navigazione Tag

Resistenza

Green Pass e libertà: analisi biopolitica del prezzo dei nostri diritti

di Lorenzo Maria Pacini, ComeDonChisciotte.org Nel capitalismo tecno-sanitario della sorveglianza, la pervasività del controllo sociale trova nel Green Pass lo strumento icona della fase transitoria che stiamo vivendo. Delle varie modalità con cui si ottiene la certificazione verde, lasciando un attimo da parte la questione dei sieri e delle guarigioni dall’invisibile agente virale, è interessante osservare il tampone e le sue funzioni.  La prima è senza dubbio quella di strumento…

Sancho #6 II stagione – Fulvio Grimaldi – La resistenza italiana contro la nuova dittatura

Eccezionale anticipazione dell'uscita della sesta puntata di Sancho, vista l'importanza dei temi trattati. La brutalità con cui il governo Draghi ha deciso di sgomberare i portuali di Trieste, ha scolpito indelebilmente nella testa di tutti gli italiani delle immagini che mai avremmo pensato di vedere in una paese democratico. Come abbiamo detto più volte, le restrizioni perpetue e l'obbligatorietà del Green Pass finanche per accedere a tutti i luoghi di lavoro, hanno proiettato velocemente…

Creiamo i B.A.R! Banchi Alimentari di Resistenza

r2020.info Nella Giornata Mondiale dell’Alimentazione, nel periodo più bui della nostra Democrazia, nel momento in cui tante persone avranno bisogno di aiuto, parte il progetto B.A.R. – BANCHI ALIMENTARI DI RESISTENZA: Chi ha condivida, chi ha bisogno chieda! Dal 15 ottobre molte persone sono entrate in sciopero o hanno perso il lavoro per resistere alle strategie di controllo che il tecno-bio-potere sta tentando di imporci attraverso l’espediente del green pass. La situazione sociale…

Come affrontare un autunno di resistenza: 18 imperativi

Raffaele Varvara Comitato Di Sana e Robusta Costituzione,. I 18 imperativi per affrontare l'autunno di resistenza che ci attende. METTI IN PREVENTIVO TUTTO: bisogna entrare nell’ottica che quando si scende in piazza non è come andare in gita dal Papa; da ora in poi bisogna mettere in preventivo tutto, dal semplice riconoscimento (ricorda di limitarti a fornire le tue generalità), a denunce, attacchi, repressione, financo (purtroppo) scontri. DIFFIDA INTELLIGENTEMENTE: diffidare dai…

“Il segreto della felicità è la libertà e il segreto della libertà è il coraggio”

Di Armando Manocchia, ImolaOggi.it Qualcuno, prima, molto prima di me, ha detto che “il segreto della felicità è la libertà e il segreto della libertà è il coraggio”. Ed è proprio il coraggio quello che manca. Puoi essere intelligente e preparato finché vuoi, ma se non hai il coraggio, non vai da nessuna parte. Manca oggi il coraggio di reagire a dovere contro chi apertamente ci ha dichiarato guerra e ci sta annientando e dissolvendo. Sono più che convinto che tutto, e ripeto…

Silvana De Mari: “Arrendersi oggi significa inginocchiarsi per sempre”

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Specializzata in chirurgia generale, endoscopia digestiva e psicoterapia, la dottoressa Silvana De Mari è anche una straordinaria scrittrice di libri fantasy. Mi sono ‘innamorata’ di lei in questo anno di follia covid, ascoltando le parole infuocate dei video che quasi ogni giorno da mesi registra nella sua casa sulla collina e che poi sono seguiti da migliaia di persone. Censurata più volte da facebook e youtube, non si è fatta intimorire e…

Economia post-Covid: dalla produzione alla predazione

In questo mese di dicembre, la Grecia, come spesso è accaduto suo malgrado, fornisce un antipasto del nostro comune futuro. Molti dei protagonisti della scena pubblica parlano ormai apertamente dei loro obiettivi, tra cui passare ad una nuova versione dell’essere umano, mentre altri ammettono pubblicamente che certe misure servivano solo per l’impatto psicologico che potevano avere. Le chiese, in questo tempo di festività, sono sotto sorveglianza e le messe sono proibite, con gli agenti che si…

Perché non celebro il 25 aprile

Il 25 aprile era ieri. Già. Eppure oggi abbiamo messo un seguito (Moneta Positiva). E abbiamo meditato che fare resistenza un giorno all'anno equivale a non fare resistenza.  E allora in questa nostra "piccola guerra" contro la nuova oppressione totalitaria, può stare su CDC anche questo articolo di Marcello Veneziani, che il 25 aprile non lo sopporta. Di Marcello Veneziani marcelloveneziani.com Non celebro il 25 aprile per sette motivi. Uno, perché non è una festa inclusiva e…

Atene altrimenti – quello che i turisti non vedono

DI FRANZ FERRE' comedonchisciotte.org Atene Altrimenti, recita lo slogan di Panagiotis Grigoriou quando cerca di guadagnarsi da vivere facendo la guida turistica. E  io. il traduttore dei suoi pezzi per Comedonchisciotte, mi sono fatto guidare dall'etnografo greco alla scoperta degli angoli di Atene meno conosciuti, legati alla storia degli ultimi due secoli fino all'ultimo dopoguerra ed al recente decennio di crisi. A Plaka sembra tutto normale, ma basta svoltare l'angolo e si aprono…

Qualcosa su Anna Frank

DI ALCESTE alcesteilblog.blogspot.it Il mio impegno antifascista dei bei giorni non si concretò mai nell'antifascismo verbale. Men che mai nell'antifascismo militante contro i fascisti, che ho sempre considerato una parte residuale della politica: al pari dei comunisti. C'erano milioni di persone che si richiamavano al comunismo e al fascismo, ma solo a chiacchiere. Che il fascista o il comunista fossero segnati antropologicamente dalle rispettive ideologie fu vero sin agli anni…

Giuseppina Ghersi

DI FABRIZIO MOTTIRONI facebook.com C’è il solito polverone emotivo e manipolativo rispetto alla tristissima vicenda di Giuseppina Ghersi, la tredicenne seviziata e uccisa a guerra finita da un gruppo di partigiani comunisti. Ma c’è almeno una considerazione che vale la pena affrontare filosoficamente, la risposta che il partito di Rifondazione comunista ha ritenuto giusto presentare in questa vicenda citando, a sproposito, Italo Calvino: «Dietro il milite delle Brigate nere più…

Brigata ebraica: quella confusione cercata tra giorno della memoria e festa della liberazione

FONTE SENZASOSTE.IT Il nostro approfondimento sulle polemiche del 25 aprile e sul fatto curioso che una brigata dell'esercito inglese, i cui membri dopo la guerra si sono trasferiti principalmente in Israele, provi a dettare platealmente la linea storiografica delle commemorazioni delle associazioni antifasciste italiane. Un episodio meno conosciuto della vita di Alfred Hitchcock racconta del suo impegno come regista nel montaggio del materiale filmato dai campi di sterminio. Hitchcock,…

Il PD milanese e il 25 aprile

DI MAURO BOTTARELLI rischiocalcolato.it ...A Milano erano presenti i grandi vecchi della sinistra, Bersani e D’Alema, freschi di scissione dal PD ma, soprattutto era presente questo, l’immagine di copertina che, a mio avviso, esemplifica al meglio questo 25 aprile 2017 di tensioni e polemiche. Di chi si tratta? Tifosi del Verona in trasferta? Dipendenti del corriere SDA in stato di agitazione? No, il PD milanese mimetizzato! Insomma, i partigiani sono morti per Juncker e Tusk.…

GUARDARE IL MOSTRO IN FACCIA

DI ALCESTE pauperclass.myblog.it Ho sprecato il mio tempo. Molti di noi l’hanno fatto ed è bene, anche per loro, addivenire, prima o poi, a un mezzogiorno di fuoco dell’anima. Si nasce, si ama, si studia, si impara, si vive. Ma quanto di ciò che abbiamo vissuto è frutto della nostra scelta? Non sarà che abbiamo preferito, più o meno consciamente, il caldo letto del conformismo? Non intendo coinvolgervi; parlerò solo di me (che sono nato a sinistra, altri declineranno l’esame di…