Home / Archivi etichette: Brasile

Archivi etichette: Brasile

Cesare Battisti e la lingua madre

DI MYSTES comedonchisciotte.org E così adesso la commedia si recita a soggetto. E ognuno la recita nella sua lingua: Cesare Battisti è un cittadino brasiliano e la recita in portoghese, mentre l’inviato della RAI che “dovrebbe” essere un italiano la recita in italiano, sempre che non decida di optare per l’inglese che adesso nelle nostre emittenti televisive è considerata la lingua madre. Nella sua lingua madre in poche parole il Battisti ha voluto dire: io non vengo in Italia, non …

Leggi tutto »

Venezuela : Sale la Tensione e gli USA annunciano Esercitazioni Militari

FONTE: ANTIMEDIA.ORG Il coinvolgimento delle forze armate USA in una prossima esercitazione militare multilaterale in Sud America ha suscitato preoccupazioni su possibili secondi fini da parte degli Stati Uniti. L’esercitazione, denominata “Operation United States United“, prevede l’installazione di una base militare temporanea in tre paesi che confinano con il Venezuela : Perù, Brasile e Colombia. Secondo Theofilo de Oliveira, Gen. in Capo delle Forze Armate Brasiliane, l’esercito U.S.A.  farà delle esercitazioni  insieme ai tre paesi dell’America Latina, il prossimo Novembre, per un …

Leggi tutto »

Brexit: la grande farsa Britannica

DI MATTHEW JAMISON strategic-culture. org A seguito della scioccante decisione dell’alta corte di mercoledì 3 Novembre, il governo Britannico di Theresa May si ritrova nell’impossibilità di attivare l’articolo 50, senza previo consenso, e dunque maggioranza dei voti, in entrambe la Camera dei Comuni (eletta) e la Camera dei Lords (non eletta); la grande farsa Britannica nota come brexit sta prendendo una piega ancora più surreale di quanto avessi potuto immaginare. Di questo passo i cittadini Britannici, il resto d’Europa e …

Leggi tutto »

La Russia deve scaricare le politiche neo-liberiste prima che sia troppo tardi

DI PAUL CRAIG ROBERTS russia-insider.com Willian Engdahl ha recentemente spiegato come Washington ha usato l’elite corrotta brasiliana, che risponde solo a Washington, per rimuovere il Presidente del Brasile (legalmente eletto), Dilma Rousseff, la cui sola colpa è quella di aver rappresentato gli interessi dei Brasiliani piuttosto che quelli di Washington. Incapaci di vedere oltre la propaganda di accuse indimostrate, i brasiliani hanno passivamente accettato la rimozione del loro Presidente, dimostrando ancora una volta al mondo quanto la democrazia sia impotente. …

Leggi tutto »