Browsing Tag

Henry Kissinger

Luglio in Grecia: Ottomani 2.0

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU greekcrisis.fr Nella Grecia del turismo, giungono notizie di isole svuotate e radi visitatori, peraltro ben intenzionati. I locali non spingono nemmeno loro per un maggiore afflusso, impauriti dalle notizie TV sul COVID e sui possibili ritorni di nuovi contagi, per lo più importati, e così il paese sembra passare direttamente dalla “bassa stagione” alla “stagione morta”. Il 20 luglio, festa del profeta Elia, è anche stato l’anniversario dell’invasione turca di…

L’inganno globale del Coronavirus serve per salvare il liberismo, da se stesso.

Ruggero Arenella Comedonchisciotte.org "... al posto delle innumerevoli libertà patentate e onestamente conquistate, ha messo, unica, la libertà di commercio priva di scrupoli. " K. Marx e F. Engels - Manifesto del Partito Comunista, 1848 "Si può avere libertà economica senza libertà politica, ma non si può avere libertà politica senza libertà economica." F. Von Hayek, Intervista al New York Times, 1979 Come per qualcuno "eravamo tutti uguali, ma qualcuno era più uguale degli…

Parla Kissinger: “La pandemia cambierà per sempre l’ordine mondiale’

Henry Kissinger, segretario di Stato e consigliere per la sicurezza USA sotto le presidenze Ford e Nixon, ha commentato la situazione coronavirus in un articolo sul Wall Street Journal, ricordandoci come le parole "nuovo ordine mondiale" non siano ad uso esclusivo di complottisti sbraitanti contro la Commissione Trilaterale o contro il Gruppo Bilderberg, istituti in cui tra l'altro Kissinger ha preso parte in maniera consistente durante la sua lunga carriera.  L'ex segretario di stato,…

Dentro il Bilderberg: ecco di cosa si discute davvero

DI STEFANO FELTRI ilfattoquotidiano.it SVIZZERA - LINEA DURA SULLA CINA E TIMORI PER LE IMPLICAZIONI MILITARI DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE: IL RACCONTO DEL MEETING PIÙ RISERVATO Cinque anni fa i post sui social durante il meeting Bilderberg erano 20.000, nel 2019 sono stati poche centinaia. I contestatori convinti che nell’hotel Fairmont a Montreux, in Svizzera, si prendessero decisioni segrete erano una decina di pacifici Gilet gialli e quattro blogger. Eppure questo evento, il…

Come Kissinger e Washington hanno venduto la Grecia

DI PHIL BLUTER journal-neo.org Ogni governo dovrebbe attuare la politica estera a nome della propria gente. Ogni governo dovrebbe determinare quali nazioni hanno agito in amicizia con la propria gente. Nella maggior parte dell'Europa orientale, i migliori interessi della gente non vengono però presi in considerazione. Con le relazioni tra Grecia e Turchia che sullo sfondo continuano a scaldarsi, l'idea tradizionale che Washington sia un alleato greco dovrebbe essere riesaminata ad…

I colloqui di Helsinki – Trump sta cercando di riequilibrare il Triangolo Globale

FONTE: MOON OF ALABAMA Le reazioni dei commentatori politici statunitensi alla conferenza stampa di ieri del Presidente Trump e del Presidente Putin sono molto divertenti. I media stanno perdendo la testa. Sembra che ci sia stato Pearl Harbor, il Golfo del Tonkino e l’11 settembre, tutto in un solo giorno. La guerra inizierà domani. Ma contro chi? Il panico nasconde le visioni contrastanti sulla Grande Strategia. La rilettura della trascrizione dei 45 minuti di quella…

Google: Motore di Ricerca o Organo dello Stato Profondo?

 DI MICHAEL KRIEGER Libertyblitzkrieg.com Questo post dovrebbe essere letto come Parte 3 della serie che sto scrivendo sulle infamità compiute da Google, per cercare di comprendere dove potrà arrivare la nostra società se consentiremo ad una minoranza di miliardari-tecnocratici, estremamente ricchi e potenti, di prendere il controllo sociale della cultura, per adattarla alla loro visione ideologica usando la coercizione, la forza e la manipolazione.   Ecco i link per la  Parte 1  e la  …

Putin, Kissinger e l’Arte della Guerra

DI MASSIMO BORDIN micidial.it Se c’è una cosa che entusiasma, e talvolta preoccupa, un autore di saggi, è vedere le poprie analisi concretizzarsi in poco tempo e con precisione millimetrica. Meno di sei mesi fa ho dato alle stampe un testo che prendeva in esame i rapporti tra Putin e il Pensiero filosofico. Nella prima parte, dopo aver analizzato il fenomeno Putin sotto un profilo politico e biografico, mi sono concentrato sui rapporti che intercorrono tra le letture di…

Chi c’è dietro Emmanuel Macron ? Kadima ! En Marche! Avanti, March!

DI THIERRY MEYSSAN  megachip.globalist.it Dopo aver eletto come Presidente della Repubblica in successione un agente della CIA e un impiegato degli emiri del Golfo, i francesi si son fatti truffare una terza volta, ora da un prodotto israeliano. Credono di avere allontanato lo spettro del fascismo votando per un candidato sostenuto dalla NATO, dai Rothschild, da tutte le società quotate dell'indice CAC40 e dalla stampa unanime. Lungi dal misurare il loro errore, sono ancora sotto ipnosi e…

La Cina moderna, una creazione di Wall Street ? (L’agenda mondialista )

DI KERRY BOLTON katehon La Cina si appresta infine a dichiarare il suo assenso alla mondializzazione. Il presidente Xi Jinping farà questa dichiarazione nel corso del Forum economico mondiale di Davos, tra il 17 e il 20 gennaio. Si è detto che l’incontro di Davos si concentrerà sull’incremento delle reazioni antimondialiste incarnate dall’elezione di Trump. Probabilmente si occuperà anche del problema sempre più crescente del «populismo». La riunione di Davos rappresenterà il giubileo dei…

Trump è il burattino di Henry Kissinger & Co.?

DI F. WILLIAN ENGDAHL New Eastern Outlook La qualifica di “uomo della porta posteriore“, che noi abbiamo tradotto con “burattino”, ha svariate connotazioni. Nella canzone originale di Willie Dixon, si riferisce a un uomo che ha una tresca con una donna sposata, e che si serve di una porta nascosta per fuggire prima che il marito rincasi. Durante la presidenza di Gerald Ford, “Back Door Man“ fu impiegata per Dick Cheney, capo di Gabinetto della Casa Bianca, ruolo in cui si distingueva per…

La CIA rilascia 13 milioni di documenti classificati che includono esperimenti psichici e documenti sugli UFO

FONDAZIONE: ZEROHEDGE.COM La Central Intelligence Agency ha pubblicato quasi 13 milioni di pagine di documenti declassificati online, i documenti che in precedenza erano fisicamente accessibili solo da quattro terminali del National Archives del College Park nel Maryland. I documenti includono informazioni sui crimini di guerra nazisti, la crisi missilistica cubana, avvistamenti UFO, telepatia umana ("Progetto Stargate") e molto altro. Il rilascio è stato rimandato per un lungo periodo:…

I crimini senza fine di Israele: non si tratta solo di insediamenti

DI STANLEY COHEN aljazeera.com Israele non ha solo commesso atti indicibili di genocidio, ma lo ha fatto con assoluta trasparenza. La scorsa settimana, l’attenzione del mondo è stata catalizzata da un gesto soprattutto simbolico da parte delle Nazioni Unite, con il quale è stata riscontrata l’illegalità della continua occupazione israeliana della Cisgiordania. Non è forse vero? Anche se il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, con insolita uniformità, ha castigato Israele per…

Russofobia e sinofobia

DI PEPE ESCOBAR sputniknews.com È cristallino che il colpo di stato in atto contro Donald Trump è un’operazione per il cambio di regime Made in USA, che usa tecniche standard di guerra mista, tra cui la manipolazione dell’opinione pubblica ad opera dei media mainstream. Il colpo di stato è architettato dai soliti sospetti, neocon e neoliberalcon, imperialisti “umanitari” inclusi, con un ruolo speciale di attore protagonista della loro agenzia preferita, la CIA, che durante il continuum…