Che fine ha fatto Gonzalo Lira?

Il giornalista cileno-americano, corrispondente indipendente da Charkov, è sparito da venerdì scorso

AVVISO PER I LETTORI: ComeDonChisciotte continua a subire la censura delle multinazionali del web: Facebook ha chiuso definitivamente la nostra pagina a dicembre 2021, Youtube ha sospeso il nostro canale per 4 volte nell'ultimo anno, Twitter ci ha sospeso il profilo una volta e mandato ulteriori avvertimenti di sospensione definitiva. Per adesso sembra che Telegram non segua le stesse logiche dei colossi Big Tech, per cui abbiamo deciso di aprire i nostri canali e gruppi. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Video" su Telegram.

Non si hanno notizie ormai da venerdì 15 aprile del giornalista cileno-americano Gonzalo Lira, che da Charkov dava aggiornamenti sulla guerra russo-americana in Ucraina. Corrispondente da Kiev ormai da tre anni, Lira si è sempre distinto come debunker della propaganda atlantista, mostrando al suo pubblico il vero volto del regime ucraino-americano che da otto anni sta insanguinando l’Ucraina. Aveva più volte anticipato che prima o poi i servizi segreti lo avrebbero fatto sparire.

Iscriviti al nostro canale Telegram

MDM 21/04/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
6 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
6
0
È il momento di condividere le tue opinionix
()
x