navigazione Tag

Grande Reset

Riuscirà la Gran Bretagna ad uscire dal Feudalesimo o il Grande Reset di Re Carlo procederà indisturbato?

Matthew Ehret strategic-culture.org "London Bridge is Down" sono state le parole in codice fatte pervenire dal segretario privato della Regina Edward Young ai funzionari di alto livello alla morte della Regina Elisabetta II. Questo codice era stato scelto come parte di un protocollo più ampio, stranamente soprannominato "operazione Unicorno" per ragioni che vanno al di là della più fervida immaginazione di questo autore e che mette in moto una serie di azioni che culmineranno…

Europei, Americanizzatevi!

Di Guido Salerno Aletta, Agenzia Teleborsa, teleborsa.it Deindustrializzare l'Europa serve ad americanizzarla. La prossima crisi energetica, per via delle sanzioni alla Russia che metterà in crisi la gran parte delle grandi imprese manifatturiere forzandole alla sospensione della produzione per spostarla altrove nel mondo, concluderà anche nel Vecchio Continente il processo di smantellamento del sistema di produzione capitalistica fondata sul salariato di massa che aveva sopito…

LA SCARPA SCOMODA DEL PD: DICE LA VERITÀ SUL LAVORO

Di Ruggiero Capone, opinione.it Un video dell’11 maggio 2021 finisce oggi sul banco degli imputati: sotto accusa l’attuale candidata capolista veneta del Partito Democratico, Rachele Scarpa, rea d’aver detto “il lavoro non deve essere l’unico mezzo di sostentamento per le persone… dobbiamo interrompere questo circolo vizioso”. Subito la stampa ha parlato d’ennesima gaffe di una candidata del Pd, senza accorgersi che la giovane capolista ha venticinque anni, e probabilmente ha riportato un…

La Storia del Grande Reset dell’Uomo: dal Transgender al Transumanesimo, da Tavistock all’Oms – Parte Prima

Di Sonia Milone per ComeDonChisciotte.org Sospeso il Gender Indentity Development Service (GIDS) della clinica Tavistock di Londra. Per un anno non potrà somministrare terapie per la transizione di genere a bambini ed adolescenti, di cui è leader mondiale. Lo ha ordinato il Servizio sanitario inglese (NHS) a seguito delle gravi infrazioni rilevate da un’indagine guidata dalla dottoressa Hilary Cass. Novemila cartelle cliniche hanno dimostrato l’abuso di farmaci sperimentali prescritti, da…

La “tirannia delle epidemie” programmata per il 2022

Peter Koenig – Global Research - 18 agosto 2022 Per ogni evenienza il governo tedesco si sta preparando a un regime militare. I leader tedeschi temono le rivolte e stanno armando la Bundeswehr per le operazioni interne. A "Schnöggersburg" in Sassonia-Anhalt, vicino ad Amburgo, la Germania ha il più grande centro in Europa per l’addestramento alla guerra urbana. Era in costruzione dal 2012 ed è stato completato, pronto per l'addestramento, nel 2020. Oggi, le forze armate…

Cos’è il “Consiglio per il Capitalismo Inclusivo”?

Brandon Smith - OffGuardian - 20 luglio 2022 L'idea che tra le élite finanziarie e politiche del mondo esista un'agenda per un governo globale è stata a lungo definita, all'interno dei media mainstream e dell'establishment, una "teoria della cospirazione". E, purtroppo, anche quando si riesce a convincere le persone a guardare e ad accettare le prove che le istituzioni bancarie ed alcuni politici lavorano insieme per i loro scopi, molte persone continuano a non…

Il Grande Reset Fase 2 – The Hunger Games

Eamon McKinney strategic-culture.org Non vi sembra di vivere in uno di quei film di fantascienza che avevate visto da giovani? Il mondo di oggi sembra un insieme di spezzoni di quel genere di film, che preannunciavano un futuro distopico e oscuro per l'umanità. Economie al collasso, rivolte per il cibo, polizia brutale e militarizzata, sorveglianza totale e propaganda incessante e sempre più assurda. Non si tratta più di uno scenario futuro, ma di quanto sta accadendo in oltre 100 Paesi del…

Vittorio Colao e il progetto per bloccare il Lavoro

Di Ruggiero Capone, opinione.it Da molti anni si cerca di dimostrare ai lettori come la speculazione finanziaria starebbe modificando le Carte costituzionali. Del fenomeno è ormai consapevole una grande fetta di cittadini. Alla spicciolata vengono toccati tutti, tutte le attività, tutte le categorie. L’assalto a Palazzo Chigi da parte dei tassisti è da considerare come una reazione al progetto di distruzione di una categoria, che ha pagato o s’è indebitata per acquistare una licenza di taxi e…

La stagflazione che volevano è arrivata – Ecco cosa succederà

Brandon Smith alt-market.us Dei miei 16 anni di attività come economista alternativo e scrittore politico, ne ho trascorso circa la metà ad avvertire che il risultato finale del modello di stimolo della Federal Reserve sarebbe stato un crollo stagflazionistico. Non un crollo deflazionistico o inflazionistico, ma un crollo stagflazionistico. Le ragioni erano molto specifiche: alla creazione di debito generalizzato si contrapponeva la creazione di altro debito, mentre molte banche centrali,…

La Terza Guerra Mondiale spiegata ai principianti

Gaius Baltar thesaker.is Alcune persone informate, tra cui pare ci sia anche il Papa, cominciano a sospettare che nel mondo stia succedendo qualcosa di più della semplice guerra in Ucraina. Dicono che la Terza Guerra Mondiale è già iniziata e che d'ora in poi le cose peggioreranno. Questo potrebbe essere difficile da determinare visto che stiamo partecipando agli eventi in corso e non abbiamo il beneficio della prospettiva storica. È assai poco probabile che nel 1939 la gente si rendesse…

Gli Stati Uniti hanno commesso un suicidio economico

Pubblichiamo di seguito due analisi relative alla politica economica statunitense. I contributi sono degli economisti Michael Hudson e Paul Craig Roberts. Buona lettura. -- Michael Hudson ci spiega che la politica economica è un costo sociale per la classe operaia e io rispondo che la politica economica degli Stati Uniti è un atto di suicidio nazionale. Un paio di definizioni: un’economia di rendita è un’economia in cui la monopolizzazione o la concentrazione…

La globalizzazione si è fermata a Davos? Il World Economic Forum 2022

Di Luca Lanzalaco per ComeDonChisciotte.org Dal 22 al 26 maggio 2022 si è tenuto a Davos l’incontro annuale del World Economic Forum (WEF) il principale appuntamento delle élite economiche, finanziarie, politiche e culturali a livello globale. Un meeting particolarmente significativo in quanto non solo è avvenuto in presenza, dopo due anni di pausa dovuta alla pandemia, ma si è svolto mentre è in corso il conflitto russo-ucraino che rischia di trasformarsi nella terza guerra mondiale. Il…

PARTE L’ESPROPRIO IMMOBILIARE

Di Ruggiero Capone, opinione.it Dal 2012, con l’arrivo del Governo di Mario Monti, sentiamo costantemente ripetere da blasonati professoroni e supertecnici della finanza (pubblica e privata) che per addrizzare gli italiani necessita bruciare loro i risparmi, perché non sanno adoprarli, soprattutto togliere loro la proprietà di casa, perché immobilizzazione di risorse sottratte ai mercati. Oggi, grazie a Mario Draghi e alla sua capacità di “ricatto”, la porta è bella e sfondata. A luglio …

Davos 2022: l’affannosa passerella dei maestri del caos

Marco Di Mauro Avanti.it Il Forum Economico Mondiale di Davos quest’anno si è concluso il 26 maggio, dopo cinque giorni di finti dibattiti sull’economia e altisonanti panegirici per il Nuovo Ordine Mondiale. Complici i riflettori messigli addosso dalla sempre crescente consapevolezza delle masse dovuta ai plateali abusi dell’Operazione Covid, il Forum ha leggermente mutato la sua fisionomia: perso l’aplomb di affettata segretezza, Davos oggi è una passerella del potere degli squali del…

La fine del mondo buono

Un mondo buono dove non esistono ingiustizie ma soltanto opportunità. È ciò che la nostra generazione sta tramandando alla nuova. Dove il denaro è la società; è il suo fine e la sua essenza. Una società tanto moderna e avanzata da risultare perfetta, dove la mano invisibile delle forze di mercato, ossia l’interesse personale, guida l’economia sulla strada dell’efficienza collettiva (1) Una società aperta, democratica, libera, inclusiva. Individualità materiale e non più spirituale:…

La corsa contro il tempo dei globalisti

Eamon McKinney strategic-culture.org L'economia verde, la deindustrializzazione, i passaporti digitali sanitari, le valute digitali delle banche centrali, sono tutte componenti fondamentali del piano dei globalisti per il Grande Reset. Il WEF ha dipinto un quadro del futuro proposto da Klaus Schwab e dai suoi accoliti. "Non avremo nulla, non possederemo nulla e saremo felici." L'ostacolo principale a questa grandiosa visione è che, non a caso, sono pochi i Paesi che desiderano seguirla. I…

Cibo “geneticamente modificato” – La prossima fase del Grande Reset?

Kit Knightly offguardian.org Quest’anno il Discorso della Regina è stato interessante. Per tutti coloro al di fuori del Regno Unito che non sanno cosa sia in realtà il "Discorso della Regina," si tratta di una farsesca cerimonia di stato in cui la Regina (o, in questo caso, il Principe Carlo, dato che Sua Maestà è malata/segretamente morta/ha "problemi di mobilità") fa un discorso su ciò che il "suo governo" intende fare per i prossimi 12 mesi. Naturalmente, la Regina non scrive il…