navigazione Tag

Mattarella

Scottish COVID-19 Inquiry: sviluppi sconcertanti

L'inchiesta scozzese sul periodo covid cerca di far luce su un repertorio di casi che configurano un sistema sanitario gravemente contaminato da comportamenti professionali opposti all'etica e alla deontologia, che sconfinano in veri e propri reati. Ciò che sembra accaduto in quel paese non esclude situazioni affini oltre le sue coste.

Sancho Special – Intervista al Prof. Cappelli – Discussione sulle istituzioni

Prima puntata di questo format speciale di Sancho, il settimanale di attualità di ComeDonChisciotte. Insieme a Fulvio Grimaldi abbiamo deciso di intervistare sporadicamente alcune delle menti brillanti presenti nel panorama italiano, per affrontare insieme dibattiti e discussioni su temi caldi del momento. Per questa prima puntata di "Sancho Special - Intervistando intervistando..." abbiamo il piacere di ospitare il prof. Guido Cappelli, docente di Letteratura italiana presso l'Università…

Mattarella ha giurato: è il tredicesimo Presidente della Repubblica

Ieri Mattarella ha giurato, confermando quindi il suo secondo mandato al Quirinale. Successivamente ha parlato alle camere riunite, pronunciando un lungo discorso ricco di luoghi comuni e conferme delle politiche vessatorie che ci aspettano nei prossimi anni, e non ci aspettavamo diversamente. "Continuerò ad approvare provvedimenti che discriminano le persone in base alle vaccinazioni" avremmo voluto sentire; o anche "il Potere del parlamento è stato esautorato negli ultimi due anni, basta…

Perchè Draghi non è salito al Quirinale

"Lo scorso fine settimana, per la prima volta nella sua dorata carriera, Mario Draghi ha saltato una promozione. Era il favorito dei bookmaker per diventare presidente dell'Italia. Aveva segnalato di volere il prestigioso incarico, con il suo mandato di sette anni e un notevole peso politico. Ma in otto turni di votazione che alla fine hanno coronato per un secondo mandato il presidente uscente Sergio Mattarella, Draghi non ha mai ottenuto più di cinque voti dai 1.009 parlamentari e delegati…

Ex malo bonum. La sconfitta del Drago e dei nemici dell’Italia

Di Guido Cappelli L’operazione Draghi al Quirinale è fallita. Le forze politiche, e soprattutto i poteri privati sovranazionali e cosmopolitici che sostengono il progetto, in buona misura distopico, di reset sociale e politico, subiscono una battuta d’arresto. Non è, certo, una vittoria dei Movimenti di opposizione democratica che sono sorti in Italia nell’ultimo anno, anche se il clima di ribellione diffuso da nord a sud da tanti mesi, ha giocato un suo ruolo quanto meno di cartina al…

Corsa al Quirinale: c’è l’intesa per il Mattarella bis

È notizia dell'ultima ora che i leader che compongono la maggioranza ora al governo avrebbero trovato un'intesa per il Quirinale che porterebbe ad un Sergio Mattarella bis. Ad annunciarlo sono gli stessi leader all'uscita dalla riunione di vertice. "L'intesa su Mattarella è una grandissima gioia", ha detto Matteo Renzi lasciando la riunione. "Oggi pomeriggio rieleggeremo un grande presidente. #Mattarella #Quirinale" scrive su Twitter il senatore Pd Andrea Marcucci. "Non perdiamo altro…

“L’obbedienza militare leale e consapevole è una virtù, quella cieca e assoluta un vizio”. Sergente Maggiore della Folgore scrive a Mattarella

di Valentina Bennati comedonchisciotte.org Nella fotografia attuale i cittadini che sostengono convinzioni ed evidenze diverse da quelle espresse quotidianamente dalla narrazione dominante sono esclusi dalla vita economica, sociale e lavorativa e diritti fondamentali previsti dalla nostra Costituzione appaiono di fatto cancellati. La situazione è amaramente tragica, eppure c’è un fatto positivo: le persone si stanno svelando per come in realtà sono e ognuno sarà per sempre inchiodato alle…

Caro Mattarella, sì questo 2022 sarà un anno di lotta!

www.lantidiplomatico.it di Savino Balzano Egregio Presidente, ieri ho ascoltato il suo discorso. Non lo faccio mai: forse in 35 anni era la prima volta che ascoltavo il discorso di fine anno dal Quirinale dalla prima all’ultima parola. Non se la prenda, è che ho sempre trovato molto noiosi e retorici quegli interventi. Questa volta però è diverso: siamo in una fase drammaticamente storica per il nostro paese e penso sia giusto partecipare, in ogni momento. Le sue parole mi hanno…

Mattarella e Lamorgese dichiarano formalmente lo “stato di eccezione”

www.lantidiplomatico.it di Agata Iacono Oscillazione ondulatoria sempre più intensa tra Viminale e Quirinale. Dopo averle ignorate, insultate e derise per settimane, le manifestazioni di dissenso - alla presenza di vaccinati e non - contro le folli misure del Governo Draghi vengono esplicitamente vietate. Con l’avallo, gravissimo, del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A dimostrazione che, a differenza di quello che dicevano e scrivevano i rivoluzionari da tastiera, il…

Prof Sinagra: pagheranno tutto, lo giuriamo ai Morti e lo promettiamo ai vivi

imolaoggi.it I gravissimi problemi che mistificatoriamente affliggono il “dibattito politico”, sono in realtà di facilissima soluzione. Se non vengono risolti è perché non li si vuole risolvere, cominciando dall’“ombra nell’ombra” il quale pensa di accreditare la sua inesistente “terzietà” con il silenzio o con l’assenza (o fingendo di dormire). Lui sa bene che non c’è una maggioranza parlamentare che sia almeno convergente quanto meno su pur pochissimi punti. Lui sa bene che la attuale…

Prove tecniche di dittatura (in salsa europea)

di Guido Giraudo E' pur vero che tre indizi non fanno una prova ma, negli anni Settanta, hanno creato il mito del “colpo di Stato” per molto meno. La situazione è più che propizia per l’assunzione di pieni poteri e Conte è ormai palesemente in pieno delirio di onnipotenza. Supportato in questa sua follia ed eterodiretto da una serie di poteri e apparati che vedono l’occasione sia di spazzare via alcuni “sassolini” che si stavano depositando nell’ingranaggio (vedi quei poveri illusi di…

Per quanto mi riguarda l’Eroe dell’anno è Nicoletta Dosio

DI GIUSEPPE MASALA facebook.com Per quanto mi riguarda l'Eroe dell'anno è Nicoletta Dosio, Professoressa di Greco in pensione che rifiuta le misure alternative al carcere comminategli per aver aperto i passi del casello autostradale durante una manifestazione NoTav di qualche anno fa. Nicoletta ha motivato la scelta dicendo che non si chiede pietà all'oppressore. Una scelta e una motivazione da Eroe Sofocleo che non mi stupisce l'abbia presa una persona che ha passato la vita ad insegnare…

Odio, razzismo, xenofobia, nazionalismo, etnicismo… LILIANA SEGRE CI SALVERA’

DI FULVIO GRIMALDI fulviogrimaldi.blogspot.com “Il modo migliore per vivere con onore in questo mondo è essere ciò che pretendiamo di essere” (Socrate) “Grazie a Dio l’uomo non sa volare, e devastare il cielo come ha devastato la terra” (Henry David Thoreau) Liliana Segre: vittima tra le vittime Da zoticone vernacolare, isolato nel suo borghetto dietro la Luna, mi sono inevitabilmente sfuggiti i meriti per i quali la signora Liliana Segre, a parte il suo indubitabile fascino…

I cinque punti di Zingaretti

DI FRANCESCO ERSPAMER facebook.com I cinque punti di Zingaretti, ai quali i giornali (inclusi il "Fatto" e la "Notizia") hanno dato più risalto che all'intero programma di governo del M5S nell'ultimo anno e mezzo, sono pura propaganda elettorale. Il secondo punto ("pieno riconoscimento della democrazia rappresentativa") è aria fritta, nel senso che anche Casa Pound partecipa alle elezioni e non le costerebbe nulla affermare a chiacchiere la piena centralità del Parlamento, se avesse la…

20 agosto 2019: Salvini è morto! Evviva Salvini (o no?!)

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Ieri 20 agosto 2019 è stato il giorno apicale della parlamentarizzazione della crisi, una giornata che, secondo il mio modestissimo parere, passerà alla storia come un pirotecnico regolamento di conti tra 5s e Salvini e perché, con estrema probabilità, sarà il viatico per la mutazione del Governo da gialloverde a giallofucsia (rosso sarebbe fuorviante,…

INVITANO ALLA GUERRA CIVILE – O AL PUTSCH

DI MAURIZIO BLONDET maurizioblondet.it Questo governo doveva realizzare l’Italexit (sennò perché si sono messi insieme?). Non l’ha fatto per un insieme di motivi: viltà, cacasottismo, stupidità, tradimento, incultura. Da adesso in poi,  la durata del governo non  interessa più noi. Interessa loro. Soprattutto i grillini. Sanno che se si andasse al voto anticipato, sarebbero spazzati via. Perciò sono i migliori alleati del  Colle, il quale ovviamente  non ha la minima intenzione di farci…

Il partito dei porci comodi

FONTE: KEINPFUSCH.NET Dietro a quella che si crede una crisi politica in realta' si nasconde un ciclo ormai sempre piu' breve, che e' il ciclo dei porci comodi. Il ciclo dei porci comodi e' il ciclo che ha caratterizzato la politica italiana negli ultimi 40 anni, e funziona piu' o meno cosi'. Una fetta dell'elettorato italiano desidera fare una cosa sola nella vita: i propri porci comodi a spese altrui, dove "altrui" e' spesso lo stato. Questo partito vota per il leader che piu' manda il…

Un vagito, da un Paese “pieno di energie e presenze positive”

DI CARLO BERTANI carlobertani.blogspot.com “Per essere veramente grande, devi stare con la gente, non sopra di essa.” Charles-Louis de Secondat, barone di La Brède e di Montesquieu, giurista, filosofo illuminista e pensatore liberale Caro Presidente, ho appena letto il suo accorato appello all’unità d’intenti, vergato nell’occasione dell’anniversario dell’uccisione di Giorgio Ambrosoli, il liquidatore del Banco Ambrosiano di Michele Sindona. Vorrei ricordarle che, Ambrosoli, si…

Sulla strage di Viareggio non posso tacere

DI MARCO GIANNINI comedonchisciotte.org Difficilmente mi occupo di questioni legate alla giustizia ma quando si tratta della Strage di Viareggio non posso tacere essendo io nativo e abitante di quelle terre e data la atrocità oggettiva di quanto accadde in quell’inferno esploso proprio nel centro cittadino. L’esplosione del convoglio avvenne sotto il sovrappasso che unisce via Ponchielli e Burlamacchi, percorso che fino a quel momento era legato ai ricordi delle moltissime…