Davide

COV2: E GLI AEROSOL INFETTIVI?

DI PAOLO BARNARD youtube.com In Italia non ci dicono se è possibile o meno contrarre il CoV2 dal semplice respiro di un portatore sano CHE RIMANE a galleggiare nell’aria ANCHE DOPO il suo passaggio, e persino viaggia a distanza. E’ successo con influenza e SARS. Qui i fatti per POTER PREVENIRE. Paolo Barnard Fonte:  www.youtube.com 25.03.2020

Leggi tutto »

Meine Ehre heißt Treue

Pugnale SS "Meine Ehre heißt Treue"

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Diciamocelo chiaramente: tutti noi abbiamo subito dei torti, grandi e piccoli. Un arbitraggio sbagliato che ha fatto perdere la squadra del cuore piuttosto che un parcheggio insolente che ci ha costretto a decine di manovre. La lista è davvero lunga. E dobbiamo subire, quasi sempre. Ogni tanto qualcuno però si ribella, e fa pagare col sangue l’affronto subito. [1] D’altronde l’episodio non deve stupire: siamo stati abituati a vederci garantito tutto. Basta pagare, tanto o poco. La …

Leggi tutto »

In mano a dittatori stupidi e crudeli

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it La BCE  “stampa” e ce n’è anche per l’Italia, volendo. Ma il nostro governo piddino preferisce avere i miliardi attraverso il MES, detto Fondo Salva Stati. Come mai? Lo ha spiegato chiaramente l’economista tedesco Clemens Fuest, dell’IFO: “Bene l’intervento della BCE ma, passando dal MES, si ottengono quelle condizionalità che garantirebbero i tedeschi.”  Citato da Giuseppe Liturri) https://startmag.it/economia/verita-e-bugie-su-mes-bce-e-patto-di-stabilita-frantumato/… via @StartMagNews Detto altrimenti: Gualtieri, per abietta servilità,  vuole ottenere i miliardi che servono per salvare la nostra base …

Leggi tutto »

Diario folle del coronavirus: così il governo ammazza l’Italia

DI PAOLO FRANCESCHETTI libreidee.org Diecimila morti di influenza in tutto il mondo fermano il pianeta. Invece di stanziare qualche milione di euro per allestire in fretta ospedali da campo, grazie all’aiuto dei militari (cosa che avrebbe magari dato una spinta all’economia, con nuove assunzioni, nuovi acquisti di materiali vari, ecc.), si decide di bloccare l’economia di un paese, segregando la gente in casa, senza tenere conto del numero dei morti che ci saranno per suicidi o altre complicazioni (come disordini …

Leggi tutto »

Manifesto per un dopo che era un prima

DI LEONARDO CAFFO minimaetmoralia.it Nel 2017 pubblicavo Fragile Umanità (Einaudi) in cui sostenevo che l’umanità fosse arrivata al collasso è che la nostra nicchia ecologica, la nostra vita “normale”, sarebbe ceduta sotto il peso di una epidemia, di un problema ambientale, di una cattiva gestione generale delle risorse. La fragilità di Homo Sapiens andava a intendersi in due modi: (1) concettuale / non sappiamo cosa sia davvero “umanità”, dove inizi e termini l’estensione di questo concetto, non capiamo quale sia …

Leggi tutto »

Coronavirus: natura, incidente o arma?

DI MIRKO MOLTENI analisidifesa.it “Anche quando sono molto inefficaci, con pochi morti, come nel caso delle lettere all’antrace negli USA, le armi biologiche sono considerabili come armi di ‘rottura’ di massa poichè possono gettare un’intera nazione nel caos. Le armi biologiche influenzeranno molti aspetti della nostra vita di routine, mandandoli fuori schema. Porteranno il terrorismo sulla soglia di casa di ognuno di noi”. Così scriveva nel 2004 l’ufficiale indiano Sharad S. Chauhan nell’introduzione del suo libro “Biological Weapons”, tracciando un …

Leggi tutto »

Coronavirus, la carità pelosa di B. e i ricchi (evasori)

DI TOMMASO MONTANARI ilfattoquotidiano.it “Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati… Quando dunque fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade per essere lodati dagli uomini… Quando invece tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, perché la tua elemosina resti segreta”. Decisamente questo Matteo – l’evangelista – è il meno ascoltato oggi, ai piani alti …

Leggi tutto »

La bellezza del nuovo regime

DI ANDREA CAVALIERI comedonchisciotte.org   Il coprifuoco e lo stato di polizia temporaneo (temporaneo?) offrono l’occasione per fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori di coloro che sembrano gradire queste soluzioni, cioè i sostenitori dell’agenda mondialista. Nelle loro dichiarazioni di intento è sempre una crisi il catalizzatore per la presa di potere, che farà in modo che la popolazione lo consegni loro spontaneamente.   Ecco due citazioni che rendono esplicite queste intenzioni. La prima, espressa in forma generale, …

Leggi tutto »

Speranza contro il virus

  DI PAOLO BARNARD twitter.com Il Dr. Wayne A. Marasco della Harvard Univ. mi manda uno studio francese che ha dimostrato ottima efficacia di 2 farmaci comuni ed economici contro il SARS-CoV2. In USA sono già in uso.  

Leggi tutto »

Coronavirus: perché in Italia si muore di più? Un’ipotesi

DI DEBORA BILLI facebook.com E’ con dolore, e anche un po’ di umiliazione, che l’Italia si trova a guidare la classifica mondiale per il numero di decessi per coronavirus. Perché? Si chiede la popolazione. Perché? Si chiedono la politica, i sanitari, la stampa. Il sistema sanitario, messo a durissima prova, sta reggendo e sta dimostrando di meritare il suo posto in classifica tra i migliori del mondo. Eppure si muore più che in Cina o in Iran, con numeri di …

Leggi tutto »

Covid-19. Da Fabio Fazio sino al papa, dilaga la fiera dei buoni sentimenti

    DI FEDERICO ZAMBONI romait.it Decenni di consumismo sfrenato e adesso oplà: ci ammanniscono la celebrazione degli affetti e delle piccole cose Per il vaccino anti Covid-19 c’è ancora da aspettare. E non si sa quanto. In compenso, si fa per dire, fioccano le pillole… di saggezza. Dispensate da ogni sorta di personaggi mediatici. Tutti, o quasi, a spiegarci quanto sia importante, in questi tempi difficili e incerti e finanche ansiogeni, trasformare le costrizioni obbligate in occasioni proficue di …

Leggi tutto »

Ve la faccio in breve

DI GIORGIO PASSARDI facebook.com Ve la faccio in breve. La peggiore crisi economica globale dal 1929 è ormai inevitabile e una ripresa sarà ipotizzabile sono dopo che sarà vaccinata o immunizzata la più parte del globo. Altrimenti sarà una continua chiusura di frontiere, mercati e aziende. Il che significa che se il vaccino arriva fra un mese, forse anche due, più darsi che si ritorni al vecchio villaggio globale del [email protected] Ma se non dovesse accadere, occorre riprogettare l’intero nostro …

Leggi tutto »

CORONAVIRUS UK/ L’errore di Boris Johnson: prevedere 300mila morti per risparmiare sul Pil

DI TOMMASO GABRIELI ilsussidiario.net LONDRA – “È l’economia, stupido”. Lo slogan coniato da James Carville, grande stratega del Partito democratico, che sintetizza la strategia vincente del candidato presidenziale Clinton nel 1992, è diventato una delle pietre miliari del linguaggio politico. Ma questa volta è proprio da stupidi partire dall’economia. Tradotto in italiano su Tempi, un ottimo articolo di Giorgio Gilestro (QUI)– professore associato di neurobiologia dei sistemi complessi all’Imperial College di Londra – spiega la “scommessa” del Governo britannico guidato da …

Leggi tutto »

Da questa crisi uscirà vincitrice la Germania a spese dell’Italia

DI SOUFIANE BELIAZIR laluce.news  Questo è un momento difficile per il paese, a causa dell’emergenza sanitaria che sta mettendo in ginocchio l’Italia ma anche all’azione predatoria dei mercati finanziari che stanno mandando all’aria il sistema economico italiano. Bisogna quindi rievocare uno dei più grandi economisti italiani Federico Caffè e uno dei suoi saggi intitolato “ripudiare la borsa e socializzare la gestione del risparmio per tutelarlo e finanziare gli investimenti”. A dare maggiore credito alle riflessioni di Caffè è stata proprio …

Leggi tutto »

Boris Johnson: una scelta obbligata?

DI DEBORA BILLI facebook.com A differenza dei nostri nonni, e di tutti i nostri avi nei secoli, non abbiamo mai vissuto situazioni di drammatica emergenza: guerre, pestilenze, carestie. Lo sappiamo benissimo e, qualora ci sfuggisse, in questi giorni ci viene continuamente ripetuto. C’è anche un’altra enorme differenza con il passato, però: neppure ai governi dei nostri Paesi viene ormai più richiesto di prendere decisioni drammatiche di vita o di morte. Noi siamo da tempo abituati ad eleggere leaderini che fanno …

Leggi tutto »

Dopo la pandemia ci sarà un mondo più giusto ?

DI ALBERTO NEGRI ilmanifesto.it Si preconizza, dopo la pandemia, un mondo più giusto. Ma è vero? Walter Scheidel nella “Grande livellatrice” spiega come guerre, rivoluzioni, epidemie, hanno cambiato il mondo. Avvenne anche con la peste del ‘300. Il coronavirus si fermerà su scala più bassa. Ma ha un pregio per le élite: se bloccano il contagio legittimano potere e disuguaglianza. Ed ecco che puntualmente sui giornali appare la retorica del «nulla sarà come prima». Si preconizza, dopo la pandemia, un …

Leggi tutto »

Coronavirus, aver preso troppi antibiotici potrebbe spiegare perché in Italia si muore di più

DI ILARIA CAPUA fanpage.it L’Italia è il Paese europeo con più ceppi batterici che resistono agli antibiotici. In dieci anni, la loro popolazione è più che decuplicata. Nei giorni del grande contagio di Coronavirus, un interrogativo tra i tanti: e se le morti anomale di queste settimane dipendessero anche dalla presenza di super-batteri negli ospedali? Una delle cose più difficili da accettare, che ci sorprende come cittadini e che ci richiama a un enorme sforzo di responsabilità, è che in …

Leggi tutto »

Coronavirus, Italia, Europa: peripheral strategy

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Se in Cina si registrano netti miglioramenti sul fronte della salute pubblica e le attività economiche riprendono persino a Wuhan, epicentro originale dell’epidemia, la situazione è sempre più tesa in Italia ed in Europa, dove si attende nelle prossime due settimane l’acme della crisi. Soprattutto, si colgono già gli effetti economici, finanziari e politici prodotti dal coronavirus, effetti che, lungi dall’essere collaterali, costituiscono invece il vero obiettivo dell’attacco angloamericano: l’Italia, “ventre molle” dell’eurozona, si dirige verso …

Leggi tutto »

UNA MATTINA MI SON SVEGLIATO E HO TROVATO IL CARRO ARMATO

DI MARCO DELLA LUNA marcodellaluna.info Se a sospenderti il diritto di spostamento, di riunione e quello di votare, schierando l’esercito con i carri armati nelle strade per intimidire i cittadini, è una partitocrazia che prospera da sempre mangiando sui cittadini e servendo speculatori stranieri, allora è improbabile che questi politici ti restituiscano quei diritti, una volta passata la crisi, perché gli fa comodo per i loro affari tenerti sotto legge marziale. Renderanno permanenti queste imposizioni, come hanno reso permanenti le …

Leggi tutto »

Feyerabend o Burioni?

DI TONGUESSY comedonchisciotte.org Siamo stati abituati da decenni a rifugiarci nell’individualismo. Il sistema ci ha coccolato in tutti i modi affinché credessimo che abbandonare una certa forma di aggregazione che non fosse la Curva Sud era segno di civiltà e progresso. La lady di ferro (M. Thatcher) ci ha ripetuto fino alla nausea che “la società non esiste, ci sono solo individui” dando così valore all’idea che anche le classi sociali fossero categorie obsolete. Va da sé che avendo ridicolizzato …

Leggi tutto »

Geopolitica del Coronavirus

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Mentre in Italia il Coronavirus produce i suoi pesanti e scontati effetti economici/finanziari, nell’ottica di una più ampia destabilizzazione dell’Europa, altri Paesi risultano essere particolarmente investiti dalla virus: in primis Corea del Sud e Iran. Il diffondersi della malattia segue dunque criteri squisitamente geopolitici e si inserisce nella più ampia strategia delle potenze marittime anglosassoni contro la massa continentale afro-euro-asiatica. Virus lungo la Via della Seta Sono trascorsi poco più di sette giorni dalla nostra ultima …

Leggi tutto »

CI TROVIAMO INNANZI A UNA DELLE PIÙ GRANDI CANTONATE CHE LA POLITICA ITALIANA HA PRESO ?

FONTE: DAGOSPIA.COM ALT! SENTITE COSA DICE A DAGOSPIA VINCENZO D’ANNA, PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI BIOLOGI ITALIANI: “SEMBRA CHE IL NUOVO CEPPO DEL VIRUS ISOLATO A MILANO SIA DOMESTICO E NON ABBIA CIOÈ ALCUNCHÉ DA SPARTIRE CON QUELLO CINESE PROVENIENTE DAI PIPISTRELLI. UN VIRUS PADANO ESISTENTE NEGLI ANIMALI ALLEVATI NELLE TERRE ULTRA CONCIMATE CON FANGHI INDUSTRIALI” – “I CONTAGI SAREBBERO DUE: UNO PANDEMICO E L’ALTRO LOCALE. CI TROVIAMO INNANZI A UNA DELLE PIÙ GRANDI CANTONATE CHE LA POLITICA ITALIANA HA PRESO” Dichiarazione di …

Leggi tutto »

Decrescita ordinata

DI MIGUEL MARTINEZ kelebeklerblog.com Ciò che sale prima o poi deve scendere. Tutto dipende da come scende. Da un pezzo, sappiamo che il sistema industriale globale è insostenibile, per mille motivi che non stiamo a ripetere. Solo che chi ci ha investito, chi lo dirige e chi semplicemente ci lavora, non ha alcuna intenzione di smettere, anzi vuole crescere. Questa a lungo termine, è una ricetta sicura per la catastrofe, e infatti la catastrofe, irreversibile in tempi umani, c’è già: …

Leggi tutto »

CORONAVIRUS E SICUREZZA NAZIONALE

DI MARIO CALIGIURI marcodellaluna.info È complesso tutelare la sicurezza nazionale, con governanti in difficoltà e cittadini inconsapevoli, entrambi condizionabili a livello emotivo prescindendo dalla realtà dei fatti. L’analisi di Mario Caligiuri, presidente Società Italiana di Intelligence, direttore Master in Intelligence dell’Università della Calabria Cosa potrebbe dimostrare l’emergenza del coronavirus sulla sicurezza nazionale? Prima di tutto una qualche impreparazione di una parte di chi formalmente ci rappresenta, che da un lato utilizza anche questa seria emergenza per polemiche politiche e dall’altro …

Leggi tutto »

31 GENNAIO: qualcuno anticipa che l’OMS commissarierà l’Italia sul coronavirus. Solo una bufala di 4chan?

DI DEBORA BILLI facebook.com Conoscete 4chan? E’ la malfamatissima board anonymous regno del politicamente scorretto, delle volgarità pesanti, degli hacker, dei complotti, dei falsi spioni… e dei veri spioni. Sulla board, nel tempo, oltre alle varie follie quotidiane, si sono susseguiti spifferi su ogni evento mondiale: dalla guerra in Siria (su 4chan qualcuno rivelò l’ubicazione di un covo Isis, successivamente bombardato dai russi), ai retroscena più scottanti delle elezioni Usa, a inquietanti rivelazioni sulle intelligenze artificiali. Da gennaio su 4chan …

Leggi tutto »

Coronavirus e quarantena: l’Italia sotto i cannoneggiamenti

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org L’Italia affronta il momento più difficile del dopoguerra: il diffondersi del Coronavirus nelle regioni settentrionali, oltre al rischio che comporta per la salute pubblica, minaccia soprattutto di paralizzare l’economia in un momento delicatissimo, quando già si avvertivano i segnali dell’ennesima recessione. L’epidemia di Coronavirus si salderà presto con l’assalto speculativo ai nostri titoli di Stato: obiettivo ultimo di Washington e Londra è scardinare l’Europa attraverso il default dell’Italia. Si concluderebbe così la strategia iniziata nel lontano …

Leggi tutto »

Bollettino della sera

DI MARIA RITA GISMONDO facebook. com Bollettino della sera. Giornata molto impegnativa. Appena ho avuto un minuto di respiro e trovati due neuroni liberi , sono riuscita a pensare. Innanzitutto un chiarimento. Il presunto (poi smentito) paziente zero è arrivato in Italia quando i voli diretti non erano ancora stati interrotti. In Italia si è fatto davvero tutto per evitare l’ingresso del virus e dobbiamo riconoscerlo. Adesso è arrivato, è vero, perché il panico? Piuttosto stupore. Ci sono molte cose …

Leggi tutto »

TERAPIE INTENSIVE: SERVE UN DECRETO D’URGENZA (SENZA PERMESSO UE!)

DI DEBORA BILLI facebook.com Il vero collo di bottiglia del coronavirus, quello che fa la differenza (per i casi gravi) tra guarire o trapassare, sono i posti in terapia intensiva. I due cinesi ricoverati allo Spallanzani, due casi molto seri, probabilmente la sfangheranno proprio perché hanno goduto per un mese di un reparto a loro dedicato e delle cure dei migliori specialisti in esclusiva. In un contesto non dico alla Wuhan, ma semplicemente un tantino più complesso, magari non avrebbero …

Leggi tutto »

L’epidemia dello spettacolo

FONTE: ILPEDANTE.ORG Come molti, cerco anch’io di tenermi informato sull’evolversi dell’epidemia di Coronavirus 2019-nCoV, sulle probabilità di contrarlo e sulla sua gravità. Ma non è facile. Mentre mi districo tra gli aggiornamenti e le raccomandazioni delle autorità sanitarie, il seme del microbo ha attecchito sul terreno di un’opinione pubblica affamata di simboli e di ossessioni e da lì ha generato una foresta narrativa che nulla dice degli eventuali pericoli della malattia, moltissimo di quelli di una società imprigionata nelle trame …

Leggi tutto »

La Cina sta perdendo la sua battaglia contro il virus 2019-nCoV – Dobbiamo prepararci ad una pandemia globale ?

DI AMBROSE EVANS-PRITCHARD telegraph.co.uk La Cina è vicina al punto in cui i costi sociali ed economici del tentativo “militarizzato” di eliminare il Coronavirus impattano più del trauma di dover lasciare che l’infezione faccia il suo corso. Un Paese normale avrebbe già concluso che la cosa più razionale da fare sia quella di accettare che la malattia non possa più essere contenuta (considerando le tre settimane perdute per l’insabbiamento della vicenda) — e trattarla come una forma di “turbo influenza …

Leggi tutto »