Categoria

ONU

Stanno prendendosi tutto: il furto dei Beni Comuni Globali – Seconda parte

Iain Davis off-guardian.org Nella Parte 1 abbiamo esplorato il processo di definizione dei beni comuni globali e la pretesa degli stakeholder capitalisti di essere i "fiduciari" sia dei beni comuni che dell'intera società. Ora analizzaremo più a fondo le metodiche con cui questi stakeholder pensano di impossessarsene. Ormai dovremmo sapere cosa significhi il termine "beni comuni globali" per la Global Public Private Partnership (GPPP). Per loro significa possedere tutto: ogni risorsa del…

Stanno prendendosi tutto: il furto dei Beni Comuni Globali – Parte prima

Iain Davis off-guardian.org Persone che nessuno di noi ha eletto, persone che controllano la finanza internazionale, tutte le attività corporative e di business, le politiche governative e le relazioni internazionali, hanno dato vita ad un sistema che permetterà loro di accaparrarsi i “beni comuni globali.” Si tratta del Parternariato Globale Pubblico Privato (GPPP) e, benché nelle sue fila si trovino rappresentanti eletti dal popolo, questi non determinano né la sua “agenda“ né le sue…

Cos’è il “Parternariato globale pubblico-privato”?

Iain Davis off-guardian.org Il Parternariato Globale Pubblico-Privato (Global Public-Private Partnership GPPP) è una rete mondiale costituita da stakeholder capitalisti e dai loro partner. Questo collettivo di stakeholder (i capitalisti e i loro partner) comprende società globali (incluse le banche centrali), fondazioni filantropiche (filantropi multimiliardari), think-tank politici, governi (e le loro agenzie), organizzazioni non governative, istituzioni accademiche e scientifiche…

Genderiano o Mandaloriano?

DI FRANCESCO SENES comedonchisciotte.org A Pechino nel periodo compreso tra il 4 e il 15 del settembre del 1995 il “Genderiano” ONU com'è noto ha dichiarato guerra all'umanità. Infatti il “Globalista” per eccellenza nella quarta e ultima (per fortuna?) “Conferenza mondiale delle donne” annunciò la nascita della teoria del “Gender” la cosiddetta "Parità di Genere". Oggi essendo un po' in decrescita dagli interessi generali dei media anche a causa dell'interesse obbligato generato dal…

Nuova vergogna RAI: l’inchino a Israele diventa proskynesis

Dopo la grande gaffe della Rai che spacciava Gerusalemme come capitale di Israele – in realtà non di gaffe si trattava, ma di profonda ignoranza della legalità internazionale, mista a servilismo – abbiamo aspettato a lungo la dovuta rettifica per darne conto ai nostri lettori e, finalmente, ieri è arrivato qualcosa, non rettifica per la verità bensì “precisazione”, come ha tenuto a spiegare il conduttore della trasmissione. Ma quella precisazione, probabilmente a lungo pensata, è stata ancor…

Quel che Fiamma Nirenstein non vuol sapere dell’annessione della Palestina

DI PINO CABRAS facebook.com L’ha definita una «letterina»: era la nostra missiva a Conte sull’annessione israeliana di un altro pezzo di terre palestinesi. Fiamma Nirenstein, giornalista italo-israeliana, insigne esponente del pensatoio Jerusalem Center for Public Affairs (JCPA), gode evidentemente di standard molto più alti. Il suo think-tank neoconservatore infatti è finanziato da magnati del calibro di Sheldon Adelson, il miliardario che possiede casinò in mezzo mondo, giornali in USA e…