naturale sarebbe quella di sorridere, non di telefonare alla più vicina clinica per la transizione di genere. Non avete idea …

Leggi tutto »

Rispettare l’Altro

  DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Tempo fa, c’era il padre di un mia vecchia amica che era stato una sorta di Combattente della Guerra Fredda: aveva lavorato in un settore del comparto della difesa degli Stati Uniti, qualcosa che aveva a che fare con i sottomarini nucleari, se ricordo bene. A quanto pare, questo tipo di incarico lo aveva portato a sviluppare una forma particolarmente virulenta di russofobia; non tanto una fobia quanto piuttosto un profondo disprezzo per tutto ciò che …

Leggi tutto »

Il martirio di Julian Assange

  CHRIS HEDGES truthdig.com L’arresto, giovedì scorso, di Julian Assange mette a nudo tutta la finzione del principio di legalità e dei diritti di una stampa libera. Le illegalità commesse dai governi ecuadoriano, britannico e statunitense nel sequestro di Assange sono inquietanti. Sono il presagio di un mondo in cui i meccanismi interni, gli abusi, la corruzione, le menzogne e i crimini, specialmente quelli di guerra, commessi dagli stati corporativi e dall’élite dominante mondiale saranno nascosti al pubblico. Sono il …

Leggi tutto »

Facebook’s Follies

DAVID ROSEN counterpunch.org Incompetenza, cecità volontaria o voglia di profitto? L’uccisione di 50 persone in due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, il 15 marzo, ha nuovamente sollevato i mea culpa, nelle varie aziende che si occupano di social network, dei dirigenti di Facebook, YouTube e Twitter. Sono stati accusati di aver contribuito a facilitare la diffusione capillare dei video delle uccisioni. Facebook ha diffuso in streaming il video di 17 minuti girato dall’assassino e, come riferito dal Guardian, lo …

Leggi tutto »

Grecia 2019: Xenocrazia

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr Nelle feste popolari si ricordano i tempi della Rivoluzione del 1821, che liberò la Grecia dagli Ottomani, e i politici cercano di non parlarne, per non parlare dell’odierna Xenocrazia (il governo degli stranieri) e del recente tradimento sulla Macedonia del Nord. Ma l’esercito ignora gli ordini superiori (e politici) e, durante le parate, canta gli inni alla Macedonia greca: lo fanno tutti, dai corpi speciali agli Evzoni e perfino gli allievi della scuola ufficiali disobbediscono e …

Leggi tutto »

Lettera al Presidente Trump

RAUL ILARGI MEIJER theautomaticearth.com President Donald J. Trump The White House 1600 Pennsylvania Avenue, N.W. Washington, DC 20500. Sig. Presidente, Le scrivo perché sto vedendo che è in procinto di accadere qualcosa che la riguarda, non ho modo di sapere se lei ne è al corrente e non sono a conoscenza di nessun altro che ne parli. Il fatto è, signore, che lei sta per essere incastrato, le stanno preparando una trappola e, a meno che lei  ne sia consapevole, …

Leggi tutto »

La polvere mortale: gli USA disseminano radioattività e nessuno ne parla

  FRIEDER WAGNER sputniknews.com In un nuovo libro intitolato “Deadly Dust – Made in the USA: Uranium Weapons Contaminating the World” [La polvere mortale made in USA: le armi all’uranio impoverito stanno contaminando il mondo] l’autore tedesco Frieder Wagner fornisce un resoconto dettagliato di come gli Stati Uniti abbiano contaminato vasti territori usando munizioni all’uranio impoverito (DU) e della strategia di copertura messa in atto dall’esercito, dall’industria e dai governi, così come da parte di chi si occupa dei media …

Leggi tutto »

La nave dei folli (americani) sta imbarcando acqua?

DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Sembra certamente di si ed anche a velocità crescente. Aver trascorso le ultime tre settimane in una località nascosta, lontano da Internet, mi ha permesso di osservare l’aumento del suo rateo di affondamento. C’era la connessione wifi all’aeroporto e ho potuto scaricare tre settimane di articoli, su cui mi sono concentrato durante il lungo volo di ritorno verso la civiltà. Quello che ho letto è stato un po’ scioccante, specialmente dopo tre settimane di nient’altro che surf, …

Leggi tutto »

La cultura della dignità

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Luogo. Lev Semënovič Vygotskij (in figura 1) affermò che “una parola senza significato non è una parola” [1],  bensì “un suono vuoto” e brillantemente aggiunse che il significato di un termine “è soltanto una pietra nell’edificio del senso”. [2] La citazione dello psicologo russo è una eccezionale premessa per quanto riguarda la terminologia di “luogo antropologico”. L’antropologia, infatti, non si limita a studiare gli influssi dell’ambiente sulla cultura ma fa luce su implicazioni profonde di tipo simbolico. …

Leggi tutto »