Cosa è successo alla metropolitana di Brooklyn?

Oggi un passeggero ha fatto fuoco in una vettura alla stazione della 36ª Strada, ferendo 10 persone

AVVISO PER I LETTORI: Abbiamo cambiato il nostro indirizzo Telegram. Per restare aggiornato su tutti gli ultimi nostri articoli iscriviti al nostro canale "Video" su Telegram.

Oggi nella metropolitana di New York un passeggero adulto nero e corpulento poco prima che il treno effettuasse la fermata alla stazione della 36ª Strada ha indossato una maschera antigas, aperto un fumogeno e iniziato a sparare sui pendolari, ferendone 10. Altri 7 hanno riportato lesioni a causa del fumo e della ressa scatenata dal panico. Nonostante la violenza dell’attacco, nessuno di loro è in pericolo di vita. Intanto – come è normale quando un evento è ancora caldo – già si levano numerosi i dubbi sulla veridicità dell’accaduto. A suffragare i dubbi sono alcune stranezze: la polizia di New York ha deciso immediatamente di non classificare come terroristico questo atto, e la WCBS ha annunciato che secondo fonti della polizia tutte le telecamere di sorveglianza della stazione interessata non erano funzionanti durante l’attentato.

Secondo alcuni si tratta di una false flag con lo scopo di coprire l’arresto per intascate mazzette, avvenuto proprio oggi, del numero due della governatrice di New York Kathy Hochul, il Lieutenant Governor Brian A. Benjamin, cosa che a noi sembra poco probabile. Tuttavia, sappiamo che quando si tratta di attentati di questo genere, non bisogna mai fermarsi alla superficie. Vi terremo aggiornati.

MDM 12/04/2022

Potrebbe piacerti anche
blank
Notifica di
5 Commenti
vecchi
nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
5
0
È il momento di condividere le tue opinionix