Home / Archivi etichette: multinazionali

Archivi etichette: multinazionali

In Italia più di 7 miliardi di gettito tributario persi via paradisi fiscali

FONTE: MISSINGPROFITS .WORLD Uno studio condotto da ricercatori americani e danesi – e segnalato sulla rivista StartMag – consente di quantificare il peso del mancato gettito tributario da parte delle  multinazionali che spostano i loro profitti verso i paradisi fiscali. In particolare la scheda sull’Italia, che si ottiene cliccando sulla mappa interattiva, mostra come in questa gara all’occultamento dei profitti il nostro paese perda 7,5 miliardi di gettito tributario, di cui la grande maggioranza a favore dei paradisi fiscali che indisturbati si annidano all’interno dell’Unione Europea. In questo contesto, la …

Leggi tutto »

L’Europa dell’austerity è il paradiso dei miliardari

DI ROSANNA SPADINI comedonchisciotte.org Jean Claude Juncker nel suo incontro odierno con il Presidente Conte ci ha mazzolato ben bene: “Preoccupato per l’economia italiana. Servono altri sforzi”. Servirebbe dunque altro sangue della classe media diversamente asfaltata. Vuoto di memoria però, impossibile crescere mentre si è sottoposti a vincoli di deficit e mentre tutta l’Eurozona si sta rivelando come un’area di depressione economica permanente, provocata dalle stesse condizioni imposte dai trattati e dalla scarsità di moneta circolante. Anche l’altra sera, chez …

Leggi tutto »

Le Multinazionali che aiutano Israele nei massacri di Gaza

  DI JOE CATRON Mintpressnews.com “L’esercito israeliano conta su una rete di multinazionali, che lo riforniscono di tutto, dai fucili dei cecchini, ai gas lacrimogeni che servono per i massacri dei manifestanti a Gaza. Consapevolmente queste compagnie appoggiano i crimini di guerra e sono complici di omicidi premeditati “. — Tom Anderson, ricercatore di Corporate Occupation Perché i soldati israeliani possano continuare a uccidere i dimostranti palestinesi disarmati, nella loro Grande Marcia del Ritorno, esiste tutta una filiera di imprese …

Leggi tutto »

Prove tecniche per l’attacco monetario d’autunno

  DI MASSIMO BORDIN micidial.it Troppa confusione viene alimentata quando una valuta scende in modo burrascoso. Nel caso della lira turca, poi, si sprecano i moralismi contro la politica di Erdogan. La lira turca non sta precipitando perchè Erdogan è un pericoloso oscurantista, ma perchè qualcuno sta “vendendo” Turchia. Questo “qualcuno” lo fa perchè è bello speculare al ribasso. Accadde con il rublo 4 anni fa, ad esempio. I trader dicono, non a caso, che si sale per le scale, …

Leggi tutto »

Si fa presto a dire Cottarelli

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Non c’è dubbio che le politiche di austerity abbiano aggravato il tasso di disoccupazione e ridotto la sicurezza di spesa (e non solo) dei cittadini. Storicamente quando la disoccupazione è alta si crea una competizione al ribasso di diritti e salari resa ancor più ingente in presenza di eccessiva immigrazione e puntualmente in Italia un Governo ha approvato il Jobs Act confermando quanto previsto da Gianni Agnelli. In Italia infatti i sacrifici più controproducenti a livello …

Leggi tutto »

Mercati vampiri: il prossimo collasso economico

DI JACK RANDOM counterpunch.org Le grandi aziende americane stanno facendo festa. Sotto Trump ottengono tutto ciò che vogliono, i mercati sono in rialzo come non ci fosse mai fine. Lunga vita a Donald! Il Dow Jones Industrial Average è salito da circa 20.000 a 26.000 dalla sua elezione. L’indice Standard & Poor 500 è passato da circa 2.300 a 2.800, mentre il NASDAQ 100 da 5.000 a quasi 7.000. Da qualsiasi punto di vista, questi sono clamorosi rialzi. La domanda …

Leggi tutto »

Bravi, odiate Trump. Per la Cia sarà più facile assassinarlo

DI PAUL CRAIG ROBERTS paulcraigroberts.org Il breve discorso inaugurale del presidente Trump è stato una dichiarazione di guerra contro tutto l’establishment americano al potere. Tutto. Trump ha reso abbondantemente chiaro che i nemici degli americani sono proprio qui in casa: globalisti, economisti neoliberisti, neoconservatori e altri unilateralisti abituati ad imporre gli Stati Uniti nel mondo, che ci coinvolgono in costose guerre senza fine, e politici che servono l’establishment al potere piuttosto che gli americani; a dirla tutta, l’intera cupola di …

Leggi tutto »

La bolla di Donald Trump

DI MIKE WHITNEY counterpunch.org Donald Trump ha un piano per contrastare la bolla borsistica. Ingigantirla. Prima che Trump criticasse aspramente il Governatore della Federal Reserve Janet Yellen per aver mantenuto i tassi di interesse troppo bassi, e per troppo a lungo, solo per mantenere l’economia artificialmente in vita mentre Obama era in carica. Il presidente-eletto ha accusato la Yellen  di essere politicamente motivata, suggerendo che le politiche della FED hanno messo il paese a rischio di un’altra bolla del mercato …

Leggi tutto »