navigazione Tag

polizia

Lettera aperta ai monopolisti della violenza

Ruggero Arenella Comedonchisciotte.org Ho un amico carabiniere che non sento da tempo, ma con cui abbiamo passato molte giornate insieme. Lui è di Napoli, sta a Torino da diversi anni. Mi raccontava spesso del suo lavoro, di eventi particolari che gli erano capitati, o di semplici storie di ordinaria quotidianità. Ero affascinato dai suoi racconti, perchè nelle sue parole sentivo la passione per il lavoro che faceva. Non so se abbia deciso di diventare carabiniere per una spiccata…

DIRETTA DA TRIESTE: la polizia pronta a usare la forza sui manifestanti?

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Da venerdì al porto di Trieste i manifestanti protestano contro l'entrata in vigore del Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori del pubblico e del privato. Ai portuali si sono uniti molti cittadini comuni, scesi in piazza contro il certificato verde. La situazione è stata pressoché tranquilla nello scalo triestino, a parte qualche tensione tra alcuni manifestanti e dei giornalisti arrivati ieri sul posto per documentare la terza giornata di…

“Condanniamo la violenza, ma in Italia è emergenza democratica”

di Valentina Bennati e Jacopo Brogi comedonchisciotte.org Quando il 25 settembre la vicequestore Nunzia Alessandra Schilirò ha parlato in piazza S Giovanni a Roma non era sola. Accanto a lei, in borghese, tra la folla, a manifestare insieme alla gente contro il green pass, c’erano altri uomini e donne che giornalmente al lavoro indossano la divisa. Non uno sparuto gruppo, al contrario, una bella rappresentanza dei molti non vaccinati tra le forze armate e dell’ordine (si parla di 100 mila…

Ipocrisia e realismo

Premesso che ogni forma di violenza è condannabile, la realtà è che sempre più gente sta scendendo nelle piazze a manifestare. Prima ignorata, adesso che è cresciuta come numero questa folla di persone di tutte le età e di tutte le estrazioni (vaccinati e non vaccinati) che protestano da mesi pacificamente contro una misura che di sanitario non ha nulla, richiama all’improvviso l’attenzione dei media mainstream e viene presentata come violenta e pericolosa a causa delle azioni deprecabili di…

Poliziotti non vaccinati trattati come cani: la denuncia dei sindacati

fonte Forze Armate News L'ultima foto, ormai virale sui social e pubblicata dalla giornalista Elena Ricci, che ritrae tre colleghi fuori dalla mensa di Gorizia col vassoio nelle gambe, seduti per terra e intenti alla consumazione del primo ordinario ci lascia basiti. Diciamo lo stop immediato a questo scempio. Vedere i colleghi fuori dalle mense di servizio trattati come lebbrosi o come cani è inconcepibile. Gli stessi colleghi separati a mensa poi subito dopo effettuano servizio spalla a…

La polizia svizzera si rifiuta di applicare i lockdown: “Lavoriamo per il popolo, non per le élites”

Un gruppo che rappresenta gli agenti di polizia svizzeri ha scritto una lettera alla Federazione Svizzera degli Agenti di Polizia (FSFP) dichiarando che stanno considerando di non applicare le misure di lockdown perché minano in modo sproporzionato i diritti fondamentali dei cittadini. "Se le misure fossero in conflitto con l'opinione generale della popolazione, limitando sproporzionatamente i loro diritti fondamentali, molti agenti di polizia non sarebbero più disposti ad applicarle", ha…

Verso l’ultima frontiera

A marzo in Grecia, ai problemi derivanti dalle scarse risorse sanitarie del paese, decimate da anni di austerità, si aggiungono i malati albanesi che “devono” essere curati in Grecia per volontà superiore e perfino un terremoto magnitudo 6 e oltre in Tessaglia. La polizia di Atene arresta gente per strada e picchia chiunque mostri semplicemente qualche timido segno di resistenza, e la gente reagisce come può, con scontri che si protraggono anche diversi giorni in alcuni quartieri. Il governo…

Il circo woke colpisce ancora: “Essere offensivi e` un reato” ma la polizia smentisce

neovitruvian.com Costretta a chiarire che “essere offensivi non è di per sé un reato”. La polizia del Merseyside è stata costretta a rispondere dopo che gli agenti hanno preso parte a una campagna pubblicitaria elettronica fuori da un supermercato che sosteneva che “essere offensivi è un reato”, con le autorità che in seguito hanno chiarito che in realtà non è un reato. Durante il fine settimana, il cartellone elettronico mobile è stato parcheggiato davanti a un supermercato Asda per…

Francia, vince la piazza: il governo riscriverà la legge che vieta di filmare la polizia

da notizieflash24.it Per la serie: le piazze "non servono a nulla" A seguito della manifestazione a Parigi di ieri, 29 novembre, per protestare contro le violenze della polizia e chiedere il ritiro della «legge sulla sicurezza globale». La maggioranza di governo francese ha deciso di erogare una versione completamente nuova di uno degli articoli più contestati, il n°24, che vieta di filmare poliziotti e gendarmi in azione e di diffondere poi i video «con intenzioni malevole». La decisione…

Il capo della Polizia al governo: “Incostituzionali i controlli nelle case per le feste”

Dal Paragone.it Il capo della Polizia, Franco Gabrielli, in un appunto di una pagina e mezzo dimostra e spiega al governo come sia impossibile impedire i party privati. “L’articolo 14 della Costituzione riconosce l’inviolabilità del privato domicilio”, scrive. Il parere è stato chiesto dalla ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, a cui si è rivolto il premier Conte dopo che gli era giunta notizia, nei giorni scorsi, che i ministri Speranza e Franceschini volevano inserire una forma di…

I can’t breathe, mi stai soffocando, أنت تختنقني, …

“Dove finisce l’uomo comincia il soldato”, così scriveva tanti anni fa il poeta David M. Turoldo. Di esempi ne abbiamo tanti, in Italia e nel mondo. Purtroppo la divisa spesso uccide e chi la indossa, il più delle volte, non viene neanche chiamato assassino. E non parlo di situazioni belliche perché lì c’è la tragedia o l’infamia della guerra a modificare ogni cosa. Parlo di normali divise delle cosiddette forze dell’ordine. In Italia, in Francia, negli Usa, in Egitto, in Turchia, ovunque.…

LE COSE INUTILI, NELLA “NUOVA NORMALITA’

DI DEBORA BILLI facebook.com L’alimentari è indispensabile. Ristorante, bar, pizzeria, pasticceria, gelateria sono inutili. La passeggiata è indispensabile. Tutto lo sport, dal calcio alla piscina dei bimbi, è inutile. Internet, il cellulare, sono indispensabili. Il teatro, il cinema, la musica, ballare, sono inutili. Il parrucchiere, la ceretta, la barba, il massaggio sono inutili. Il funerale è indispensabile. La Messa, sposarsi, battezzare, è inutile. Studiare è indispensabile. La…

Parigi: i pompieri respingono la polizia e rompono la trappola in Place de la République

FONTE: REVOLUTIONPERMANENTE.FR Mentre la manifestazione è stata bloccata dalla polizia in Boulevard Magenta e in Place de la République, i vigili del fuoco fortemente mobilitati il 5 dicembre hanno spinto la polizia davanti ai manifestanti e hanno rotto il cordone Per più di un'ora la manifestazione di Parigi è stata repressa e gasata violentemente dalla polizia, al punto che l'aria era assolutamente irrespirabile e la manifestazione non ha potuto più avanzare. Di fronte a questa…

Fino a che non si diventa potere

DI ALESSANDRO GIGLIOLI Piovono rane Ci sono due aspetti favolosamente comici nel Decreto Sicurezza Bis approvato ieri dal Consiglio dei ministri. Il primo è la sua «straordinaria urgenza» (testuale) argomentata con il fatto che tra un mese a Napoli ci sono le Universiadi (!). Il secondo è l'incredibile voltafaccia dei grillini sul tema sicurezza rispetto a tutto quello che avevano detto, proposto e perorato fino a un anno fa. Sulla prima questione è quasi inutile infierire:…

USA : Si allarga l’Epidemia dei poliziotti che sparano ai cani

DI JOHN W. WHITEHEAD Rutherford.org “Sembra che per la polica di oggi, la sicurezza dei poliziotti sia diventata la massima priorità. Arriva prima dei diritti e della sicurezza dei sospettati. Va oltre i diritti e la sicurezza dei passanti. È tanto importante, in effetti, che basta il timore   di un poliziotto di essere morso da un cane per giustificare l'uso di una forza potenziamente letale, in questo caso a spese di una bambina di 4 anni. E questa non è la prima volta. A gennaio un…

Il caso Cucchi: uno scoglio per il governo

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com Dopo tante lotte, dopo aver sopportato ogni sorta d’ingiurie, il caso Cucchi s’avvia a conclusione con (si spera) una punizione esemplare per i colpevoli. Ciò non esaurisce, né sconfessa, il comportamento dei vari attori politici della vicenda i quali, nel corso degli anni, hanno sempre teso a minimizzare la portata di quella morte, come se il “corpus” di Stefano Cucchi, giacché tossicodipendente, non appartenesse all’universale umano degli…

Il Reichstag è pronto a bruciare di nuovo

DI DMITRY ORLOV cluborlov.blogspot.com Esattamente tre anni fa ho pubblicato un articolo inviato da Alex S. dalla Germania, riprodotto nella sua interezza, assieme a diverse traduzioni. Si è rivelato straordinariamente preveggente; negli ultimi tre anni, gli eventi in Germania si sono svolti proprio come aveva scritto. Il sistema politico tedesco si sta disgregando. In risposta, Merkel e coloro che stanno dietro di lei sembrano voler riattivare la sceneggiatura seguìta dai…

I Romani e noi. Perché la violenza dello Stato sta aumentando

DI UGO BARDI cassandralegacy.blogspot.it La polizia spagnola ha ferito centinaia di persone tra le quali delle donne e degli anziani, in occasione del referendum per l'indipendenza della Catalogna nel 2017. Non era il peggio di quello che possono fare; e che hanno fatto, gli Stati ai loro cittadini, ma è un indice che la violenza dello Stato sta crescendo. Forse potremmo trovare delle ragioni per questa tendenza se guardiamo la storia di Roma antica. I Romani erano estremamente crudeli e…

Il Ministero della Verità

DI MARCO TRAVAGLIO ilfattoquotidiano.it L’invito è ufficiale, anzi ufficialissimo: “Domani 18 gennaio alle ore 17.00, presso il Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche (CNAIPIC) al Polo Tuscolano in Via Tuscolana 1548, alla presenza del Ministro dell’Interno Marco Minniti e del Capo della Polizia Franco Gabrielli, verrà presentato il nuovo servizio di segnalazione istantanea contro le fake news. Ti aspettiamo”. Quel “ti aspettiamo” ha un…