Home / Notizie dal Mondo (pagina 5)

Notizie dal Mondo

Mosca e Washington sanzioneranno Londra, Parigi e Tel Aviv?

DI THIERRY MEYSSAN voltairenet.org Lo scontro di Laodicea potrebbe sfociare in una redistribuzione complessiva delle carte a livello mondiale. Per due motivi, uno dei quali, il secondo, viene nascosto al pubblico occidentale. La prima ragione è che lo scontro è costato la vita a 15 soldati russi; la seconda è che nell’incidente sono coinvolti non soltanto Israele, ma anche Regno Unito e Francia. Si tratta della crisi potenzialmente più pericolosa degli ultimi 60 anni. La questione adesso è capire se …

Leggi tutto »

Non Capisco Come ci potrà mai essere uno Stato Palestinese

DI ROBERT FISK CounterPunch.org Abu Yussef Abu Dahuk ha 60 anni. Ma ne mostra almeno 75 o 80 di anni, perché è un beduino che vive sotto un tetto di lamiere legate con lo spago, insieme a 120 capre che servono per sfamare i suoi 17 bambini e poi perché i soldati israeliani, che sono lontani solo un centinaio di metri, stanno lì per buttare giù la sua baracca e cacciarlo via. Questo palestinese ha avuto due mogli: la prima …

Leggi tutto »

Quando i soldi puzzano

  DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com La frase “pecunia non olet” (i soldi non puzzano) sembra sia stata coniata (scusate il gioco di parole) dall’Imperatore Romano Vespasiano, che aveva regnato dal 69 al 79. Generalmente, significa che il valore del denaro rimane sempre lo stesso, indipendentemente da come è stato ottenuto. (Questo andatelo a dire ad una unità anti-riciclaggio!). Vespasiano non aveva tutti i torti: il denaro che circolava a Roma era per lo più sotto forma di monete d’argento, il cui …

Leggi tutto »

‘L’Occidente contro Tutti … o contro se stesso’?”

DI PEPE ESCOBAR ZeroHedge.com Come sarà la storia? Occidente contro Tutti  oppure l’Occidente contro se stesso? Il quartetto di illiberali formato da  Xi, Putin, Rouhani ed Erdogan viene preso di  mira da altezzose omelie sui “valori” occidentali. In Occidente l‘autoritarismo – l’illiberalismo – viene descritto con arroganza e provocatoriamente come una continua invasione dei Tartari 2.0. Ma guardando più da vicino vediamo che l’Illiberalismo è anche responsabile di una guerra sociale e civile negli USA, visto che l’America di Trump ha …

Leggi tutto »

La Russia potenzia la difesa aerea siriana – Dice alle “teste calde” di darsi una calmata

  MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Il Ministro della Difesa Russo ha annunciato oggi alcune delle misure che verranno prese in Siria in risposta all’abbattimento del velivolo per contromisure elettroniche e la conseguente perdita dei 15 uomini dell’equipaggio. Ieri, il Ministro della Difesa Russo aveva detto di considerare Israele responsabile dell’incidente. Subito dopo il fatto, avevamo fatto notare che: Su richiesta personale di Netanyahu, la Russia aveva bloccato la consegna all’esercito siriano dei sistemi originali russi di difesa aerea S-300. Questi …

Leggi tutto »

Il prossimo crollo finanziario è imminente e la crisi delle risorse della Cina potrebbe esserne l’innesco

DI NAFEEZ AHMED medium.com In tre decenni, il valore dell’energia che la Cina estrae dalle sue forniture nazionali di petrolio, gas e carbone è precipitato della metà Il rallentamento economico della Cina potrebbe essere un innesco chiave dell’imminente crisi finanziaria globale, ma uno dei suoi fattori principali – la diminuzione delle forniture cinesi di energia a basso costo a livello nazionale – è poco compreso dagli economisti mainstream. Tutti gli occhi sono puntati sulla Cina, mentre il mondo si prepara …

Leggi tutto »

I periodi di unipolarità sono sempre durati solo un momento

  MARTIN SIEFF strategic-culture.org Ai dirigenti, ai politici, agli opinion leader e agli ‘esperti’ americani piace parlare del “momento di unipolarità” e della posizione di “iper-potenza” di cui, nella loro immaginazione, godrebbero nel mondo gli Stati Uniti. Da questa fantasia vengono completamente esclusi tutti i fatti storici ad essa poco convenienti. Il momento unipolare degli Stati Uniti (ammesso e concesso che sia mai esistito) è durato meno di un decennio, dal disfacimento dell’Unione Sovietica, alla fine del 1991, al 15 …

Leggi tutto »

Un cupo anniversario – il decennale dell’inizio della crisi finanziaria globale

DI VALENTIN KATASONOV fondsk.ru Di chi è la colpa e cosa aspettarsi? Il flusso della vita si sta accelerando e talvolta dimentichiamo quanto accaduto un anno fa. Soprattutto – dieci anni fa. Un decennio fa è iniziata la crisi finanziaria mondiale. Dapprima (dal 2007), si è sviluppata negli Stati Uniti come una crisi sul mercato dei mutui ed è stata percepita come una crisi americana. Ricordo come nella primavera del 2008, l’allora Ministro delle Finanze Aleksej Kudrin, a quanto si …

Leggi tutto »

Putin, Israele e l’IL-20 abbattuto

  THE SAKER thesaker.is Ieri (19 settembre) ho cercato di postare un breve commento, in cui suggerivo che, prima di trarre delle conclusioni su qualunque cosa, bisognerebbe aspettare che i fatti si chiariscano. Ma non è servito a nulla. Il coro dei “Putin è uno zerbino!!”, “bombardate Israele!!” e simili stupidaggini, sta ancora andando avanti, più rumoroso che mai. Dopo aver letto tutta queste serie di assurdità, volevo proporre io uno slogan, qualcosa come “nemici degli Ebrei e nemici di Putin, …

Leggi tutto »

La Russia si è arresa all’Occidente?

DI PAT BUCHANAN original.antiwar.com Alla fine del suo secondo mandato il presidente Ronald Reagan, che aveva definito l’Unione Sovietica “l’impero del male”, passeggiava per la Piazza Rossa con i russi che gli davano pacche sulle spalle. Era meraviglioso vivere quell’alba. E con quale saggezza abbiamo gestito i frutti del nostro trionfo nella Guerra Fredda? Questo mese, Xi Jinping, leader a vita della Cina, era accanto a Vladimir Putin quando 3.000 militari cinesi hanno partecipato alle manovre con 300.000 russi, 1.000 …

Leggi tutto »

Fermate la prima pagina. Mancano i reporter

DI JOHN PILGER johnpilger.com La morte di Robert Parry ad inizio anno è parsa un addio all’era dei reporter. Parry è stato “un pioniere del giornalismo indipendente”, ha scritto Seymour Hersh, con cui condivideva molte cose. Hersh ha svelato il massacro di My Lai in Vietnam e il bombardamento segreto della Cambogia, Parry ha denunciato Iran-Contra, una cospirazione di droga e armi che ha lambito la Casa Bianca. Nel 2016, i due hanno prodotto separatamente prove schiaccianti che il governo …

Leggi tutto »

Putin vs Putin

  DI NATALIA CASTALDO facebook.com La popolarità di Putin è in discesa e da russa vengo bombardata di domande sul perché. Sono una putiniana ma non di quelle che “Putin ha sempre ragione” e ho sempre trovato patetico il tentativo da parte sia dell’estrema destra che dei comunisti di costruirsi un Putin a propria immagine e somiglianza. Putin punto di riferimento delle destre, Putin neocomunista, niente che un russo, che conosce bene la Russia, possa prendere seriamente. Molti attribuiscono il …

Leggi tutto »

L’Occidente odia la pace in Siria: dalla de-escalation a sfiorare la Terza Guerra Mondiale in appena due ore

FEDERICO PIERACCINI strategic-culture.org Il 17 settembre, a Sochi c’è stato un importante incontro fra Erdogan e Putin, che ha avuto come argomento la Siria, in modo particolare Idlib. Dopo poche ore dal raggiungimento di un accordo fra i due leaders, si è verificato un attacco franco-israeliano nella zona costiera siriana di Latakia, che ha causato la perdita di un IL-20 dell’aviazione russa e ha portato il mondo sull’orlo di una guerra termonucleare. L’accordo fra Erdogan e Putin riguardante la provincia …

Leggi tutto »

Gli Stati Uniti sono un morto che cammina

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org C’è un feroce attacco alla verità. Se non usiamo bene il nostro sito web, ci troveremo nel buio più totale. Ieri mentre guidavo, ho acceso la radio in macchina per sentire se  i russo/siriani avessero cominciato la liberazione di Idlib, in Siria dai terroristi appoggiati da Washington. Tutto quello che ho sentito invece, su radio NPR, erano  due donne bianche che deploravano il razzismo bianco. Si sentivano tanto colpevoli per aver indirettamente beneficiato del razzismo …

Leggi tutto »

Il Ministero della Difesa russo ha presentato le prove dell’attacco delle Forze Armate ucraine al Boeing-777 della Malaysia

  FONTE: RIA.RU Il Ministero della Difesa russo ha presentato le prove dell’attacco delle Forze Armate ucraine al Boeing-777 della Malaysia, volo MH17, abbattuto nell’estate del 2014 sul Donbass. L’esperto militare Viktor Baranets Su radio Sputnik ha evidenziato come i documenti presentati annullino la versione occidentale. Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che il missile che ha abbattuto il Boeing -777 della Malaysia Airlines nel Donbass, era in dotazione di un reparto ucraino. Il dicastero ha presentato documenti provanti …

Leggi tutto »

Siria – La provocazione israeliana causa la morte di militari russi – La vendetta di Mosca sarà politica

MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Ieri, la Turchia e la Russia hanno raggiunto un’intesa per una ulteriore de-escalation nella provincia di Idlib, in Siria, (vedere gli aggiornamenti qui). Questo accordo azzera la possibilità di un imminente e più ampio scontro, in cui gli Stati Uniti e i loro alleati avrebbero usato il pretesto di un finto attacco chimico per un lancio di missili contro obbiettivi governativi e postazioni militari siriane. Una risoluzione pacifica della situazione ad Idlib non soddisfa Israele. Una …

Leggi tutto »

Un aereo militare russo con 14 persone a bordo scompare durante gli attacchi israeliani a Latakia

FONTE: RT.COM Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che un aereo militare Il-20 russo con 14 membri di servizio a bordo è scomparso dai radar durante un attacco di quattro jet israeliani sulla provincia siriana di Latakia. I controllori del traffico aereo della base aerea di Khmeimim “hanno perso il contatto” con l’aereo lunedì sera, durante un attacco di caccia F-16 israeliani su Latakia, ha precisato il Ministero della Difesa. L’aereo era a 35 km dalla costa della Siria quando è scomparso. …

Leggi tutto »

Siamo condannati ad una recessione nel 2020 – e non avremo gli strumenti per affrontarla

DI NOURIEL RUBINI theguardian.com A dieci anni dal crollo di Lehman Brothers, ci si chiede se sono state imparate le lezioni necessarie per prepararsi alla prossima crisi. La domanda più pertinente però sarebbe cosa effettivamente scatenerà la prossima recessione, e quando. L’attuale espansione globale continuerà probabilmente anche nel prossimo anno. Gli Stati Uniti stanno conducendo ampi deficit di bilancio, la Cina sta perseguendo disinvolte politiche fiscali e creditizie e l’Europa rimane sulla via della ripresa. Entro il 2020, le condizioni …

Leggi tutto »

Joseph Stiglitz sull’intelligenza artificiale: “Stiamo andando verso una società più divisa”

DI IAN SAMPLE theguardian.com La tecnologia potrebbe migliorarci enormemente la vita – dice l’economista – ma solo se i titani che controllano la tecnologia seguiranno regole adeguate.  “Quello che abbiamo ora è un sistema assolutamente inadeguato” Deve essere difficile per Joseph Stiglitz  restare ottimista di fronte al triste futuro che teme possa arrivare. Il premio Nobel ed ex chief economist della Banca Mondiale ha riflettuto attentamente su come l’intelligenza artificiale potrà influenzare la nostra vita. J.S.  dice che sulle spalle della …

Leggi tutto »

“Starbucks senza filtro: la verità sulla catena di caffè che domina il mondo”

DI HELENE RIFFAUDEAU teleobs.nouvelobs.com Dietro la sua allettante vetrina, Starbucks si rivela meno cool di quanto appare. Per un intero anno, Luc Hermann e Gilles Bovon hanno investigato sulla multinazionale americana del caffè. Condizioni lavorative dei salariati, impegno ecologista, evasione fiscale e insediamento aggressivo: tutto è stato passato al setaccio.  TéléObs. Come avete iniziato questa vasta inchiesta? Luc Hermann. – Con Gilles Bovon, co-realizzatore, siamo partiti dall’aura del marchio. Quando aprì il primo Starbucks a Strasburgo, certi giovani si misero in …

Leggi tutto »

Grazie ai Bailout di Obama e ai tagli fiscali di Trump, Cinque Banche americane mettono in tasca 583 miliardi

DI JAKE JOHNSON Information Clearing House Il tracollo finanziario del 2008 ha inflitto danni finanziari e danni psicologici devastanti a milioni di americani, ma un nuovo rapporto pubblicato da Public Citizen martedì scorso rileva che le banche di Wall Street – quelle stesse che hanno causato il crollo con le loro speculazioni azzardate e con truffe fatte alla luce del sole – hanno fatto utili  fenomenali negli ultimi dieci anni dopo la crisi. Grazie alla  decisione dell’amministrazione Obama di salvare le banche …

Leggi tutto »

Idlib: tutto tace sul Fronte Nord

  ROBERT FISK independent.co.uk A tutti i giornalisti piacerebbe iniziare un articolo con le parole: “Tutto tace sul Fronte Occidentale”. O anche sul Fronte Orientale. Io però avevo scritto sul mio blocco per appunti: “tutto tace sul Fronte Nord”, mentre viaggiavo su una strada di campagna in direzione nord, verso il remoto villaggio di Kansabba, sulla linea del fronte siriano, di fronte alla provincia di Idlib, proprio quando un pezzo di artiglieria nascosto nella foresta aveva sparato un colpo sopra …

Leggi tutto »

La Terza Guerra Mondiale inizierà questa settimana?

  DI WILLY B. turcopolier.typepad.com Un  articolo pubblicato ieri sera dal Wall Street Journal dà motivo di porre questa domanda. “Assad, riportano funzionari statunitensi, ha approvato l’uso del cloro, in un’offensiva contro l’ultima grande roccaforte ribelle del paese, sollevando le prospettive di un’altra rappresaglia militare americana”, inizia il pezzo. “In una recente discussione sulla Siria, Trump, dicono i bene informati, avrebbe minacciato di compiere un forte attacco contro l’omologo siriano, dovesse questi compiere un massacro ad Idlib…”. Mentre l’esercito ha già …

Leggi tutto »

Xi richiede l’espansione della cooperazione “BRICS Plus” per affrontare sfide comuni

DI MU XUEQUAN xinhuanet.com/english Il Presidente cinese Xi Jinping ha invitato venerdì le economie di mercato emergenti e i Paesi in via di sviluppo a rafforzare la cooperazione nell’affrontare le sfide comuni. Xi ha fatto le osservazioni in un discorso in una discussione estesa che raggruppa i leader del BRICS, del “BRICS Plus” e dei Paesi africani al decimo vertice del BRICS. I leader hanno discusso dello sviluppo e della cooperazione internazionale, nonché l’importante ideale della cooperazione Sud-Sud, e hanno …

Leggi tutto »

Un diabolico impero basato sulla menzogna: una recensione del libro di David Ray Griffin “La parabola americana: divina o demoniaca?”

  EDWARD CURTIN edwardcurtin.com Il passato non è morto; è la gente che dorme. I nostri incubi odierni hanno origine da tutti quei delitti sepolti nel nostro passato e che sono arrivati fino ai giorni nostri. Nessuna finta amnesia potrà mai lavare la verità grondante di sangue della storia americana, quella grazia a buon mercato di cui ci ammantiamo. Ci hanno fatto vivere, come aveva detto Harol Pinter quando gli era stato conferito il Premio Nobel, in un “enorme tessuto …

Leggi tutto »

I miliardari pianificano la fuga dall’Apocalisse

DI ROBERT HUNZIKER counterpunch.org La dura verità sull’integrità e la forza dei miliardari è finalmente allo scoperto per tutti, e la realtà è ripugnante: sono dei vigliacchi. Diversi miliardari della Silicon Valley hanno infatti acquistato enormi bunker sotterranei costruiti a Murchison, Texas, e spediti in Nuova Zelanda, dove ora sono sepolti in nidi sotterranei segreti. La domanda sorge spontanea: cosa c’è che non va con i capitalisti? Non appena le cose peggiorano, se la squagliano con la coda tra le …

Leggi tutto »

La Cina può perdere la guerra commerciale dichiarata agli Stati Uniti?

  DI VIKTOR PIROZENKO fondsk.ru Sulla politica cinese del costringere gli Stati Uniti a negoziare La crescente disputa commerciale tra gli Stati Uniti e la Repubblica Popolare Cinese ha provocato sulla stampa occidentale un’ondata di supposizioni sul “fallimento della Cina”, per le caratteristiche della Repubblica Popolare Cinese come un gigante dai piedi di argilla, e così via. È stato riferito che le azioni delle compagnie cinesi “crollano”, che a causa del conflitto commerciale “l’autorità di Xi Jinping ne ha risentito …

Leggi tutto »

“Il popolo si sta rivoltando contro le élite che lo hanno ingannato, il populismo non c’entra e ha anche una storia rispettabile”

DI FABRIZIO ROSTELLI global.ilmanifesto.it Verso le elezioni di Midterm. Secondo il filosofo il popolo si ribella contro le élite, non è populismo. «Lo spostamento a destra nasce dalla rivolta contro le istituzioni e le classi dominanti e in Europa accade lo stesso e anche peggio» Linguista, filosofo, accademico, teorico della comunicazione e attivista politico: il prof. Noam Chomsky non avrebbe bisogno di presentazioni. Dopo aver trasformato radicalmente il mondo della linguistica con la sua teoria sulla grammatica generativo-trasformazionale negli anni …

Leggi tutto »

Siria – Gli USA svelano il loro “Piano Mutande” per un’occupazione a tempo indefinito

  MOON OF ALABAMA moonofalabama.org Oggi gli Stati Uniti hanno ufficialmente reso pubblica la loro nuova politica sulla guerra in Siria. E’ in pratica l’equivalente del piano commerciale in tre punti (video) degli Gnomi delle Mutande. Il nuovo piano americano consiste in: 1) Mantenere a tempo indefinito l’occupazione del nord-est della Siria. 2) ??? 3) L’Iran abbandona la Siria e il regime di Damasco crolla. Il Presidente Trump, che solo cinque mesi fa aveva detto di voler “uscire” dalla Siria …

Leggi tutto »

Come Kissinger e Washington hanno venduto la Grecia

DI PHIL BLUTER journal-neo.org Ogni governo dovrebbe attuare la politica estera a nome della propria gente. Ogni governo dovrebbe determinare quali nazioni hanno agito in amicizia con la propria gente. Nella maggior parte dell’Europa orientale, i migliori interessi della gente non vengono però presi in considerazione. Con le relazioni tra Grecia e Turchia che sullo sfondo continuano a scaldarsi, l’idea tradizionale che Washington sia un alleato greco dovrebbe essere riesaminata ad Atene. La pubblicazione di documenti che mostrano Henry Kissinger, …

Leggi tutto »