navigazione Categoria

Stragi

Strategia della tensione 2.0

Alberto Conti Comedonchisciotte.org Iniziamo da una buona notizia: noi italiani, grazie all’esperienza degli anni ‘70, siamo in una situazione favorevole, direi quasi privilegiata, per meglio comprendere il fenomeno covid-19 nel suo complesso, e in particolare riguardo all’aspetto politico di tutta la questione. Per dimostrare questa tesi prendo spunto dal seguente breve articolo, che occorre leggere con grande attenzione per poi commentarlo ed arricchirlo con i fatti dell’attualità…

Stati Uniti, Israele e Beirutshima

TAXI - 6 agosto 2020 – The UNZ Review Ovunque vi sia un omicidio di massa in Medio Oriente, lì si troverà lo zampino israeliano. Ed è sempre stato così, da sempre. Più e più volte, sin dal 1948, Israele ha dimostrato di risolvere tutti i suoi problemi regionali con soluzioni terroristiche violente che cambiano l'equazione politica e geostrategica a suo favore. Più e più volte, c'è sempre qualche grande governo occidentale che beneficia da questo terrorismo israeliano e lo sostiene e, nel…

Stazione di Bologna: dai depistaggi all’invenzione della Storia

DI DANTE BARONTINI contropiano.org Dopo 40 anni, è necessario provare a dire perché sulla strage della stazione di Bologna, come su tutte le altre stragi “fascio-statuali”, è pressoché impossibile arrivare a una conclusione condivisa e si è tuttora obbligati a fare “controinformazione”, smentendo la pioggia di “ricostruzioni ufficiali”. I “misteri”, in queste stragi1, non esistono. Ci sono buchi nelle indagini, palesi e spesso scoperti tentativi di depistaggio, interferenze continue…