navigazione Tag

Australia

L’Australia vuole stringere i legami militari con l’India

Il vice Premier e Ministro della Difesa australiano Richard Marles, ha dato il via ieri, lunedì 20 maggio, a una visita di quattro giorni in India, durante la quale incontrerà alti funzionari indiani. "L'India è uno dei più stretti partner australiani in materia di sicurezza e il governo laburista di Albanese è concentrato sul rilancio dell'impegno storicamente profondo dell'Australia con i nostri partner nell'Indo-Pacifico", ha dichiarato Marles in un post su Facebook stamattina. In vista…

Questione sottomarini: Australia offre risarcimento alla Francia

Nel tentativo di appianare le divergenze diplomatiche, l'Australia ha accettato di pagare un risarcimento di 589 milioni di dollari (835 milioni di dollari australiani) al costruttore navale francese Naval Group, dopo che lo scorso anno era stato annullato unilateralmente un importante contratto per la costruzione di sottomarini nell'ambito dell'Alleanza denominata AUKUS con gli Stati Uniti e la Gran Bretagna. Il Primo Ministro Anthony Albanese ha annunciato l'offerta questa mattina, sabato…

Foligno: muore l’ambasciatrice italiana a Canberra

Come riportato da molti quotidiani italiani, sabato 19 febbraio è morta Francesca Tardioli, ambasciatrice italiana a Canberra (Australia), precipitando dal balcone della sua casa in Italia. L'ambasciatrice 57enne infatti si trovava a Foligno, vicino Perugia, in quella che è la sua città d'origine per trascorrervi alcuni giorni di ferie, forse necessari a causa di una depressione di cui da tempo pare soffrisse, dovuta alle dure restrizioni australiane imposte in questi due anni di pandemia.…

Canberra: usate armi soniche e microonde contro i manifestanti

Sabato 12 febbraio a Canberra c'è stata la più grande manifestazione australiana degli ultimi dieci anni, se non oltre. Una folla oceanica è sfilata pacificamente nelle strade della capitale, per poi attestarsi a Capital Hill, ove è la sede del parlamento. Stranamente, la polizia locale, di solito avvezza ai metodi brutali, ha arrestato soltanto tre persone e non vi sono state cariche né dispersioni. Eppure, qualcosa è successo, ed è molto peggio di quello a cui eravamo abituati. Stavolta la…

Canberra Convoy: manifestanti a Capital Hill superano il milione

I resistenti che da tredici giorni presidiano il parlamento di Canberra oggi hanno visto realizzarsi le loro più rosee aspettative: già in mattinata gli attivisti del Canberra Convoy sono iniziati ad arrivare nella capitale uno dopo l'altro, in una lunghissima processione di cui non si vedeva la fine. Nonostante i media di regime, locali e non, cercano il più possibile di minimizzare in vaghe "migliaia", il colpo d'occhio oggi a Capital Hill, la zona del parlamento, è davvero impressionante.…

ADESSO Canberra, folla oceanica al parlamento

È la protesta più grande da quando è iniziata, questo settembre, la resistenza australiana alla dittatura sanitaria: in questo momento più di 15mila persone stanno presidiando Capital Hill, di fronte alla sede del parlamento a Canberra. La città ha dovuto bloccare due eventi previsti per oggi: la fiera del libro Lifeline e il mercato degli agricoltori.…

Canberra: Capital Hill gremita in attesa dei camion

Nonostante le violenze arbitrarie subite nei giorni scorsi, gli australiani liberi non si sono arresi: in questo momento a Capital Hill sono diverse migliaia ad aspettare l'arrivo del Canberra Freedom Convoy (che, a differenza di quanto riporta qualcuno, non è ancora arrivato a destinazione). https://www.youtube.com/watch?v=Fb724LmepZY Un cartellone dice "Dall'altro lato della paura giace la libertà", e il fermento che si sta creando nel paese si taglia col coltello. Un intervento di…

Canberra Convoy: polizia attacca manifestanti davanti al parlamento

Il terzo giorno di proteste nella capitale australiana è aumentata la tensione esponenzialmente a causa del comportamento scorretto e disonesto della polizia locale. Difatti, dalla fine della settimana scorsa l'Australia ha deciso di organizzare, sulla scia dei Truckers For Freedom canadesi, la propria marcia della libertà contro tutti gli obblighi e le restrizioni della dittatura sanitaria, partito da tutta la nazione in direzione del parlamento: il Canberra Convoy, che è giunto a Melbourne il…

Australia Occidentale: pass vaccinale potrà rimanere per anni

Nonostante i media stiano cercando di edulcorare la cosa, è meglio che tutti inghiottiamo l'amara pillola: i pass vaccinali sono stati introdotti per restare, ed entrare a far parte delle istituzioni democratiche come cosa normale e accettata. Vero è che non sarà fatto in tutti i paesi allo stesso modo: se in Israele lo stanno facendo passare sottotraccia e in Italia lo stanno centellinando, in paesi come l'Australia, dove gli autoproclamatisi padroni del mondo hanno deciso di calcare la mano e…

Proteste Australia: agente incriminato per brutalità ingiustificata

L'agente trentaseienne di Melbourne che alla Stazione di Flinders Street aveva scagliato a terra brutalmente un uomo inoffensivo è stato incriminato oggi. Il fatto è accaduto durante le forti proteste anti-isolamento coatto e contro la vaccinazione obbligatoria che a settembre scorso hanno infiammato l'Australia, caratterizzate da una risposta poliziesca violentissima. Riporta ABC Australia: L'ufficiale di 36 anni è stato accusato di aver causato incautamente lesioni, aggressione illegale e…

Stanno facendo un esempio di Novak Djokovic – Ecco perchè

Kit Knightly off-guardian.org Dopo essersi visto respingere il suo ultimo appello, il campione di tennis Novak Djokovic è stato espulso dall'Australia; il giocatore più quotato della WTA non potrà difendere il suo titolo agli Australian Open. Questa mattina abbiamo saputo che un tribunale australiano ha rifiutato il ricorso di Djokovic contro la cancellazione del suo visto e, in virtù di questa decisione, il tennista è stato fatto salire su un aereo ed espulso dal Paese. Per essere…

Djokovic è un pericolo e i malori in campo no?

Riprendiamo un articolo di qualche giorno fa che ci racconta cosa succedeva in campo in Australia mentre tutti i riflettori erano puntati sulla vicenda Djokovic. Come riportato da freewestmedia.com, mentre le autorità australiane erano impegnate a battagliare con il tennista numero 1 al mondo per evitare che potesse partecipare all'Australian Open, diversi tennisti - completamente vaccinati - che hanno partecipato ai turni di qualificazione hanno accusato problemi respiratori e forte…

Djokovic via dall’Australia, ecco gli ultimi aggiornamenti

È terminata così, con l'espulsione del campione di tennis dall'Australia, la storia sportiva più seguita degli ultimi giorni. Djokovic questa volta ha perso la sfida, forse una delle più significative della sua vita, e non potrà prendere parte all'Australian Open per difendere il suo primato. Ieri è arrivata la decisione definitiva della Corte Federale che all'unanimità ha respinto il ricorso del tennista, confermando quindi l'annullamento del visto, dopo la precedente decisone del Governo.…

Australian Open: annullato nuovamente il visto di Novak Djokovic

Continua il tira e molla tra il campione di tennis Novak Djokovic e il governo australiano. Oggi, venerdì 14 gennaio, il ministro dell'Immigrazione Alex Hawke ha annunciato la cancellazione del visto “per motivi di salute e buon ordine, sulla base del fatto che era nell’interesse pubblico farlo”. Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Disclose.tv il giudice ha trasferito il caso alla corte federale dopo la seconda revoca del visto. In attesa del pronunciamento lo sportivo non…

Novak Djokovic: ancora incerto il destino del campione serbo

Nel mondo dello sport, e non solo, continua a tenere banco la situazione di Novak Djokovic. Nuovi sviluppi, rispetto al precedente aggiornamento che vi avevamo dato, stanno complicando la situazione del campione. Il giocatore di tennis più amato della Serbia infatti, avrebbe tralasciato un particolare importante nelle sue dichiarazioni fatte nei giorni antecedenti. Secondo le ultime dichiarazioni, durante lo scorso dicembre Djokovic è stato positivo alla Covid, ma prima di dichiarare…

Djokovic ci sta mostrando il vero volto dell’Australia

Ancora in bilico il destino del campione di tennis Novak Djokovic, il quale in queste ore attende di sapere se potrà restare in Australia e giocare gli Open. Dopo aver vinto l'appello contro il provvediamento di espulsione, ora si attende la decisione definitiva del Ministro dell'Immigrazione Hawke, che sta considerando la cancellazione del visto di Djokovic in base alla sezione 133C(3) del Migration Act. A tenere banco infatti sarebbe una falsa dichiarazione fatta dal numero 1 al mondo in…

“Mi sentivo come in prigione”: dentro il campo di internamento covid-19 in Australia

scenarieconomici.it di Guido da Landriano Si è molto parlato del campo di quarantena COVID-19 nei Northern Territories australiani, dove sono stati concentrati tutti coloro che abitano in comunità in cui vi sono stati dei casi Covid nella regione. Quando pensiamo all’Australia spesso immaginiamo uno stile di vita rilassato, ed effettivamente era così sino a poco tempo fa. Ora tutto questo è finito e questi campi di quarantena possono, a tutti gli effetti, essere definiti campi di…

Australia: ecco la deportazione dei positivi

www.databaseitalia.it di Davide Donateo Il governo australiano ha annunciato nove nuovi casi nella comunità Binjari alla periferia di Katherine. Binjari e la vicina comunità di Rockhole sono stati immediatamente sottoposti a un “hard” lockdown dopo l’annuncio dei casi. Secondo il governo dei Territori del Nord, in “hard lockdown” i residenti possono lasciare le loro case e i loro cortili solo per ricorrere a cure mediche o in caso di emergenza. In una conferenza stampa di…

Una horror story australiana

Jeremy Salt informationclearinghouse.info Il premier dello stato australiano di Victoria, Daniel Andrews, ha appena presentato in parlamento una nuova proposta di legge, probabilmente la più mostruosa mai introdotta in un Paese che si definisce democratico. Fondamentalmente, darà ad Andrews il potere di fare quello che vuole, quando vuole. Nell'ultimo anno e mezzo, ha trasformato il Victoria in uno stato di polizia, ma, nonostante la faccia sciaba e i modi seri, questa proposta di legge lo…

Australia, la foresta pluviale più antica al mondo è tornata ai nativi

www.lindipendente.online di Eugenia Greco I popoli autoctoni siano i migliori custodi delle foreste, polmoni del nostro pianeta, e questo è uno dei motivi per cui lo stato australiano del Queensland ha annunciato di aver ceduto la proprietà del Daintree National Park, foresta pluviale più grande e antica del mondo, al popolo orientale di Kuku Yalanji. L’area in questione, nella penisola di Cape York, la punta nord-orientale dell’Australia, comprende 160mila ettari di terra in pericolo per…